Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da maddalena »

Si Faby sono fermamente convinta che imminenti indagini approfondite all'avvenuta scoperta del diabete eviterebbe per molti pazienti la frase ... NON C'È PIÙ NULLA DA FARE!
Un abbraccio ❤️

Ale64
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: sab 3 feb 2018, 11:03

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da Ale64 »

Grazie a VittorioB per le sue storie piene di fatica e di speranza per ognuno di noi. Ma soprattutto complimenti a lui e a sua moglie.
Come sono solito chiudere i miei interventi, ora più che mai: daje!
Alessandro

FELICE
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 24 nov 2019, 14:13

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da FELICE »

BUONGIORNO, vorrei confermare quanto è stato scritto sul SAN RAFFAELE; a noi è stato consigliato dal medico curante, abbiamo fatto due visite e un' ecoendoscopia al San Raffaele e adesso mio marito ha iniziato, nella nostra città, la chemioterapia con due farmaci.

Abbiamo molta fiducia nell' oncologo che lo ha preso in cura.

UN CARO SALUTO
FELICETTA

stella777
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da stella777 »

Ciao a tutti volevo chiedervi un informazione in quanto siamo preoccupati per mio papà,
sta facendo chemio ormai è arrivato al termine del primo ciclo, forse gli faranno anche un altro ciclo dipende dall'esito della tac
lui è stato operato al pancreas e post intervento si è ripreso bene, aveva ripreso appetito e riusciva a lavorare,
purtroppo dopo alcuni mesi è comparsa una metastasi e ha cominciato le cure...
Se lavora si distrae molto ed è più su di morale ci pensa meno, parla poco della malattia, è più ottimista
ma ora è tanto stanco e per il momento non riesce... purtroppo non è un lavoratore dipendente ma autonomo, qualcuno di voi sa dirmi la sua esperienza in merito? Potrà lavorare ancora? Lui è demoralizzato perchè si sente senza forze...
Io mi sento sempre giù, l'attesa di questi controlli è tremenda e per di più dobbiamo sempre scaricare noi i referti ed è tremendo davvero...
Grazie e forza per tutti

Faby76
Membro
Messaggi: 959
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da Faby76 »

Ciao Stella. Certo se può continuare a lavorare, magari supportato da qualcuno, per il morale sarebbe l'ideale. Digli che si tratta di un periodo più o meno breve e che quando si riprenderà potrà lavorare al 100%. Buona notte
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

stella777
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da stella777 »

Grazie di cuore Faby! Si il lavoro al morale fa più che bene se si sta a casa il pensiero va sempre li e non aiuta,
un abbraccio e buona giornata

giu67
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: dom 30 dic 2018, 23:41

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da giu67 »

Buon pomeriggio a tutti,
in questo periodo molto particolare per tutti, volevo condividere però con voi ed in particolare con quelli che stanno affrontando una diagnosi di tumore al pancreas, i risultati dei controlli di mio marito 58 anni. A quasi due anni dall'intervento di duodenocefalopancreasectomia, risultato istologico pT2/G2/pN2/pM1, seguito da chemioterapia adiuvante con schema mFolfirinox terminata a gennaio 2019, la pet ha confermato l'assenza di cellule metabolicamente attive anche in presenza del marcatore ca 19.9 un po' ballerino e leggermente superiore ai valori di riferimento.
Speriamo di continuare così .....
Buona domenica

Lucylucy
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da Lucylucy »

Buongiorno, vi leggo da poco dopo diagnosi di sospetta lesione al pancreas per mio marito di 74 anni. Vedo che il post risale a quattro anni fa, spero bene per il signore di cui si parla, e mi chiedo se vale sempre la pena di rivolgersi al San Raffaele. Mio marito ha fatto la visita a Rozzano, dove farà settimana prossima una ecoendoscopia con biopsia. Mi è piaciuto molto il professore, ma se concordate che il San Raffaele è meglio, post esame andremo anche là, sebbene io da subito avrei puntato su Verona, che da noi dista più del doppio di Milano e per questo mio marito non aveva voluto... Amici medici mi dicono che ormai i protocolli vengono condivisi nei pochi centri di eccellenza, dalle vostre esperienze potete confermare? Spostarsi o restare? Grazie a tutti

Faby76
Membro
Messaggi: 959
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da Faby76 »

Ciao Lucy. Mi dispiace per tuo marito. Dall'esperienza di mio padre ho imparato che non bisogna assolutamente perdere tempo e poi ci vuole tanta fortuna. Intanto arrivate prima possibile alla diagnosi. Poi valuterete. I consulti fuori sono facili. Può andare anche un familiare con tutti gli accertamenti. Un forte abbraccio sono a tua disposizione per qualsiasi consiglio.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Lucylucy
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Tumore al pancreas. Speranze e dritte!

Messaggio da Lucylucy »

Grazie Faby, non vorrei lasciare nulla di intentato. Già mi sembra di aver perso troppo tempo a causa della pandemia, visto il rifiuto suo di fare visite ed esami nel frattempo. Il nostro medico dice che la malattia ha tempi lunghi, ma mi sembra di leggere qui che bisogna muoversi con la massima urgenza. In precedenza ho sempre saputo che non vi è scampo, ora mi sto aggrappando alla speranza, pensando che la ricerca fa ogni giorno un passo avanti...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”