tumore al fegato

Rispondi
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 16 nov 2012, 6:57

Oh sei il secondo che la pensa come me... e questo mi fa piacere... oggi parlando con oncologa gli ho chiesto se potevamo metterla ancora sotto valium ma lei me l'ha sconsigliato perché avrebbe potuto avere uno scompenso respiratorio... anche io spero nel miracolo Angelo... non sai quanto...
Ps: non sto dicendo che quello che hanno detto Linetta e le altre mie care sorelle virtuali non sia vero...

so che ci sono persone più fredde e più chiuse ma veramente il fissarsi... mamma mia 'na testata.... Eheheh
sei più sereno Ora o sei ancora in sbattimento...


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » ven 16 nov 2012, 7:03

SI AMbra un po' si forse parlare con te e' stato un po' liberatorio dall'ansia che mi ha assalito stamattina apeena sveglio certo domani iniziera' ancora ma pensero' alle tue parole, Hai ragione forse non sono al punto che penso e mi lascio prendere da troppo sconforto sara' a causa dell0'inaspettato risultato tac del 30 ottobre, pensavo mi dicessero <sig.Angelo tutto ok ci vediamo tra sei mesi> ci siamo rivisti dopo 8 giorni per iniziare una nuova battaglia, un po' di munizioni le abbiamo ancora.


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 16 nov 2012, 7:09

Un pò Angelo... la tua bimba diventa mamma... se è vero quello che dicono che le figlie sono più attaccate al papà in più un papà giovane come te... dai che a luglio diventi nonno per la seconda volta... magari di una bambina... dai Angelo hai 9 mesi di munizioni... e poi ricarichiamo... dai Angelo... è ancora presto per arrendersi... Eheheh


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » ven 16 nov 2012, 7:20

Credimi la prima cosa che mi spaventa e' la situazione di mia figlia si lei non mi ama come dici tu , mi adora mi sposerebbe ogni volta che le canto alle serate "La cura" di Battiato puntualmente piange e viene sul palco ad abbracciarmi, il mio primo pensiero e' quello di farle vivere una gravidanza serena non oso immaginare il peggio forse a Dio chiedo anche questo. Circa due anni fa eravamo giu' in giardino in estate tutta la famiglia piu' nipotino , a tavola mi rivolsi verso di lei e le dissi: E tu quando ti decidi a darmi la nipotina non sai che ho solo 3 anni di vita? In quel periodo come in tutta la mia vita scoppiavo di salute a parte un raffreddore all'anno poi niente, e adesso mi torna in mente quella frase detta per scherzo in una semplice serata d'agosto.


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 16 nov 2012, 7:31

L'importante sono i primi tre mesi... Angelo... stai tranquillo tu e la sua gravidanza sarà tranquilla... purtroppo lo sai anche tu ci sono le giornate si e quelle no... anche per noi parenti di... quando mia mamma è stata operata aspettavo la mia ultima... ho desiderato la gravidanza degli elefanti 24 mesi per poterla seguire... invece a giugno è nata... e purtroppo non è riuscita a starle dietro... quindi tranquillo ok!

Angelo non si scherza con la morte... su!


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » ven 16 nov 2012, 7:41

Se poi penso che ci sono tantissime possibilita' che possano essere gemelli mamma mia, si perche' ho dimenticato a dirvi che io sono gemello con una sorella e saltata una generazione cioe' mia figlia ci sono molte possibilita' che cio' accada.

A proposito della mia gemella da quando e' iniziata la mia storia la sto implorando di farsi un controllino all'inizio mi dissero che il mio poteva trattarsi di un caso genetico e lei ha paura e non va, io dico ma come stessa sacca stesso sangue stesso tutto e tu non vai a fare una colonscopia di controllo? Se io fossi stato un pignolo su queste cose adesso non sarei a questo punto, al massimo mi concedevo un aspirina per bocca e non parliamo di punture o esami particolari vari, risultato? Sbagliato la prevenzione prima di tutto


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » ven 16 nov 2012, 7:43

Sgrausina quando mi hanno operato al fegato il primo giorno che potevo mangiare ho chiesto spaghetti alle vongole magari proponilea tuo papa' vedrai che li mangia. P:S: Quel giorno mi diedero brodo caldo e petto di pollo ai ferri!!!!!!!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 16 nov 2012, 7:55

Beh tua sorella gemella non è mica sarda?

manda sgrausina... sicuramente la convince...

quella ragazza è un amore e nella sua ansia viene fuori la parte più bella... l'amore per il suo babbo... ma tu come l'hai scoperto?

se vuoi rispondi domani se devi andare a letto!


angelo61
Membro
Messaggi: 471
Iscritto il: gio 20 set 2012, 5:21

Messaggio da angelo61 » ven 16 nov 2012, 8:13

Unabella mattina di settembre alle 5 in punto come tutti i giorni facendo il camionista mi alzavo molto presto mi recai in bagno per fare i miei bisognini quindi nell'ordine caffe' sigaretta e tazza del bagno, all'improvviso mi accorsi che avevo lo stimolo di dover andare ma malgrado uno sforzo immane non riuscivo eppure dicevo non e' possibile e' li la sento e cominciai ad avere dolore dietro. Presi subito delle fibre consigliate dalla farmacista cosi' l'indomani mattina puntuale riuscii ad andare in bagno, passarono due o tre giorni e quel famoso dolore non andava via chiamai il mio medico gli spiegai l'accaduto e lui mi disse facciamo una rettoscopia io gli risposi non ci penso nemmeno, dammi una pomatina che saranno emorroidi interne, provai per una settimana la pomatina ma il dolore rimase e l'impossibilita' di andare in bagno pure a meno che bustina di fibra la cosa mi impensieri' anche perche' il tempol passava ma nessun miglioramento e mi feci prescrivere la rettoscopia. Mia figlia conosceva un proctologo di vaprio d'Adda e i prese appuntamneto due giorni dopo, senza questa amicizia ci voleva un mese e mezzo, Il medico volle prima farmi una visita manuale quando fini' lo vidi andare dalla sua segretaria cancello' rettoscopia e scrisse colonscopia urgente evidentemente lui al tatto aveva gia' capito infatti la colon me la prenoto' per tre giorni dopo ma questo solo a causa della preparazione che bisogna fare prima e servono tre giorni. Mi presentai puntuale sperando mi dicesse di qualche emorroide da togliere e invece trovo 9 polipi all'intestino che tolse subito, poi mi diede un foglietto dicendomi "non ti spaventare" su quel foglietto c'era scritto istituto dei tumori di milano, lui a mia figlia aveva detto gia' tuo papa' ha un tumore al retto e ci mando' dal miglior chirurgo proctologo a milano. Per accellerare la cosa questi volle una tac torace addome la feci il giorno dopo e dall'esito usci' carcinoma colon con secondarismi epatici quindi il tumore era molto avanzato. Mi ricoverarono circa una settimana dopo per l'operazione e durante la stessa in sala operatoria scese anche l'ecografo per il fegato il quale disse l'organo non si puo' toccare c'e' un nodulo attaccato alla vena porta e li' sai benissimo che se si apre quella vena non la chiudi piu' neanche col cemento quindi operarono il retto con relativa stomia.

Cominciai chemioterapia per ridurre i tre noduli al fegato e dopo 4 cicli eureka il fegato era operabile malattia ridotta del 50 per cento, da li' altra operazione tre pezzi di fegato regalati ad un gattino che aveva fame, due cicli di prevenzione ancora di chemio e quando sembrava che tutto era ok alla tac del 30 ottobre il bastardo e' ripartito nodulini ai polmoni, quindi da ieri nuova chmio.


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 16 nov 2012, 9:09

Angelo... tu sei un uomo giovane hai coraggio db vendere... la tua più grande forza è la tua famigliaquindi con quello che ti riserva la vita l'anno prossimo... pèrché non sperare

Dai Angelo.... un bacio e una serena notte...


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al fegato”