Neuropatia post-chemio

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
antogi
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 4 giu 2012, 17:19

Messaggio da antogi » gio 3 gen 2013, 16:28

grazie delle risposte , mi consola sapere che forse una speranza c'è :-)
aspettiamo lo scadere di un anno che avverrà la prox. estate ...apettare , aspettare e sperare non c'è altro da fare ...
baci a tutti :-)


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 3 gen 2013, 18:26

Dai antogi spero con te... un bacio grande

ti stritolo

Ambra

e se vuoi scrivi ogni tanto


scarlet
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 4 gen 2013, 14:01

Messaggio da scarlet » ven 4 gen 2013, 14:19

Buongiorno a tutti

mi chiamo Rossella, ho tra poco 49 anni e ho trovato questo forum cercando sulle neuropatie. Anch'io sono stata operata il 24 dicembre in urgenza di carcinoma sigma scoperto del tutto per caso in un controllo di routine, che non avevo mai fatto, consigliatomi dall'oncologo di mia zia che ha lo stesso male, ma è piu anziana, e dunque per rischio familairta. Intervento andato bene, con asportazione il piu possiibile massiva, ma ora tra 20 giorni inizia il ciclo di chemio uguale a quella di voi scrivete che puo dare neuropatie. Non vorrei fasciarmi la testa, ma sono inquietata...vi chiedo: vengono a tutti? io scrivo molto per lavoro al pc, ne potrei essere danneggiata? si riesce a guidare?...

grazie e scusate queste prime domande, desideravo un primo conttatto

r


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » ven 4 gen 2013, 18:54

Ciao Scarlet, la chemio può essere la stessa come sostanze utilizzate, ma, come son certa ti potranno confermare i medici, ognuno reagisce diversamente.

Per quanto riguarda i formicolii a mani e piedi, se ti verranno aumenteranno pian piano nel corso della terapia, e non è detto che siano invalidanti ... diciamo fastidiosi.

Mio papà ha sempre guidato, e utilizzato il pc. Certo è pensionato .... per cui l'uso di questi strumenti era comunque marginale ....

Comunque ... la cosa che proprio non riusciva a fare era allacciarsi le stringhe delle scarpe, i bottoni della camicia e prendere qualunque cibo dal frizer perchè le cose surgelate gli causavano dolore.

Come ho scritto a lui non sono mai passate del tutto anche dopo la chemio ma ora le cose descritte riesce a farle.
Sono contenta che la prevenzione funzioni .... è un male silente .... i controlli sono importanti !


scarlet
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 4 gen 2013, 14:01

Messaggio da scarlet » ven 4 gen 2013, 20:07

per ora, grazie. quando inizio vi terrò informati, intanto continuo a leggere anche se francamnete non sono notizie rassicuranti

r


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 4 gen 2013, 20:33

Ciao Rossella...

mia mamma durante la prima chemio ha sempre lavorato, segretaria contabile quindi pc macchina da scrivere e altro... per la guida non ti so dire era già da un pò che non guidava quindi...

Un bacio e in bocca al lupo...

e scrivi ancora

ti stritolo

Ambra :-)


scarlet
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 4 gen 2013, 14:01

Messaggio da scarlet » sab 5 gen 2013, 0:57

Vi aggiungo, che forse non l'ho detto perche mi pare lo stesso trattamento che avete menzionato voi, che prenderò Xeloda cp a casa e Oxaliplatio e.v. in ospedale ogni 21gg.
grazie, è importante potersi confrontare

mi è caduto il mondo in testa in una settimana

r


scarlet
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 4 gen 2013, 14:01

Messaggio da scarlet » lun 7 gen 2013, 13:24

cari amici,

qualcuno ha provato, ovviamente tramite medici seri, ad aiutarsi per gli effetti collaterali con rimedi diciamo alternativi, integraori o omeopatici? ne ho sentito parlare bene. ad es l'acido lipoico per le neuropatie.....grazie se qualcuno ha notizie

r


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » lun 7 gen 2013, 19:38

Ciao Scarlet , io ho fatto i tuoi stessi farmaci, le neuropatie mani e piedi sono intervenute puntuali ma ti assicuro che tutto quello che facevo prima posso farlo adesso sono solo un po' fastidiose perche' e' una sensazione strana. Quando inizierai la chemio avrai pero' dolori al braccio dove mettono l'ago per almeno tre giorni perche' e' doloroso ma e' il farmaco che fa questo effetto, per quanto riguarda il guidare, chiaramente durante i primi tre gg post chemio credo non riuscirai perche' il braccio fa male. In bocca al lupo e non bere roba fredda quando inizi le xeloda.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti