Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Francesco1988
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 23 set 2022, 0:49

Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da Francesco1988 »

Buona sera a tutti ,

Prima di tutto vorrei ringraziare chi ha creato e gestisce questo forum ,nel corso degli anni ne ho utilizzati diversi, in molti ambiti e in alcuni casi hanno dato un forte contributo,
Credo sia scontato che mai nella vita ,come tutti del resto , mi sarei aspettato questo .. ma dato che questo è..
Io l'ho scoperto da Google : il 16 settembre,venerdì scorso vedo mia mamma leggere ,nel suo ufficio insieme ad alcuni colleghi , dei referti medici di mio papà ( nel 2014 operato tumore prostata e vescica con esito positivo senza chemioterapia ) Li prendo per leggerli senza alcuna preoccupazione: è una tac di 3 pagine con e senza liquido di contrasto " polmoni normoespansi ....." Inizio a leggere ma ben presto realizzo di non capire nulla e in tutta sincerità 3 pagine di parole che non capisco sono noiose .. quindi arrivo alle conclusioni: sospetta carcinosi peritoneale con versamento pleurico . Questo termine anche per un ignorante come me inizia ad essere sospetto . Due ricerche e sono entrato in una bolla..
Per 1 o 2 giorni ho continuato a vivere come se quello che avessi letto non fosse un mio problema . Mio papà non può avere davvero questo ...
Mia mamma non mi parla molto ,perciò da lei non ricevo alcuna informazione.. e io ho paura a chiedere (papà mi dice di avere una infiammazione...)
Alla fine decido di parlare ,lei mi riferisce di aver parlato con il medico di famiglia e che c'è appuntamento per il giorno successivo con ospedale qui della zona .. mi fa notare "lui " non sa nulla .
Io mi insospettisco , troppa calma per una cosa così grave ... Inizio ad informarmi e scopro della cura hipec .Decido quindi di chiamare la persona più autorevole in materia che conosca una primaria di cardiologia amica di famiglia .. e qui ,per quanto mi riguarda inizia la nebbia che mi crea tanto dolore e confusione ... papà a giugno aveva eseguito un altra radiografia che ,non si sa per quale motivo ha chiuso in un cassetto fino a pochi giorni fa ,so che ha interpellato alcuni medici nelle ultime settimane ,senza dire nulla .
Sono passati 3 giorni a quel punto .parlo nuovamente con mia mamma ,intuisco che non è lucida ,si sta facendo prendere dal panico . Le chiedo quindi di prenotare immediatamente in un centro che abbia cura ipec . Lei chiama Verona e cremona Cremona da appuntamento per il giorno dopo (martedì ) e i miei genitori si recano li . Il medico ,chiede alla mamma per quale motivo abbiano optato per quell'ospedale e lei risponde per la cura hipec . Il medico annuisce . Con papà il medico pare abbia approfondito poco per non turbarlo rimandando appuntamento per il lunedì successivo (26 settembre )
Oggi è venerdì .. lui mi parla come se nulla fosse .. mi dice di non sentirsi bene ma che tutto si risolverà e che non è nulla di grave . Ha poco appetito ,dolori vari, linfonodi gonfi.. testicoli gonfi come palle da tennis . Me li ha mostrati scherzando
Non so cosa dovrò aspettarmi dalla prossima settimana o forse lo so e ho paura solo a pensarci .
Con papà ho un legame speciale ,ci somigliamo molto . Per questo ho paura . Perché sono consapevole che molte persone intorno non parlano con lui perché credono che non sappia ..ma io credo che lui sappia da prima e molto più di tutti noi .
Prima della visita a Cremona ho parlato a lui facendogli capire che io so e che sono pronto a lottare affianco... Nulla . Impassibile " tranquillo non c'è nulla di cui preoccuparsi" sorride,mi chiede del lavoro e se ne va .
Non so che altro dire .. vivo come ho detto in una bolla , è successo tutto in una settimana .
ringrazio in anticipo chi avrà la pazienza di leggere per quanto complicato .
Dimenticavo : papà ha 59 anni
Un abbraccio a tutti
PETRAINES
Membro
Messaggi: 204
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da PETRAINES »

Carcinosi peritoneale con versamento pleurico. Se è davvero quello, non è una bella situazione. Mi spiace dirlo. Mio marito, anche lui 59 anni, aveva anche tumore al colon e metastasi al fegato ed è vissuto un anno. Affidati ad un ospedale e la Commissione composta da tutti gli specialisti vi dirà cosa fare.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 537
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da LaMarinin81 »

Ciao Francesco, carcinosi peritoneale e versamento pleurico sono sicuramente il segno di una malattia avanzata (strani per un tumore della prostata).
Stai accanto al tuo papà. Cercate un buon centro che vi dia una certezza sulla diagnosi (per quanto possibile) e che vi offra quanto meglio in termini di possibili terapie.
Purtroppo in queste situazioni serve qualcuno che sia lucido ...non so se sarai tu, tua madre o tuo padre.
Un abbraccio
"ci sembrerà di affogare,ma riusciremo a respirare" (Giu67)
Francesco1988
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 23 set 2022, 0:49

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da Francesco1988 »

Ringrazio chi mi ha risposto o chi ha semplicemente letto .
Sono passate solo due settimane ,ma sembrano mesi .
Fino alla scorsa domenica ,9 ottobre , ho provato ogni giorno a convincere papà a recarsi in ospedale . "Papà ho parlato con i dottori ,ascoltami ,dobbiamo andare in ospedale ,questo problema non è uno scherzo ma lo possiamo affrontare ,devi metterci l'impegno " "papà hai una carcinosi nel peritoneo,ti spiego .. Ma nulla. La mamma nel panico più assoluto ..i sintomi sono ogni giorno peggiorati fino a lunedì quando dolorante ,denutrito e pieno di un cocktail di medicinali disordinato e senza logica è stato ricoverato (grazie all'efficienza dell'ospedale direttamente in oncologia ,prima come day hospital e successivamente ,il giorno stesso verso le ore 16 come ricovero vero e proprio .hanno provveduto a stabilizzarlo prima di tutto con 8 flebo di antidolorifici e sostanze nutritive ,oggi martedì 11 ottobre hanno effettuato deviazione di un rene che è bloccato,istologico direttamente nel rene e nuova tac . Ho parlato solo una volta con il medico ,ieri lunedì 10 . Le informazioni che mi ha dato sono state le seguenti. Stadio 4 ,primitivo ignoto (presumibilmente zona uretere) "se devi mettere a posto qualcosa a casa ,fallo " ,noi ci proviamo .conclude.
Lui dorme molto , è leggermente disorientato. Però alcuni momenti si siede sul letto ,parliamo ,scherziamo un po' .. piange e mi abbraccia . Io cerco di dargli speranza,davanti a lui rimango sorridente ,positivo . Torno a casa e piango . io e mio papà siamo molto simili perciò come io leggo i suoi occhi lui legge i miei ,credo . Ho voluto ringraziarlo nuovamente per aver creduto nella mia start up , è il nostro progetto , ho voluto fargli capire che non si fermerà .
È assurdo .. ti ritrovi veramente a pensare a cosa vuoi dire al tuo papà perché si senta sereno ..e perché tu stesso ti senta sereno per affrontare l'inaffrontabile.
Purtroppo la velocità della malattia non è andata d'accordo con "il suo momento di accettare ". Penso sia qualcosa che accada spesso .. credo .
Ora ,in ritardo ci proviamo ,ci proviamo fino all'ultimo . Ci aggrappiamo alla vita insieme. Ho due bambine piccole ,non ho fratelli e sorelle ,mi guardo intorno nel reparto ,saluto .. sono consapevole che ognuno nella vita ha le sue .. è cosi di natura . Voglio tanto bene al mio papà .l'essere umano ha sempre bisogno di soffrire per esprimere il massimo dell'amore
Minul80
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: dom 18 set 2022, 7:55

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da Minul80 »

Ciao Francesco, stiamo vivendo la stessa situazione, mio papà ha avuto la diagnosi il 12 settembre e il 16 era già I hospice dove è tuttora da lucido e presente. Sto male ogni volta che devo entrare in quel posto, poi quando entro rido e scherzo con lui, non so dove trovo la forza di sorridere e di essere positiva quando lui mi dice che è stanco di stare lì (non cammina piu), mi devo preparare al peggio e sono distrutta. Grazie per quello che hai scritto, ti sono vicina
Solidea
Membro
Messaggi: 952
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da Solidea »

L'essere umano ha sempre bisogno di soffrire per esprimere il massimo dell'amore.
Che bella frase :-)
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.
Gio1984bo
Membro
Messaggi: 49
Iscritto il: lun 18 apr 2022, 12:26

Re: Mai avrei pensato questo ,ma se questo è..

Messaggio da Gio1984bo »

Ciao Francesco,
Ho letto attentamente ciò che hai scritto ed in molte cose mi ritrovo con te.
Più o meno siamo coetanei (io 1984) e purtroppo a marzo 2022 abbiamo scoperto che mamma ha un tumore al colon localmente avanzato.
Ma a distanza di mesi posso dirti che aver ricevuto la notizia è stato straziante, ma lo è ancora di più questo periodo in cui la vedo consumata nel corpo e nello spirito da questo bastardo male ed io impotente.
C'era stato un netto miglioramento che ci ha fatto ben sperare ...ma da un paio di mesi a sta parte ...le cose stanno andando via via peggiorando.
Ovviamente psicologicamente anche per me è davvero una violenza e finalmente ho deciso di farmi seguire da uno psicologo perché tempo di essere trascinata giù anche io...
Mio padre mi dice sempre che sono giovane e devo farmene una ragione del male di mia mamma, che purtroppo noi abbiamo fatto e facciamo tutto ciò che possiamo ma che purtroppo di più non possiamo fare.
Ovviamente lui me lo dice perché sapendo il legame viscerale che ho con mamma ha paura che questo ciò possa consumare anche me.
So bene che non è assolutamente facile, sono arrabbiata, sono ferita e sono certa che sarà un dolore che mi porterò dentro per sempre... Ma penso anche a quanto sono stata fortunata ad averla avuta come mamma ed è anche grazie a lei se sono la donna che sono diventata oggi.
Hai la fortuna di avere due figlie che saranno per te la medicina che allevierà il tuo dolore, quando torni a casa stringile un po' di più di quello che già fai.
Un abbraccio
Mamma ti amo immensamente ❤️
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”