decimi di febbre in paziente in chemioterapia -

Rispondi
nunzio paoli
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 15:55

Messaggio da nunzio paoli » gio 21 giu 2012, 17:58

Mia mogliue è stata operata il 17/1 con resezione della flessura splenica in blocco per carcinoma scarsamente differenziato con aspetti castoniformi, con interessamento del mesocolon e peritoneo pelvico. Nulla al fegato e pancreas.

E' in trattamento chemioterapico al 5^ ciclo con Oxaliplatino 130mg/m" ogni 21 giorni e Xeloda da 500 mg. 4 capsule al di per 14 giorni.

Da alcuni giorni ha decimi di febbre mx. 37,5; dall'analisi delle urine non è emersa carica batterica, ma solo glucosio(3), emoglobina +, alcuni epiteli e rare emazie.

La domanda è la seguente: il lieve aumento della temperatura corporea può esser ascritto alla chemio, o dovrei allargare le indagini?

Spero anche in un riscontro del moderatore.

grazie ed auguri a tutti

nunzio paoli


Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 261
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » ven 22 giu 2012, 22:27

Caro Nunzio,
comprendiamo la sua preoccupazione e la invitiamo a riferire il tutto ai medici che hanno in cura sua moglie, in modo che possano considerare la situazione valutando la sua storia clinica e gli esami opportuni.

Nel frattempo, per un orientamento generale sugli effetti collaterali dei trattamenti, può visitare il sito di AIMaC alla pagina http://www.aimac.it/cura-tumore/trattam ... p_1pr.html e chiamare l'helpline di AIMaC ai numeri 840503579 o 064825107.
Un abbraccio!

Lo staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”