Chemioterapia su persona anziana e fortemente debilitata

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
Solidea
Membro
Messaggi: 792
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Chemioterapia su persona anziana e fortemente debilitata

Messaggio da Solidea » ven 1 set 2017, 14:33

Salve a tutti, sono una new entry.
Scrivo per mia madre, alla quale è stato recentemente diagnosticato un tumore al colon III stadio con due linfonodi metastatici ma, almeno per il momento, nessun altro organo compromesso. I medici le hanno ovviamente prospettato minimo 6 mesi di chemio. Il problema è che è stata letteralmente presa per i capelli perché nonostante avesse i segni di qualcosa di grave da mesi e le mie insistenze per farsi visitare purtroppo non si è mai fatta controllare, quindi è stata operata d'urgenza e ora è molto debilitata. Non è assolutamente in grado di reggere un antibiotico figuriamoci la chemio. Altro problema non da poco, è abbastanza in là con l'età. Gli oncologi ci hanno detto chiaramente che nonostante le statistiche abbiano finora mostrato una migliore aspettativa di vita grazie alla chemio, naturalmente non possono escludere recidive e anzi uno di loro ha aggiunto che non facendo la terapia paradossalmente potrebbe non avere più "brutte sorprese" e al contrario averne dopo il trattamento.
Quello che temo è che con un fisico debilitato come il suo (ha perso una quindicina di chili negli ultimi mesi) se dovesse fare la chemio e affrontare un'eventuale recidiva sarebbe per lei il colpo di grazia...mentre se la recidiva arrivasse comunque ma almeno si fosse ripresa un pochino avrebbe maggiori risorse per lottare...o sto sbagliando completamente i miei calcoli?
C'è qualcuno che affrontato un'esperienza simile in famiglia?
Grazie mille
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Elegra
Membro
Messaggi: 705
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Chemioterapia su persona anziana e fortemente debilitata

Messaggio da Elegra » ven 1 set 2017, 18:15

Ciao Solidea
Mia mamma ha 77 anni
76 ne aveva alla diagnosi di k colon metastatico a novembre 2016. Non è operabile e se pur molto debilitata ha retto 12 cicli di chemio folfox molto meglio di quanto si potesse pensare.
Ora sta facendo il 4° ciclo di una nuova terapia e ha un buon stato di salute.
Questo per portarti la nostra esperienza 👍
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Solidea
Membro
Messaggi: 792
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Chemioterapia su persona anziana e fortemente debilitata

Messaggio da Solidea » ven 1 set 2017, 18:57

Elegra ha scritto:
ven 1 set 2017, 18:15
Ciao Solidea
Mia mamma ha 77 anni
76 ne aveva alla diagnosi di k colon metastatico a novembre 2016. Non è operabile e se pur molto debilitata ha retto 12 cicli di chemio folfox molto meglio di quanto si potesse pensare.
Ora sta facendo il 4° ciclo di una nuova terapia e ha un buon stato di salute.
Questo per portarti la nostra esperienza 👍
Grazie Elegra
la mia mamma ha più o meno l'età della tua (quasi 79 anni), prima che si manifestasse la malattia era una leonessa, adesso è irriconoscibile purtroppo. Magari la sto sottovalutando...speriamo.
Un abbraccio e un caro saluto alla tua mamma :-)
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Elegra
Membro
Messaggi: 705
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Chemioterapia su persona anziana e fortemente debilitata

Messaggio da Elegra » ven 1 set 2017, 19:04

Mia mamma ha ripreso 7 chili da novembre
Con tutte le mie attenzioni e i miei piattini
L'ho assecondata in tutti i suoi desideri...
Un abbraccio anche a voi
Mia mamma dice che per lei nata in guerra che sarà mai la chemio 😂...
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”