sono in ansia

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 7 apr 2013, 16:47

Franci anche la mia mamma è stata operata in grande ospedale per i tumori dove oltre a cambiare 4 medici nel giro di un anno... I quali hanno dato pochissime risposte alle tante domande e info che voleva la mia mamma...

Forse sarebbero andate diversamente le cose...mah chi lo sa...

Ma ora i tuoi valori come sono?

Un bacio Franci grande grande

Ambra!


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » dom 7 apr 2013, 16:55

Franci certo che non è una bella cosa,ma purtroppo queste cose capitano perchè ci sono sempre dei rischi negli interventi e ogni caso è a sè???Cara Franci posso chiederti una cosa???come ti sei accorta del tumore???sai perchè te lo chiedo???il tumore all'utero è uno dei tumori che con i giusti controlli può essere scoperto in tempo.Io ho avuto un carcinoma in situ all'età di 32 e mi domando che forse se si arriva a questo i controlli non sono fatti nei modi giusti...Non fraintendermi Feanci,adesso faccio molta attenzione e i tumori caspita non sono tutti uguali e io dico se ci sono quelli maledetti che non danno avvisaglie almeno quelli che potrebbero essere diagnosticati perchè no???intanto ancora il tumore all'utero riesce a fare danno.Scusa se magari potrei creare fastidio in quello che ti dico,ma vorrei capire...pensa che io quando ebbi il tumore avevo fatto un controllo 2 mesi prima e non usciva nulla e quindi anche io 2 mesi prima non ero stata nel posto giusto.Comunque è vero che i controlli ravvicinati per questo tumore hanno la possibilità di tenere la situazione sotto controllo,ma se puoi cerca un altro consulto.Un abbraccio e un enorme in bocca al lupo


sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31
Località: CAGLIARI

Messaggio da sgrausina » dom 7 apr 2013, 20:24

anche io ebbi un tumore all'utero a 26 anni.mi e' stato tolto meta' utero...

grazie a dio ora tutti i controlli vanno bene.

ele anche io la penso come te, ma sai bisogna sempre trovare dei bravi medici..

io nel mio caso son stata fortunata..anche se sfortunata a subire un intervento tale cosi giovane :( ma comunque sono qui..e son passati 8 anni..
un bacio

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

franci55
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 3 apr 2013, 0:22

Messaggio da franci55 » dom 7 apr 2013, 23:36

Care, parole Sante, i controlli sono indispensabili. Per indolenza e pigrizia mi sono trascurata e lui è arrivato. Per questo non posso prendermela con nessuno se non con me stessa. preso atto della cosa la sto affrontando con coraggio e voglia di farcela, perchè sono convinta che un pò d'ottimismo aiuti molto. Certo a volte sono un pò depressa, ma sono attimi che cerco di superare, la scoperta di questo forum mi conforta e mi fa sentire meno sola.

Grezieeeeeeeeeeeee!!!!!!!


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » dom 7 apr 2013, 23:40

Meno male Sgrausina.Lo striscio è quello che riconosce le cellule anomale e a quanto pare non tutti sono in grado di farlo mi spiegò il ginecologo perchè bisogna prelevare alla base della cervive.Io lo dico a tutte controllatevi regolarmente almeno quelli di routine.


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » dom 7 apr 2013, 23:42

Franci cerca di stare tranquilla,pensavo che qualche medico avesse sbagliato tutto qui,ma comunque non ho capito bene la situazione:::Stadio??No Franci non ci si controlla quando non si hanno problemi e la mia fortuna-sfortuna è stata quella di avere avuto sempre problemi e quindi dal ginecologo andavo regolarmente,spesso anche 2 volte all'anno,pensa che il mio intervento è durato 20 minuti al laser e poi a casa e niente chemio neanche preventive,tutto circoscritto.Penso che alle volte le cose capitano o no per caso.Per tutto il resto del corpo mi potrebbe venire qualcosa e non so niente!!!Adesso ormai penso continuamente di aver qualcosa,sarà lo stress a cui siamo sottoposti che fa aumentare le paure.


M.ROSARIA
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 13 mar 2015, 11:04

Re: sono in ansia

Messaggio da M.ROSARIA » ven 13 mar 2015, 11:37

Ciao. Mi è parso di capire che anche tu hai avuto un carcinoma in situ. Ma hai fatto conizzazione?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”