Tumore IV stadio

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

Ciao lucia ,la mia compagna è sedata , i medici per il momento non hanno intenzione di fare nuove chemio , stò provando a vedere se è possibile una radioterapia di urgenza ma non sò se questo sarà possibile.
Lucia47
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 17 feb 2014, 3:42

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da Lucia47 »

Caro Giovale,
ti sono vicina...almeno devi essere sereno che se è sedata non soffre.
Mi chiedo: come mai questa "forza superiore" permette a delle persone, quando è arrivato il loro momento, di chiudere gli occhi e morire (vedi infarto, ictus, etc,) e ad altre riserva queste enorme sofferenza. Alcuni sono fortunati e la loro sofferenza dura solo qualche mese, altri purtroppo devono soffrire veramente per troppo tempo.
La domanda che ho visto essere posta più volta su questo forum: E' giusto questo accanimento? Lo vogliamo solo per non soffrire noi? ma per loro cosa è meglio? Chemio, radioterapia, operazioni, stomie, etc, cosa portano? qualche mese di vita in più? un anno, due anni? ma è giusto?
Ho letto di tanta sofferenza su questo forum, di tante speranze..quanti sono i casi positivi? 1, 2, tre, credo che non si arrivi a 10.
Anche Paola51 non ha dato più notizie ed ho paura che sia successo qualcosa di veramente brutto.
Fammi sapere come procede,,,la tua compagna, sai bene, ha lo stesso tumore di mio marito e probabilmente sarà quello che mi aspetterà
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

Credo che bisogna fare di tutto per allungare la vita , perchè ne abbiamo una sola , poi c'è sempre la speranza in qualche nuovo farmaco , però da quel che leggo sul web e vedo negli ospedali la medicina è ancora in molti casi impotente in caso di tumori, la mia compagna ha un tumore esteso localmente ,però faccio fatica a capire perchè almeno non si riesca a bloccare la malattia , ti farò sapere come procede Paola , a presto luciano.
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

ciao lucia ,purtroppo il male avanza senza fermarsi , spero in un miracolo, ora è sotto forte sedazione ,no mi riconosce poverina,e tu?
Lucia47
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 17 feb 2014, 3:42

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da Lucia47 »

Mio marito ha finito il secondo ciclo di chemio (in totale ha fatto 6 sedute); tolta la grande debolezza, sta benino. Sono i muscoli delle gambe che stanno perdendo la loro funzionalità e questo mi preoccupa molto.
I medici che lo hanno in cura dicono che tutto procede bene e che lui sta rispondendo alle cure, ma mi hanno ribadito che comunque la sua situazione è gravissima.
Un saluto e spero che la tua compagna possa riprendersi.
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

Ritengo una grave sconfitta della medicina il fatto che il tumore della mia compagna non sia stato perlomeno arrestato , siamo nell'era dei super computer e una massa tumorale circoscritta all'ano non mi sembra un ostacolo enorme ,potrei capire se ci fossero metastasi molto diffuse ,ma cosi non è ,voi che ne pensate?. A parer mio siamo ancora agli inizi della medicina per quel che riguarda i tumori.
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da Erika76 »

Gio, la pensa esattamente come te. A quasi 10 mesi dalla morte di mio marito (41 anni) ancora non ho capito quale sia stata la causa e il perché non sia stato possibile mandare in remissione un tumore localmente avanzato, in assenza di metastasi.
Ogni volta che si faceva una tac, mi veniva detto che la massa era circoscritta e che fegato, pancreas e polmoni erano puliti. Eppure, nonostante questo, lui non c'è più. Sì, siamo agli albori e non si sa per quanto tempo resteremo fermi qui, senza fare passi avanti. La stessa malattia uccide oggi come lo faceva 20 o 30 anni fa. Le cure invece sono diventate più aggressive e fanno quello che non fa la malattia, quindi che si fa?
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

Mi fà piacere che la pensiamo allo stesso modo ,purtroppo la mia compagna mi ha lasciato questa mattina ,Dolore enorme e senso di impotenza di fronte a un male che non si riesce ancora a sconfiggere.
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da Erika76 »

Mi dispiace immensamente... ti capisco e ti sono vicina e come te ancora una volta rimango senza parole perché non capisco...
gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: Tumore IV stadio

Messaggio da gioviale1956 »

Grazie ,non sono riuscito a capire il tumore di tuo marito ,è difficile trovare in questo sito le informazione giuste,era un tumore al colon retto?
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”