radioterapia sterotassica ad alta energia.

lav
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mer 25 apr 2018, 23:39

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da lav » mar 28 mag 2019, 17:24

Ciao, anche a noi hanno parlato di radioterapia sterotassica per metastasi al fegato da tumore primario al pancreas. Noi siamo a chieti, qualcuno ha esperienza qui vicino? e in generale avete quali feedback??
grazie

Kiarella
Membro
Messaggi: 275
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da Kiarella » mer 29 mag 2019, 13:45

Finalmente mio papà ha iniziato la radioterapia (in associazione con chemio per renderla più efficace). I dolori sono meno forti ma persistono....nel caso cambieranno terapia del dolore...vedremo!

Kiarella
Membro
Messaggi: 275
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da Kiarella » mar 4 giu 2019, 16:43

Scusate, io non so che tipo di radio stia facendo mio papà, dove si legge se è sterotassica oppure no?
Dopo quasi 10 sedute i marcatori sono aumentati (raddoppiati da 100 a 200) può dipendere dalla radio? Oppure significa che non funziona? Con la chemioterapia diminuivano di solito.....
Lo so che si sballano per un niente ma vorrei capire il perché, per la tac ancora è presto....

monichella
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: gio 19 apr 2018, 12:36

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da monichella » gio 6 giu 2019, 14:58

Ciao Kiarella mía sorella ha fatto stereotassica al cervello per metastasi cerebrali ma poi ha dovuto fare anche panencefalica che e' molto piu dura
Perché la prima colpisce un bersaglio Piccolo la seconda nel caso di mía sorella tutto il Cervelló Ed e' stata terribile ...cmq e' il radioterapista oncólogo che ti dice se e' stereotassica o no
Chiedete. Un abbraccio

Marinamario
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: sab 2 set 2017, 14:19

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia - aggiornamento

Messaggio da Marinamario » mer 17 lug 2019, 14:23

Buongiorno a tutti,
terapia sterotassica ad alta energia effettuata sia sul pancreas che sulle metastasi al fegato;
a distanza di tre mesi dalla radioterapia e di quasi 6 senza chemio, la pet rileva che il tumore al pancreas è completamente inattivo pertanto risultato centrato mentre sul fegato le metastasi trattate sono sparite ma ne sono uscite di nuove.
Il Professore ha detto che si tratta di cellule vecchie non di nuova produzione (essendo il tumore primario inattivo) ma residui precedenti che in assenza di chemio hanno continuato a proliferare pertanto abbiamo vinto un altro giro di chemio terapia (tre mesi gemcitabina + abraxane) che speriamo pulisca definitivamente il fegato o quantomeno ci metta in condizione di poter ripetere la sterotassica o altra terapia.
Volevo dire a chi si appresta ad iniziare questa terapia, che io consiglio caldamente perchè totalmente priva di effetti collaterali (almeno nel caso di mio marito ma non ho sentito altri lamentare disturbi, di rivolgersi in strutture specializzate (Policlinico Gemelli e Verona Borgo Roma ) perchè a quanto ci è stato detto in ospedale le macchine migliori per questo tipo di terapia sono soltanto li.
Altra cosa da tenere presente è che i marcatori a seguito della radioterapia (almeno di questa le altre non so) schizzano alle stelle ....del tipo da 0 a 10000.00.........per poi rientrare a distanza di mesi quando i tessuti si saranno sfiammati, .......io ho rischiato l'infarto prima che mi venisse spiegato.
Nel frattempo mio marito sta bene (weekend sul Verdon in moto d, circa 800 km e tante curve in due giorni) e l'umore che è fondamentale è alto.
buona giornata a tutti.
marina

Kiarella
Membro
Messaggi: 275
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da Kiarella » mer 17 lug 2019, 14:40

Grazie Marina!
Sono contenta che abbia funzionato la radio mentre mi dispiace dobbiate riprendere chemio!
Come detto mio papà ha fatto radio (standard) associata a chemio (gemcitabina)
Tra un mese marcatori e tac controllo: noi dobbiamo far staccare il tumore dal tripode celiaco....speriamo abbia funzionato. In caso contrario forse sarà possibile la stereotassica a Vr...mi auguro!!! Non capisco perché ci hanno detto che era indifferente farla a Trento o Verona quando invece si trattava di radio diversa......speriamo di non aver perso tempo!

Marinamario
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: sab 2 set 2017, 14:19

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da Marinamario » mer 17 lug 2019, 15:57

Ciao Kiarella,
qusto è quello che hanno detto a noi al Gemelli, ad ogni modo se vuoi ulteriori chiarimenti ti posso dare il nome del Professore del Gemelli che fa parte della commissione multidisciplinare del Cancer Center diretta dal Prof. T. (ex primario di Verona Borgo Roma) ci ha seguito nella radioterapia.
A mio marito per dirti, hanno messo sulle metastasi delle placchette d'oro (fiducials) per via endoscopica al fine di dirigere le radiazioni nella posizione esatta, la preparazione questo tipo di radioterapia è durata quasi una settimana e consisteva nel preparare un lettino con la sagoma del suo corpo che avrebbe poi utilizzato soltanto lui per la durata della terapia ( 5 gg) affinchè non ci fosse la minima possibilità di errore nelle misurazioni ,praticamente cercano di eliminare tutto quanto possa interferire con la precisione dei raggi , ad eccezione ovviamente del movimento del corpo durante la respirazione.
Nell'ospedale della nostra città quando ho spiegato questa cosa mi hanno guardata come un extraterrestre....

Kiarella
Membro
Messaggi: 275
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: radioterapia sterotassica ad alta energia.

Messaggio da Kiarella » mer 17 lug 2019, 21:24

Ecco Marina è quello che temevo anche io che fosse diverso tipo di radioterapia infatti a TN gli hanno fatto 30 giorni di radio mentre a Vr avevano paventato 5 giorni. Ma abbiamo chiesto al chirurgo di Vr che ci segue e ci ha detto di farla dove siamo più comodi senza approfondire sul tipo....e noi abbiamo scelto la più vicina....forse se ci spiegavano meglio.....spero che qualcosa abbia fatto!!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”