Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
roslele
Membro
Messaggi: 170
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da roslele » sab 24 nov 2018, 16:02

Sì spiega ....ogni paziente fa storia a se....dai Filomena sei una roccia

Filomena
Membro
Messaggi: 909
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Filomena » sab 24 nov 2018, 19:03

Grazieeee
Speriamo che sia davvero così

Dani&Roswitha
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 26 nov 2018, 16:05

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Dani&Roswitha » lun 26 nov 2018, 23:54

Buonasera a tutti,
Solo leggendo questo forum mi rendo conto che non sono sola nella mia sofferenza..
Mia mamma ha avuto un tumore al colon 4 anni e mezzo fa, è stata operata e ha fatto chemio e radio.
Ora, da 10 mesi era iniziato un dolore al petto, (mia mamma vive in germania ed io in sicilia) ha fatto diversi accertamenti e 6 settimane fa, viene fuori che il tumore al colon ha fatto metastasi nel polmone, fegato e costole dx.
Le hanno proposto la chemio che lei ha iniziato martedi scorso ma è risultata una tragedia....😖
Aveva problemi di incontinenza fecale dovuta all asportazione di quasi tutto l intestino crasso, e dopo la prima chemio, è solo seduta in bagno con dolori atroci. Non riesce a mangiare quasi piu nulla.
Oggi mi ha comunicato la sua decisione di interrompere la chemio, i dott.ri avevano detto senza chemio 2/3 mesi ma nn si puo sapere con certezza.
Io la capisco e accetto e sostengo la sua decisione pensando al calvario che le toccherebbe, non supererebbe neanche la chemio.
Le do forza e coraggio, ci provo ma quando chiudo con lei... sono a pezzi. Non mi sento sostenuta da mio marito che l unica cosa che sa dire:"aiaiai".
Sono tornata lunedì dopo un mese con lei in germania ma ho due figli uno di 5 anni e non posso assentarmi per mesi e mesi...
Mi sento distrutta...

EmanuelaCapodicasa
Membro
Messaggi: 122
Iscritto il: mar 7 ago 2018, 15:30

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da EmanuelaCapodicasa » mar 27 nov 2018, 0:01

Fatti coraggio. No, non sei sola. In questo forum troverai sempre un conforto. Ti sono vicina.

Solidea
Membro
Messaggi: 740
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Solidea » mar 27 nov 2018, 6:40

Dani, tuo marito semplicemente se ne frega, non è la sua mamma ma è la tua.
La prossima volta che ti dice "aiaiai" digli che se lo può risparmiare perché non ti serve a niente e ti fa stare soltanto peggio.
Se posso permettermi, prendi i bambini e vai da lei.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Solidea
Membro
Messaggi: 740
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Solidea » mar 27 nov 2018, 6:43

Ah, dimenticavo. Ovviamente ancora una volta la chemio fatta dopo l'operazione non è servita a una beneamata mazza.
Ha soltanto debilitato il fisico di tua madre rendendola sempre più debole e vulnerabile al tumore. E non mi si parli di predisposizione...
Ultima modifica di Solidea il mar 27 nov 2018, 6:48, modificato 1 volta in totale.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Solidea
Membro
Messaggi: 740
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Solidea » mar 27 nov 2018, 6:47

Anna92 ha scritto:
lun 12 nov 2018, 22:27
Riporto un esempio, banale forse, del mio ex medico curante amico di famiglia.
Un giorno a pranzo a casa nostra ci diceva che i medici sono quelli che più di tutti assumono meno medicinali.
Alcuni , come lui, sono cauti e ai pazienti che vanno lì lamentando un banale raffreddore o mal di gola li invogliano a non ricorrere subito a medicinali e antibiotici.
Altri prescrivono ad occhi chiusi medicinali che loro non vedono neanche da lontano.
Così come vari scandali che sono emersi per patologie come il diabete, ci sono numerosi casi che potrebbero risolversi o tenere sotto controllo con la dieta ma la maggior parte prescrive farmaci quando ancora non sarebbe necessario.
Ripeto, è un esempio forse banale ed è inutile che io sottolinei che il mal di gola non è da mettere sullo stesso piano di altre malattie più serie.
Però già questo fa pensare tanto.
Ciao Anna, il tuo esempio non è per nulla banale e fa capire molto.
Ovviamente a chi vuol capire...
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

roslele
Membro
Messaggi: 170
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da roslele » mar 27 nov 2018, 13:03

Dai Solidea a me il chirurgo mi ha detto che dovrei farmi un esame di coscienza per aver rifiutato la chemioterapia adiuvante loro no che ti visitano dieci minuti e ti mandano ai controlli futuri un anno dopo. ...

Solidea
Membro
Messaggi: 740
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Ma esiste qualcuno che ha rifiutato la chemio

Messaggio da Solidea » mar 27 nov 2018, 13:32

Pienamente d'accordo con te, Roslele!
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”