Info effetti collaterali

Alex.cr
Membro
Messaggi: 292
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da Alex.cr » ven 4 gen 2019, 8:56

roslele ha scritto:
ven 4 gen 2019, 8:13
Alex non penso che per quanto una persona malata si faccia influenzare dal forum ....è bello scambiarsi opinioni....informazioni. ...poi ognuno ne fa ciò che vuole. ..approfondisce. ...lascia perdere. ..confronta
...suvvia il dialogo non fa mai male
Il problema non è influenzare che certo non succede, ma la volontà specifica di disturbare ogni discussione non accettando il parere altrui, ciascuno può pensarla come crede ma non trattando da stupido chi la pensa diversamente, ed arrivando all'insulto

Solidea
Membro
Messaggi: 899
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da Solidea » ven 4 gen 2019, 9:27

Alex.cr ha scritto:
ven 4 gen 2019, 8:54
Solidea ha scritto:
ven 4 gen 2019, 6:47
Alex, mettiti in testa che non sei nessuno per aver la presunzione di controllare il forum.
Mai detto e preteso questo, e quanta cattiveria nelle tue parole.
Peccato che sia stato anche insultato, ma in quel caso non hai mosso un dito. Non fa nulla, esiste il tasto "ignora" che userò per la seconda volta.
Dove starebbe la cattiveria, precisamente? Nemmeno io sono nessuno per pretendere di controllare gli argomenti del forum, così va meglio?
In ogni discussione dove si devia dal tema principale non fai altro che bacchettare gli utenti e dire "siamo passati da...a..." e protestare perché gli altri non accetterebbero le idee altrui, nella fattispecie le tue; peccato che tu sia il primo a non farlo.
Per quanto riguarda gli insulti, se mi sono sfuggiti ti chiedo scusa; però a dirla tutta anche a me ne sono arrivati in altre discussioni e nessuno è intervenuto (e né l'avrei preteso), del resto mi so difendere da sola e se proprio avessi bisogno d'aiuto chiederei ai moderatori.
Se ci sei rimasto male mi dispiace, ma non si può parlare a priori di quello che vuoi tu. Tra l'altro gli scambi di idee e di info, qualunque esse siano, fa solo che bene. Mi pare siamo tutti adulti e vaccinati (cioè, io non sono vaccinata, ma era per dire...) e quindi ognuno di noi peserà le parole.
Non è che possiamo passare il tempo parlando sempre e solo di protocolli e ricerca, tra l'altro entrambi abbastanza fallimentari!
Open your mind, insomma.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 332
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da Staff Aimac » ven 4 gen 2019, 9:40

Carissimi,
anche a seguito di alcune segnalazioni vi invitiamo a rispettare il regolamento. E' questo uno spazio di confronto e non scontro e pur comprendendo la diversità delle opinioni riteniamo utile sottolineare la necessità di seguire sempre il parere di medici curanti. un caro saluto
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- telefono 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da stalker » ven 4 gen 2019, 12:05

io non ho visto alcuno scontro ma solo confronti; per contro, gli attriti si sono verificati nei confronti di chi non vuole confrontarsi ma anzi impedire il confronto; i gulag in unione sovietica nacquero così, ghettizzando chi la pensa diversamente, prima intellettualmente e poi concretamente; è del tutto evidente che siete al centro di una campagna di propaganda mediatica come mai si era vista prima, la macchina dell'indottrinamento è riuscita a far passare concetti semplicemente inconcepibili come il fatto che una stupidissima malattia come il morbillo è una pestilenza letale e che bisogna per legge fare 10 o 12 vaccini a neonati di 3 kg. Io faccio quello che posso per tentare di riportare alla ragionevolezza qualcuno.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

missyou
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: ven 24 feb 2017, 12:03

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da missyou » ven 4 gen 2019, 12:33

Sì ma tu non sei Dio nè hai la verità assoluta
Purtroppo come tanti altri sei il prodotto di un società che dopo essersi fatto un giro in internet o frequentando gruppi oscurantisti pensa di aver trovato la cura a tutti i mali.

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da stalker » ven 4 gen 2019, 12:43

esatto, faresti bene a ricordarlo a quelli che vogliono levare la patria potestà ai genitori di bambini se non vengono fatti vaccinare e ai vari oncologi che fanno mangiare qualunque cosa ai malati di tumore: se nessuno ha la verità assoluta, ognuno dovrebbe scegliere se e quali vaccini fare e se alimentarsi a carboidrati o no...e invece a quanto pare non è così, qualcuno nascondendosi dietro "la sciiiiiiiiienza" ritiene di averla questa verità assoluta e quindi non è disposto a discutere nulla e quindi si crea il pensiero unico...e io questo non lo accetto...ehhhhh lo so.....
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

eiron
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 16 mar 2017, 16:47

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da eiron » ven 4 gen 2019, 12:48

Il fatto è che non ci può essere confronto con chi afferma che bisogna eliminare completamente i carboidrati dalla dieta di un malato di un tumore al pancreas perchè probabilmente non conosce gli effetti della malattia. Una cosa è consigliare una corretta misura ed equilibrio nella dieta (specie come spesso accade il malato sviluppa il diabete) altra è consigliare l'eliminazione totale.
Questa malattia fa perdere al paziente anche più di 30 kg dato che come tutti voi saprete il tumore al pancreas purtroppo mina anche la capacità di assorbimento dei cibi. Mio padre è arrivato a pesare 47 kg (lui che aveva un peso forma di 75 kg). Se avesse fatto una dieta senza carboidrati non sarebbe neanche arrivato a fare la chemio che quanto meno gli ha consentito una qualità della vita da essere umano. Ci vuole attenzione nelle parole che si usano in un forum come questo e soprattutto ci vuole una conoscenza della malattie. Non tutti i tumori sono uguali e non tutti i consigli (o presunti tali) dietetici valgono in egual misura per tutti i tipi di tumori

Elena3
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da Elena3 » ven 4 gen 2019, 12:52

La differenza è sempre e solo una, se mia madre (malata di tumore al pancreas) decidesse di mangiare qualunque cosa sarebbe unicamente lei, eventualmente, a rimetterci. Invece se io, che lavoro a contatto con bambini e ragazzi, non fossi vaccinata, potrei portare a casa virus potenzialmente letali per una persona immunodepressa. La mia scelta in questo caso danneggerebbe altre persone (oltre me stessa). Tutto qui.

Elena3
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da Elena3 » ven 4 gen 2019, 12:58

Sono completamente d'accordo con Eiron. Mia mamma ora di kg ne pesa 38, non digerisce minimamente la carne, né le verdure crude. Le preparo minestre, le compro bevande proteiche in farmacia, ma so che se vuole continuare la chemio deve limitare il più possibile la perdita ulteriore di peso. La pasta, i carboidrati in generale, i latticini semplici ci aiutano a non farla scomparire.
Alternative non ne abbiamo trovate.
Sarebbe meraviglioso potersi permettere l'alimentazione sanissima che ha sempre avuto, lei che non ha mai bevuto e fumato, ha macinato km ogni giorno, ha fatto sport e mantenuto sempre un peso impeccabile. Purtroppo è stata sfortunatissima, nessun fattore di rischio tranne una possibile familiarità che ora ricade su di me. È la vita.

stalker
Membro
Messaggi: 341
Iscritto il: gio 13 dic 2018, 13:15

Re: Info effetti collaterali

Messaggio da stalker » ven 4 gen 2019, 13:01

Elena3 ha scritto:
ven 4 gen 2019, 12:52
La differenza è sempre e solo una, se mia madre (malata di tumore al pancreas) decidesse di mangiare qualunque cosa sarebbe unicamente lei, eventualmente, a rimetterci. Invece se io, che lavoro a contatto con bambini e ragazzi, non fossi vaccinata, potrei portare a casa virus potenzialmente letali per una persona immunodepressa. La mia scelta in questo caso danneggerebbe altre persone (oltre me stessa). Tutto qui.
scusami Elena ma è l'esatto contrario: è chi si vaccina che diventa un untore e innesca epidemie; lo so, sembra pazzesco, paradossale ma basta che ci rifletti un attimo e lo capisci; i vaccini attenuati contengono il patogeno vivo; e infatti in paesi dichiarati morbillo-free come la Mongolia, si sono sviluppate due importanti epidemie di morbillo che hanno colpito il 10% della popolazione 3 anni fa; cito questo caso perchè oltre a dimostrare l'inutilità dei vaccini, oltre a dimostrare che l'immunità di gregge non esiste (in Mongolia c'era il 100% di vaccinati), prova che sono i vaccini a innescare epidemie.
"nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà"
-Luigi Di Bella, a un'assemblea di medici-

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”