vaginite da tamoxifene

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
bernardettaperazzo
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 12 ago 2012, 1:07

Messaggio da bernardettaperazzo » dom 12 ago 2012, 1:15

Ho anche io subito l'asportazione di un seno con mastectomia nel 2008 e, finita la chemioterapia, da aprile 2009 assumo quotidianamente Tamoxifene. A parte le caldane che sono andate diradandosi negli anni, ma ogni 4-6 mesi ho dei grossi problemi vaginali.

Ultimamente a questo problema si è aggiunta anche la cisite e le emorroidi. Sono sfinita. Il mio ginecologo dice che questi problemi sono causati dal Tamoxifene che alterano gli equilibri della flora vaginale, con esposizione della parte a aggressioni di funghi e batteri. Ho provato tante terapie, ma non ho risolto nulla e sto impazzendo. Qualcuno ha qualche consiglio ? Grazie mille.


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 12 ago 2012, 4:12

Ciao Berni,

benvenuta a te.

Spero ti risponda presto qualcuno che ti possa raccontare la propria esperienza col farmaco che prendi tu. Da quello che racconti, mi pare che tu viva proprio un grande disagio che influisce sulla tua qualità di vita. Fai bene a chiedere ad altre donne un consiglio, se non altro non ti sentirai una " Mosca bianca"..

Io ti scrivo solo per un saluto, non posso aggiungere altro..

In bocca al lupo, ciao

Linetta


frollina
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: sab 14 lug 2012, 18:02
Contatta:

Messaggio da frollina » lun 13 ago 2012, 17:50

Io ho avuto problemi di secchezza vaginale e delle mucose in generale fino a circa 2 mesi dopo l'interruzione della chemio. La ginecologa mi aveva dato una crema per l'esterno e degli ovuli interni. Adesso è tornato tutto alla normalità, nonostante la menopausa indotta.
http://lamiavitadopote.blogspot.it


Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”