Radioterapia e ricovero

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Manu77
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 22:22

Radioterapia e ricovero

Messaggio da Manu77 »

Ciao a tutti,
Mio padre deve iniziare radio per tumore cerebrale grave settimana prossima e per questo trattamento non è previsto ricovero dalla regione Lazio...il problema è che le condizioni di mio padre sono critiche e non so se sapremo gestire eventuali complicazioni a casa.
Qualcuno di voi si è trovato in una situazione come la mia? Avete optato per un ricovero a pagamento? Se sì quali sono i costi di solito? La zona in questione è Roma.
Grazie a chiunque risponderà.

girina69
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da girina69 »

Ciao purtroppo ho vissuto una situazione analoga presso una nota struttura ospedaliera di Roma. In seguito all'aggravamento delle condizioni di salute di mio marito, avevo chiesto all'oncologo un ricovero urgente per impianto endoprotesi esofagea , e monitoraggio condizioni cliniche. Dopo l'ennesimo rifiuto, ho deciso di percorrere altre strade. Ho mandato una mail all'oncologa di riferimento informandola che avrei portato mio marito a Bologna in una nota struttura ospedaliera poiché un gastroenterologo aveva consigliato il ricovero.
Le ho anche detto che li avrei informati dell loro immotivato rifiuto e li avrei ritenuti responsabili se fosse successo qualcosa durante il mio viaggio. Beh il giorno successivo (sabato mattina) ben tre persone mi hanno chiamato dall'ospedale di Roma per informarmi che si era liberato un posto letto e lo attendevano per il ricovero. Preferisco non commentare questo deplorevole comportamento ma perlomeno ho ottenuto quello che volevo. In bocca al lupo. Un abbraccio B

Mimetta
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da Mimetta »

anche noi dovevamo fare solo 2 radio, senza ricovero. ma tra la prima e la seconda radio, i dolori sono diventati insopportabili, nonostante una settimana di antidolorifici di vario tipo che ci avevano prescritto (eravamo alla cura del dolore, e non ancora alle cure palliative), dopo varie telefonate per cercare un ricovero diretto al reparto di oncologia dell'ospedale in cui eravamo in cura (io parlo al plurale) ci era stato detto che non eravamo gravi, e che i posti letto servono per i malati quelli veri, che i dolori erano normali e sarebbero passati con il tempo.
mio marito la mattina della seconda radio mi ha detto di portarlo in ospedale con l'ambulanza privata, per essere certi di poter essere destinati all'ospedale di riferimento. pensavamo di richiedere un ricovero a pagamento, per il tempo strettamente utile.
Ma, appena arrivati al day hospital oncologico in barella, mi sono resa conto che eravamo gravi dallo sguardo dell'oncologo: la macchina medica si è messa immediatamente in moto: eco, analisi di vario genere, bilirubina a mille....e ci hanno ricoverato di corsa... e non ne siamo più usciti.

è vero che non è previsto il ricovero per la radio, ci sono strutture organizzatissime, anche se per i pazienti ed i parenti può essere disagevole l'andirivieni. ed è anche vero che l'ospedale deve curare i malati curabili esclusivamente in ospedale, mentre ci sono cose che si possono fare a casa. noi pensavamo di poter utilizzare la strada del ricovero a pagamento, ma il male ha scelto per noi..
ammiro il lavoro dei medici, paramedici e infermieri.

girina69
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da girina69 »

Il problema reale è.che almeno a Roma i posti letto sono davvero limitati e nonostante le condizioni cliniche del paziente, molto spesso le cure necessarie non vengono fornite e il medico di turno ti rimanda al pronto soccorso. Quello che ho visto nel pronto soccorso di questo noto ospedale credo di non averlo visto neanche in Marocco. Ho dovuto addirittura aiutare una signora che si era tolta il catetere e stava perdendo tantissimo sangue. Nessun infermiere all orizzonte per almeno mezz'ora. Se avessi avuto le forze avrei filmato tutto e avrei denunciato l ' episodio alle forze dell' ordine. Anche noi abbiamo pagato tante prestazioni e mi chiedo quando ci si ammala senza soldi come si viene trattati ?

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 285
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da Valentina&Sofia »

Purtroppo il problema dei posti letto non sufficienti c’è un po’ ovunque. Poi però come diceva girina “basta” fare la voce grossa e miracolosamente esce il posto letto, che vergogna. Quando abbiamo portato mia mamma in ospedale aveva dei dolori lancinanti alla schiena, ce l’hanno lasciata su una barella rigida per un sacco di tempo e tenuta in pronto soccorso per 4 giorni...per farle mettere un letto da cristiani ho dovuto fare la matta, mi sono sentita dire che non avevano tempo perché c’era il cambio turno. Nei reparti invece tanta umanità. Quando ha fatto la radioterapia encefalica ce la rimandavano a casa, così come quando faceva la chemio. Nei mesi di ricovero ha fatto un ciclo di chemioterapia e uno di radio ma all’anca.

girina69
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da girina69 »

Purtroppo. e'. proprio cosi bisogna lottare anche per ottenere quello che ci spetterebbe di diritto. Anche per l 'alimentazione parenterale che l ' ospedale non era in grado ( a detta loro ) di fornire a mio marito poiché compito della Asl, ho dovuto lottare. Secondo loro avrei dovuto aspettare almeno una decina di giorni prima che attivassero il servizio. Anche lì altra mail di fuoco visto che nel frattempo mio marito sarebbe morto di fame. Dopo due giorni sacche pronte e consegnate e visita domiciliare della d.ssa (che definirei un angelo) che ha compreso la gravità della situazione. Io spero un giorno di aiutare tutte le persone che si trovano in queste situazioni perché molte volte bisogna imporsi e urlare tutto il nostro dolore. Spero che trascorso questo periodo buio della mia vita io riesca a risorgere dalle ceneri. 😢
Ultima modifica di girina69 il dom 25 ago 2019, 13:51, modificato 2 volte in totale.

Manu77
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 22:22

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da Manu77 »

Grazie a tutti per le vostre risposte. Io trovo ridicolo che i nostri politici pensino che tutti coloro che facciano la radio possano tranquillamente farla senza ricovero e trovo ridicolo dover pensare ad un ricovero a pagamento dopo che mio padre ha lavorato tutta una vita e pagato le tasse. Mi chiedo chi e perché abbia deciso questo. Capisco la penuria dei posti letto ma non deve essere una giustificazione al problema se non un aggravante alla situazione già collassante che vive la nostra sanità. E chi ci rimette è soprattutto il malato oncologico grave...

Filomena
Membro
Messaggi: 1306
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da Filomena »

Girina
Sarebbe bello da parte tua aiutare chi ha bisogno
Soprattutto i più deboli che non sanno urlare e sono quelli sottomessi e messi in un angolo
Purtroppo funziona così

girina69
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da girina69 »

Cara Filomena ho giurato sulla memoria di mio marito che lo farò. Purtroppo come mi ha fatto giustamente notare un prete con cui ho parlato ora sono troppo fragile. Ma voglio che un giorno mio marito sia fiero di me e spt dare un nuovo senso alla mia vita. Troppe ingiustizie su questa terra. Un abbraccio B

Filomena
Membro
Messaggi: 1306
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Radioterapia e ricovero

Messaggio da Filomena »

Ciao girina
Spero di esserci e con tanta forza x appoggiarti
Stavamo pensando di far qualcosa
X tutti quei malati oncologici
Che non hanno diritto ad assistenza X che definiti terminali?
A chi lha detto dio la mia data e la mia ora
SIAMO malati abbiamo una Dignità
E vogliono assistenza fino alla fine
Essere trattati come nessuno non sta bene
Non siamo malati di serie b
Un abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”