Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Solidea
Membro
Messaggi: 792
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Solidea » gio 25 gen 2018, 16:55

Eiron, infatti guadagnare qualche mese in più a costo di atroci sofferenze, perché è così che va a finire, è una presa per i fondelli bella e buona.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Gemini
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: lun 22 gen 2018, 22:56

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Gemini » gio 25 gen 2018, 19:05

I dottori quando si ammalano si curano fuori dall'Italia... Purtroppo tieni conto che il pancreas è veramente uno dei più brutti e quindi si va avanti con le prove..poi a decidere è Qualcun Altro perché puoi girare il.mondo,ma se non deve andare,non va e nn c'è chemio o fitoterapici che tengano.. Per questo credo, e sono fermamente convinta, che non dobbiamo fermarci alle.percentuali,ma sperare fino in fondo ..ed io spero per i vostri cari.

Maria51giugno
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 28 mar 2018, 16:16

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Maria51giugno » gio 29 mar 2018, 19:23

Ciao Alice.. capisco bene che attraversi in periodo brutto,ma ho bisogno di chiederti se il tumore al pancreas della tua mamma scaturisce da una Ipmn ( neoplasia papillare mucinosa ) che é una lesione precancerosa del pancreas ,o se ha esordito già con i i sintomi.. Ti chiedo ciò perché a mio marito ,per caso , é stata riscontrata una cisti al pancreas di mm 9 e dagli approfondimenti é stata diagnosticata la suddetta patologia..cmq la cisti é stata drenata ed aspettiamo esito istologico, esito che mi mette tanta paura..

Maria51giugno
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 28 mar 2018, 16:16

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Maria51giugno » gio 29 mar 2018, 19:29

Cari amici,.. buonasera..chi di voi mi sa parlare Delle cisti mucinosi del pancreas? A mio marito hanno diagnosticato una Ipmn ( neoplasia papillare mucinosa )...a seguito di una cisti scoperta per caso, asintomatica.. C'è tra voi qualcuno che ci convive da anni ,facendo solo monitoraggio ? Sono tanto allarmata, perché mio marito di tumori dal 2003 ne ha avuti ben sei..confido in risposte imminenti... auguri per tutti

Matty78
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: mer 15 feb 2017, 14:19

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Matty78 » gio 29 mar 2018, 22:49

Ciao Maria, ho 39 anni
Ti posso dire che ho perso entrambi i genitori di adenocarcinoma alla testa del pancreas...
Mio papà a 61 e mamma a 58.
Due anni fa per scrupolo mio è vedendo su fb un post mi sono iscritto ad un programma di monitoraggio per pazienti a rischio di contrarre il tumore.
Questo al Borgo Roma, Verona... Un centro ad alto volume uno dei pochi specializzati sul pancreas.
E così per caso mi hanno trovato prima una e successivamente due ipmn- BD.
Relativamente piccole..2/3 mm e 5 mm
Sono seguito con un follow-up semestrale dal medico responsabile di quello protocollo di sorveglianza... con esami e colangiopancreatografia.
Ti devo dire che la mia vita.. psicologicamente è cambiata... La paura fa parte della mia quotidianità.
Il mio caso... Fa parte di ereditaritá.... Non so se i miei genitori sono partiti con una ipmn-... Neppure il medico a cui avevo chiesto mi ha potuto dare una risposta... È difficile.
Sicuramente io sono sotto la lente di ingrandimento... E nn hanno nascosto che la mia situazione un giorno possa degenerare...
Con il follew-up contano di monitoraggio ed eventualmente intervenire se la situazione degeneri.

Un abbraccio


Matteo

Matty78
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: mer 15 feb 2017, 14:19

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Matty78 » gio 19 apr 2018, 8:23

Maria51giugno come va la situazione?

LuiNap
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 12 ott 2018, 12:46

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da LuiNap » dom 14 ott 2018, 23:14

Buona sera è la mia prima entrata in questa ciat abbraccio con affetto tutti voi che vivete momenti drammatici come sto vivendo io adesso.
Scrivo per mia nuora ci hanno diagnosticato un adenocarcinoma corpo e coda G22 G19 non so cosa vuol dire
So solo che siamo stati a Bologna e domani va di nuovo mio figlio con la moglie a ritirare la biopsia e la terapia da fare. Siamo stati a pisa dove ci hanno confermato che non è operabile bisogna fare delle chemio con la speranza che non ha metastasi e si rimpicciolisce.
Ci hanno indicato anche Verona.
Noi viviamo nella paura assoluta e confusi da quello che ci dicono: vai qua, vai la, vai a dx vai a sx.
Io chiedo come fare per capire qual'è la strada giusta?
Ve ne sono grato
Grazie

Faby76
Membro
Messaggi: 814
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Faby76 » dom 14 ott 2018, 23:27

Se non ci sono metastasi si potrebbe operare e i centri dove fanno più interventi e c'è più possibilità che decidano di operare sono Verona e Peschiera del Garda. Quando avete tutti gli accertamenti fissate una visita. Basta telefonare o mandare una email. In bocca al lupo
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

LuiNap
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 12 ott 2018, 12:46

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da LuiNap » dom 14 ott 2018, 23:39

A prima vista dicono che non si vedono potrebbero essere sotto ma non lo danno per certo.
Faby grazie
Dio protegga voi e i vostri famigliari.

Elena83
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: ven 21 set 2018, 18:42

Re: Adenocarcinoma pancreas operato e metastasi

Messaggio da Elena83 » mar 16 ott 2018, 16:40

Buongiorno a tutti, vorrei un parere sulle tempistiche della chemio.
Mio papà con adenocarcinoma pancreas in stadio avanzato/metastatico è stato sottoposto al primo ciclo di gem+abraxane, portato a termine con successo il mese scorso. Lunedì prossimo, il 22 ottobre farà l'ultima infusione del secondo ciclo (che ha sopportato bene). Dopodiché dovranno rivalutarlo. E qui sorgono i miei dubbi...
Mi hanno fissato la TAC per il 07.11, dicendo che ci vorranno poi altri 10 giorni per avere l'esito. Dopodichè l'oncologa dovrà rivalutarlo. Se tutto andrà come previsto non inizierà di certo il terzo ciclo prima del 22 novembre...(in pratica, se tutto va bene, restiamo fermi un mese!!!) Non vi sembra che i tempi siano un pò troppo lunghi? Cosa ne pensate in base alla vostra esperienza? Sono molto in ansia...mi sembra che giochino con le nostre vite e lascino che il tempo scorra inutilizzato... E se provo a sollecitarli, non mi considerano minimamente... Vi ringrazio!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”