Intervento al colon

Rispondi
Imhotep
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 17 set 2012, 23:22

Messaggio da Imhotep » dom 7 ott 2012, 16:07

Cara sgrausina,
da qualche giorno seguo con un po' di apprensione i tuoi post. Il primo suggerimento che mi sento di darti è quello di non lasciarti divorare dal panico, come mi sembra tu stia facendo. Lo so che è umano, ma è dannoso (ripeto: dannoso) sia per te che per tuo padre. Spesso, oltretutto, fortunatamente non è neppure giustificato (e te lo auguro di cuore).
Per quanto riguarda le molteplici domande che stai rivolgendo agli utenti del forum, quasi tutte hanno un'unica risposta: dipende. Non sarà di grande aiuto, ma ti assicuro che, in questa fase di indagine e ricerca di una diagnosi, nessuno al mondo potrebbe darti una risposta diversa. Il campo delle malattie oncologiche è semplicemente sterminato (puoi credermi, perché è un anno che studio ininterrottamente) e ogni paziente è davvero un caso a sé, anche perché ogni singolo tumore, in realtà, è differente da tutti gli altri, persino a livello genetico. Se (e ripeto: se) la tua famiglia verrà toccata da questo male, forse avrai voglia anche tu di capirne di più.
Sul colon posso risponderti in base alla mia esperienza personale (a mio padre hanno asportato un doppio carcinoma un anno fa). Intanto, di norma è operabilissimo. Da quanto ho capito, tuo padre è sostanzialmente asintomatico, quindi mi pare improbabile che possa avere sviluppato un cancro in fase avanzata. Poi tutto dipende dalla posizione e dalle caratteristiche della massa tumorale, ammesso che ve ne sia una. L'esame del sangue occulto nelle feci, purtroppo, non è molto affidabile, perché numerosi sono sia i falsi negativi che i falsi positivi. Dal punto di vista dei sintomi, posso dirti che mio padre era stitico da anni. Se avesse avuto un medico all'altezza, probabilmente avrebbe fatto la colonscopia anni fa e avrebbero beccato il tumore in una fase molto meno avanzata, ma questa è un'altra storia.
Per concludere: cerca di restare tranquilla, perché ti assicuro che tuo padre sente il tuo terrore e ne soffre. Poi aspettate di avere tutti i risultati diagnostici in mano e ascoltate attentamente le proposte terapeutiche. Purtroppo esiste un protocollo molto rigido in oncologia, che lascia pochissimo spazio decisionale ai medici. Ma ricordatevi che, nonostante questo, se avete dei dubbi sui medici o sulle terapie proposte, avete tutto il diritto di rivolgervi a qualcun altro. Fatene uso.
In bocca al lupo a tuo padre e tienici informati.


sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31
Località: CAGLIARI

Messaggio da sgrausina » dom 7 ott 2012, 21:27

Cio' che mi dici un po' mi rincuora e specialmente il fatto che il tumore al colon sia operabile.

La massa che papa' ha al fegato e' di 5cm, non so quanto possono essere grandi le metastasi e se di solito sono piu grandi o meno dei tumori..nn lo so...
Che stress! Che paura...

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

pflorio
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 11 set 2012, 20:15

Messaggio da pflorio » dom 7 ott 2012, 22:50

Ciao Sgrausina,

purtroppo come ha detto Imhotep ogni tumore è una storia a sé perché ogni persona è un individuo diverso.

Il mio tumore primario è stato al colon (mi sono operata martedì appunto) mentre il secondario al fegato. E purtroppo il primario è stato del tutto asintomatico: andavo regolarmente in bagno, non avevo dolori se non piccoli e in periodi veramente ristretti. Inoltre ho una soglia del dolore molto alta e quindi chissà...

Non so se hai letto qualche altro mio post: io sono un'informatica, lavoro costantemente per e con la rete ma in questo caso ho capito una cosa che forse risulterà impopolare e cioé affidati ai medici, consultane diversi se vuoi (a Milano e mi sento di consigliarti anche Pisa dove mi sto curando io), ma se non sei del settore (in grado quindi di valutare le informazioni "scientifiche") lascia perdere internet. Usala come prima infarinatura per non andare davanti ai medici come un perfetto "analfabeta" ma affidati a persone che hanno esperienza nel settore. Perché loro sanno e valutano, mentre te immagazzini informazioni senza poterne trarre conclusioni "utili". Quindi non ha senso martoriarti (anticipatamente) spero per voi per niente.

Il mio tumore secondario è partito con un'estensione di 5x6x9, ma con la chemio sono riusciti ad esempio a ridurlo proprio tanto... quindi non è detto niente.

Se hai bisogno di indicazioni sul centro a Pisa puoi contattarmi in privato, per il Centro Tumori di Milano credo che ci saranno tantissime persone nel forum che ti possono dire. Io personalmente li ho consultati ma poi sono stati loro stessi a dirmi di andare a Pisa ecc ecc.

Un abbraccione e non ti fare prendere dal panico, non è il momento e ti auguro che non lo sarà mai!




angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 7 ott 2012, 23:14

Ciao Pa,

non ci siamo mai scritte ma seguo con cuore i tuoi post... sei tornata a casa? E come ti senti?

Per quanto riguarda internet è vero... mai guardarlo... io non lo uso più... per le ricerche... mi demoralizza!penso a quello che hai scritto andare giusto a vedere per non passare come analfabeta... bella mi ha fatto ridere... eheheh! Io lo ero con i dottori dove è stata operata la mia mamma... tiravano fuori delle parole che neanche se avessi avuto il dizionario sotto mano avrei capito!

alla fine abbiamo trovato una dottoressa che ha capito che con noi quei paroloni non servivano...

Un abbraccio forte Pà

Ambra


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 8 ott 2012, 0:55

Ambra cara, ti risponderò, a breve.

Pà, sono proprio contento di leggerti, la mia piena condivisione su quanto scrivi rivolgendoti a Sgrausina a cui ho scritto anch'io chiarendolo il nesso colon/fegato, del resto si è in fase diagnostica per cui occorre attendere e sperare al meglio.

Prima di internet, la mia generazione consultava l'enciclopedia medica, per quanto leggessi alla fine, non avendo una specifica preparazione di base, non riuscivo ad avere una visione di insieme, anzi a volte mi preoccupavo in eccesso. Ciò trovava conferma nella mia attività lavorativa relazionandomi con i medici.

Proprio l'anno scorso ho partecipato ad un convegno sulla ricerca oncologia, erano presenti noti medici e ricercatori oncologici. Il convegno comprendeva anche una interessante relazione sull'utilizo di internet in ambito medico, il convegno era diretto a medici specializzandi, io non sono medico; ai medici specializzandi dopo avere fatto le stesse premesse di cui parli tu Pà vennero comunicati i siti attendibili, sono quasi tutti a pagamento.

Detto questo, dimmi Pà come sta andando la fase postoperatoria?

Per qualunque notizia sono a tua disposizione.

Un caro saluto

Giuseppe


sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31
Località: CAGLIARI

Messaggio da sgrausina » lun 8 ott 2012, 1:51

ed eccomi con la mia tisana al tiglio nella mano...

dicono che serve a rilassarsi ma credo che mi ci vorrebbe qualcos altro..ma aimè.. no se puedeeee!
ho capito che ognuno ha un sintomo differente... a questo punto devo solo aspettare a domani ed evitare di arrivarci massacrata dalle lacrime, dall'ansia, dallo stress.. tanto alla fine non ho nessuna risposta comunque oggi... giustamente tutti voi avete avuto esperienze differenti..
io so solo che il medico epatologo ha detto che quello al fegato sembrava un tumore primitivo causato proprio a causa della tipologia del fegato di papà che ha molto adipe...e infatti questo tumore ha anche tessuto adiposo...e poi ha aggiunto che comunque solo la colonscopia e la gastroscopia potevano confermarlo..
quindi aspetto che queste visite LO CONFERMINO!!!!!!!!!
quando fa effetto la tisanaaaaaaa????????
neppure il mio cane mi fà compagnia..preferisce la sua coperta di linus e farsi un riposino...mannaggia!

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 8 ott 2012, 2:09

Sgrausina tra l'enciclopedia di Giuseppe e la tua tisana mi sto piegando... eheheh... ora pure il cane... la prossima volta fatti la valeriana.... quella fa miracoli... eheheh...

dai su manca un giorno e poi si saprà...

Giuseppe era tanto che non la sentivo l'enciclopedia... eheheh... hai tuoi tempi... mia mamma ancora oggi cerca di rifilarmi la sua...


pflorio
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 11 set 2012, 20:15

Messaggio da pflorio » lun 8 ott 2012, 23:18

Ciao a tutti!!!! Che bello trovare i vostri messaggi, anche se so che sgrausina non sta passando un bel momento... un abbraccio cara.

Sono tornata a casa!!!!!! Mi hanno dimesso oggi pomeriggio dopo aver parlato con il chirurgo epatico che mi ha spiegato la strada che ancora c'è da fare...

Per il momento mi hanno detto di non pensare a niente niente, passare un mese di relax, riposo, coccole! :) Nel frattempo loro parleranno anche con l'oncologo, valuteranno i risultati delle analisi, si confronteranno sul da farsi.

Un abbraccione grande Ambra che bello "incontrarsi" con persone speciali come te! :)

Giuseppe per il momento nessun dubbio... infondo sono uscita 2 ore fa... nei giorni prossimi magari!!! ;) Un abbraccio grosso anche a te... ti ho pensato tanto in questi gg non avendo un volto ma il tuo grosso appoggio!!!

sgrausina... ti penso!!!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mar 9 ott 2012, 0:04

Ciao Pa' bentornata a casa da parte mia! Bella la prescrizione delle coccole...!! Seguila attentamente senza saltare le somministrazioni ti raccomando.. Un bacione grande

Linetta


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » mar 9 ott 2012, 2:57

Ciao Pà,

goditi il "meritato riposo"; apprendo con gioia che apprezzi il mio aiuto.

Grazie!

Un caro abbraccio

Giuseppe


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”