Escozul, veleno scorpione cubano

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
brunofoster
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 16 mar 2013, 18:40

Messaggio da brunofoster » sab 16 mar 2013, 19:02

Sono nuovo nel forum, salve a tutti.

Ho un tumore al polmone dal 2006, tra una cosa e l'altra va tutto benino per fortuna.

Nel 2011 ho avuto un precipitarsi delle cose nello spazio di 3 mesi al punto che a maggio ero con il 75% di ossigeno e stava a casa con la bombola dell'ossigeno.

Tramite la web contattai dei produttori di Escozul (il veleno di scorpione cubano reso famos dal servizio delle Iene) e mi inviarono una boccetta di prodotto, non so se era autentico o meno, ufficiale o non ufficiale, ha poca importanta. Sta di fatto che nell'arco di una settimana mi sparí completamente tosse e produzione di catarro. 10 giorni dopo iniziai la chemio con il Tarceva e la cosa continuó a migliorare. Non so se a cuasa dell' Escozul, del Tarceva o delle due cose messe insieme, sta di fatto che dopo 5 mesi la mia saturazione nel sangue era passata al 98% ed io avevo ripreso a fare sport.

Ad agosto 2011 l'Escozul finí e non me ne mandarono piú. Optai quindi per l'Escozul omeopatico, quello che vendono su licenza in Albania, il Vidatox. Ho continuato con chemio e Vidatox fino a questi giorni ma volevo qualcosa di piú.

Sapevo che a Cuba ci sono dei produttori indipendenti di Escozul puro e quindi un mese fa mi sono deciso ad andare li. Non é cosí semplice andare a Cuba in cerca di Escozul ma io parlo perfettamente spagnolo e mi sono sempre arrangiato a viaggiare un pó alla selvatica. Sta di fatto che dopo un pó di tempo sono riuscito a trovarlo ed ora lo sto usando.

Il male della cosa é che ha una durata di soli 3 mesi e per evitare speculazioni monetarie lo danno solo al diretto interessato e massimo per un'altra persona esibendo documenti e cartelle cliniche.

Andare a Cuba a prendere l' Escozul, oltre che complicato é un autentico dissanguamento economico (ogni 3 mesi). Con il fine di limitare i costi sto cercando una persona che possa essere interessata averlo, chiedo solo un contributo sulle spese aeree documentate. La consegna del prodotto dovrá essere ad Udine dove sono in cura. Non si puó spedire l' Escozul con corriere per il rischio di perdere il controllo sul mantenimento della temperatura che deve essere costante.

A chi interessa mi si contatti via email a questo indirizzo:

brunofoster@rocketmail.com

Telefono e ulteriori informazioni solo dopo il primo contatto via email.

In bocca al lupo a tutti.


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » lun 18 mar 2013, 5:54

Ciao Bruno, ho sentito parlare di questo prodotto, vorrei sapere se sono stati fatti studi clinici du pazienti, e se ci sono controindicazioni. Sei seguito da un oncologo qui in Italia? Che cosa pensa di questo farmaco?


valy72
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 20:32

Messaggio da valy72 » lun 18 mar 2013, 19:05

Mio padre lo sta usando,mio marito è andato a Cuba a prenderlo....per ora nulla..sono 3 settimane che lo prende,in realtà lui è proprio mal conciato in quanto ha un cancro al polmone con metastasi in vari organi,mio marito ha speso tantissimo,il biglietto per Cuba è costato circa 1.500 euro più tutte le spese di spostamento e pernottamento,insomma un salassoDicono che il veleno serva e che a Cuba molti guariscono(dipende dal tumore,stadio e sede)..naturalmente lì a Cuba è stato testato scientificamente...


paolo60
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: ven 5 ott 2012, 16:34

Messaggio da paolo60 » lun 18 mar 2013, 19:35

Io mi domando perchè date ancora retta a gente che cerca solo di truffare altra gente che sta nella disperazione più totale. Chiedo ai moderatori di questo forum di chiudere cazzate tipo questa perchè danno speranze false dove purtroppo non ci sono. Spero che gente di questo tipo un giorno possa provare cosa vuol dire avere un cancro così almeno con i soldi fatti in questo modo ci si puliranno il sedere.

CHIUDETE POST COME QUESTO È BANNATELI !!!!


Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 261
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » lun 18 mar 2013, 20:16

Cari navigatori,

abbiamo cancellato il post poiché da regolamento non è possibile “richiedere o pubblicare informazioni su trattamenti non “ufficiali”.

Per informazioni sull'argomento vi invitiamo a leggere l'articolo al seguente link: http://www.aimac.it/Notizie/notizie_e_a ... oA==&pag=1

un caro saluto,

Lo staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » mar 19 mar 2013, 2:58

Ringrazio tantissimo lo staff dell'AIMAC per le informazioni che ci date, ho letto l'articolo e come sospettavo non esistono casi clinici nè studi scientificamente provati.

Grazie per il vostro impegno e la vostra serietà.


Avefenix
Membro
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 0:38
Località: Roma
Contatta:

Re: Escozul, veleno scorpione cubano

Messaggio da Avefenix » sab 12 set 2015, 16:56

Cari amici di AIMAC, Io sono cubana. Come di solito vengo a 'cercare' informazioni e anche una parola di conforto al Forum. Mio marito e morto di cancro al polmone ad aprile 2012. Scoperto un anno prima. Abbiamo provato tutto. Ho letto cualcosa sul veleno di scorpione che una clinica privata supportata dal Governo, distribuisce gratuitamente ai malati di cancro al polmone con cartella clinica di un oncologo dopo la visita da uno dei 4 medici che laborano ad essa clinica. Sin da la reception la prima cosa che viene fatta e informare ai malati e ai loro familiari che i medicinali sono in fase di esperimenti ; che la acquisizione e totalmente gratuita e che il malato non devi mai lasciare il trattamento d suo oncologo curante. Vi posso garantire che la unica cosa che otterrete di questi trattamenti naturali e ESPERANZA, OPTIMISMO. NIENTE DI PIÙ. Affidatevi a la scienza. Io non sono andata mai da loro da cuando mi marito è morto, anche se sono malata di cancro anch'io. Sono ricercatori a tempo pieno. Rispettabili e amanti di tutti noi malati di cancro ma fino ad oggi non ce la hanno fatta.
Ho visto tante persone non malatti che con cualque istoria prendono scatole piene per portargli al estero. Basta!
Attenti saluti, fratelli e sorelle di sventura.
La morte di un uomo mi toglie sempre cualcosa, perche io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedete mai per chi suona la campana : essa suona per noi.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2309
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Escozul, veleno scorpione cubano

Messaggio da Franco953 » dom 13 set 2015, 13:13

Ringrazio lo staff dell'AIMAC per aver cancellato il post
Non aggiungiamo al dolore a all'inutile illusione anche la "possibile" truffa
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”