Carcinosi peritoneale

Rispondi
Fedinsky
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 20 giu 2012, 17:16

Messaggio da Fedinsky » gio 28 feb 2013, 19:31

ciao duemilanove, no mio padre non è stato operato. Il chirurgo si è rifiutato e l'operazione con chemioipertermia itraperitoneale l'abbiamo rifiutata per l'alta percentuale di mortalità e morbilità


DUEMILANOVE
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 19 feb 2013, 18:10

Messaggio da DUEMILANOVE » ven 1 mar 2013, 1:31

io la mia mamma l'ho fatta operare e anche se sicuramente è diverso per l'origine del primario è servito a poco ha avuto una recidiva dopo solo 40 gg!!
ti ho chiesto per capire se davvero questa ipertermia intraperitoneale funziona davvero!

ciao


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 7 mar 2013, 19:22

Fedi Claudia allora rispettivamente papà e mamma come stanno?

Fateci sapere

vi stritolo Ambra


Fedinsky
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 20 giu 2012, 17:16

Messaggio da Fedinsky » ven 15 mar 2013, 16:31

ciao a tutti vi scrivo per dirvi che il mio papà ci ha lasciati il 28 febbraio...sono sicura che abbia sofferto tantissimo, ero accanto a lui ... sono momenti che non scorderò mai, e che ora offuscano tutto il bello della nostra vita insieme. Mi manca tantissimo...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 15 mar 2013, 17:13

Fedy mi dispiace tantissimo...

Ora il tuo papà starà bene... Niente più sofferenza niente più dolore niente più agonia... Quando è venuta a mancare la mamma mi ricordo che L'unica cosa che mi dava un po di pace era proprio quello... LA MAMMA STAVA FINALMENTE BENE...

Poi passato funerale... Il dolore è venuto fuori...

Ti abbraccio forte Fedy

Tua Ambra

e scrivi quando vuoi...

Non sparire


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » dom 17 mar 2013, 18:43

Fedy mi dispiace tanto, so della sofferenza di cui parli. Mia madre ha capito fino alla fine e questa cosa mi distrugge..ti abbraccio


ced_claus
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 11 feb 2013, 18:33

Messaggio da ced_claus » gio 9 mag 2013, 21:03

Salve a tutti, tempo fa ho scritto su questo sito e ci ritorno con tanta tristezza, perchè anche mio fratello non è più. Purtroppo questo mael è terribile e con poche probabilità di successo. A questo si aggiunge il nostro SSN che è oramai al collasso e come ha detto qualcuno si arriva a consocere quando oramai è troppo tardi. La triste verità è proprio questa...il nostro sistema sanitario è vittima del saccheggio della razzia e dell'indifferenza, tanto che si giunge alla diagnosi quando oramai non vi è più rimedio e terapia che tenga. Abbiamo impiegato 4 mesi ( Settembre/Dicembre) tra cliniche ed ospedali per giungere a Gennaio alla verità..per arrivare ad Aprile per l'epilogo. Non solo mi assale la tristezza per la scomparsa di chi si vuole bene, ma anche il rammarico e la consapevolezza che senza un servizio sanitariod egno di tale nome, mai si giungerà ad una vana e lontana speranza di salvezza per quelli che verranno. Buona vita a tutti!!!


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » gio 9 mag 2013, 21:16

ced_claus. Mi spiace terribilmente. Ho perso pure io mio fratello in 8 maledetti mesi. 8 mesi tra accertamenti, diagnosi, intervento, chemio e radio. E fine. Noi siamo stati seguiti egregiamente MA non ce l'ha fatta ugualmente.

Sono così triste.

Monik


Monik

ced_claus
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 11 feb 2013, 18:33

Messaggio da ced_claus » gio 9 mag 2013, 21:25

Monik, dobbiamo ricordare che la vita è questa, resta il rammarico la tristezza, ma le persone care restano nel cuore e nei ricordi in modo indelebile, ma non dobbiamo dimenticare che per noi la vita continua ... anche per noi giungerà la morte ed ovviamente ci si augura con pochi patimenti e sofferenza e sopratuto sperando di aver avuto una buona vita ... come disse un grande ....la morte è una livella che ci pone tutti sullo stesso piano ma sopratutto che noi esseri umani apparteniamo alla morte in quanto aprte della nsotra vita e con la quale dobbiamo imparare a convivere ed accettare con serenità quando essa busserà alla nostra porta..... con affetto.... Claudio


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 10 mag 2013, 4:42

Ciao Claudio mi spiace molto

mi ricordo che attendevi risposta da Roma...

Se ti va raccontaci come è andata

L'unica consolazione è che ora non soffre più... Ora siamo noi a star male... Ma il vederli soffrire... È più devastante...

Un grande abbraccio

Ambra


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore peritoneale”