radioterapia: differenza tra i centri?

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
ariale
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 30 giu 2012, 19:44

Messaggio da ariale » dom 1 lug 2012, 19:46

Ciao, devo iniziare a fare la radioterapia,e a Milano dove mi sono operata mi hanno detto che posso farlo ovunque, anche dove vivo ( Abruzzo). Informandomi però su internet ho notato che ci sono centri di eccellenza che usano tecnologie specializzate a 3 o 4 D riducendo al minimo il rischio che venga " irradiata" anche la parte non malata. Qualcuno ha delle informazioni in più e mi può aiutare? Sono entrata da poco in questa nuova dimensione...Grazie ciao a tutti.


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 2 lug 2012, 4:56

Benvenuta Ariale,

innanzitutto in bocca al lupo per la terapia che ti attende, immagino tu sia in ansia, e' normale. Internet e' una fonte inesauribile di informazioni ma spesso non e' facile districarsi specie quando si e' così coinvolti in un'esperienza tanto personale e delicata. Perché non chiedi informazioni al centro in cui sei stata operata? Si possono trovare persone disponibili ed abituate a rispondere a varie domande... te lo auguro davvero, so come all'inizio si abbia proprio bisogno di questo.

Non so mi sento di consigliarti di fare così..

Fammi sapere com'è andata.

Per ora un saluto affettuoso

Linetta


ariale
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 30 giu 2012, 19:44

Messaggio da ariale » lun 2 lug 2012, 15:34

Ciao Linetta, è bello ricevere una risposta, grazie. Proprio loro mi hanno detto telefonicamente che posso farlo ovunque, ed io in quel momento non ero a conoscenza delle differenze che esistono tra i vari centri per chiedere ulteriori spiegazioni. Allora mi sono detta: Un centro vale l'altro perchè forse non mi devo preoccupare degli effetti collaterali perchè non ci arriverò? Non sono pessimista, solo molto realista! Ma non starò solo a guardare, prima che lui vinca la guerra, proverò a vincere tante battaglie. Comunque spero oggi mi arrivi la documentazione per posta e mi attiverò. Di nuovo grazie. Un saluto a te e a tutti voi.


me
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 24 mag 2012, 20:04

Messaggio da me » lun 2 lug 2012, 16:05

Ciao ariale,
mia madre si sta curanto a Milano, anche noi siamo abruzzesi. lei è allo IEO. abbiamo scelto di restare li per vari motivi ma tutti personali: mio padre e uno dei miei fratelli lavorano a Milano, e il medico che la segue le da molta serenità.
però anche loro hanno detto più volte che le terapie si possono fare ovunque.
un abraccio


mariasole
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 23 apr 2011, 20:58

Messaggio da mariasole » lun 2 lug 2012, 18:29

Ciao Ariale fai bene ad informarti, non sono tutti uguali, cosi come i medici e gli ospedali, purtroppo a volte e anche questione di fortuna, molti a Bologna si sono trovati bene ma nel nostro caso i medici sono stati dei cani! Informati informati e vai nel posto migliore!!!!


ariale
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 30 giu 2012, 19:44

Messaggio da ariale » lun 2 lug 2012, 20:18

Ciao me .Come mi piace la frase: e il medico che la segue le da tanta serenità. Ecco è proprio questo quello che io cerco : competenza e professionalità abbinata a un clima sereno per quello che è possibile. Se il più delle volte non si può sconfiggere la malattia che almeno si abbia tutto il conforto possibile a livello umano. Il tutto si affronta sicuramente in modo migliore. Faccio tanti auguri di cuore a tua madre affinche vada tutto per il meglio. Un abbraccio a te e i tuoi cari.


ariale
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 30 giu 2012, 19:44

Messaggio da ariale » lun 2 lug 2012, 20:25

Grazie mariasole,accetto volentieri questo incoraggiamento. Sono d'accordo con te che i medici e le strutture non sono tutti uguali e che è anche questione di fortuna. Mi informerò, spero che i tempi di attesa non siano troppo lunghi. Grazie di nuovo e un abbraccio. Vi farò sapere, ciao


Bo2014
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: lun 30 dic 2013, 2:20

Messaggio da Bo2014 » gio 2 gen 2014, 19:11

Scusate il centro di San Giovanni rotondo per la radioterapia per tumore alla prostata va bene?


Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”