Carcinosi peritoneale

Rispondi
Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » lun 25 giu 2012, 15:50

Ciao a tutti, sono molto giu a mia madre hanno trovato un carcinosi peritoneale ma ancora non capiscono quali sia l'origine. Ha metastasi ed e' molto depressa perche finora abbiamo trovato dott insensibili e che non hanno fatto niente per lei. Oggi finalmente, dopo un lungo pellegrinare e' stata ricoverata in prov di vr e spero che almeno li ci sia un po di umanita per lei..

Sto soffrendo tanto anche se davanti a lei e davanti a tutti sembro una roccia.

Ho tanta paura di perderla, grazie per lo sfogo.


Brigida
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: mar 6 set 2011, 16:48

Messaggio da Brigida » mar 26 giu 2012, 0:39

Ciao Lumachina 78, quanto capisco il tuo stato d'animo e quanto è dura affrontare tutto questo, spero che presto troverai dei medici umani e sensibili che possano esservi di aiuto in ogni senso, sia per la malattia sia sul piano psicologico, ti sono vicina un forte abbraccio.


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » mar 26 giu 2012, 12:47

Oh Lumachina 78 abbiamo la stessa età ed entrambe a veder soffrire le proprie mamme. Ma questo male non guarda in faccia a nessuno. Io la mia l'ho perduta il 5 marzo. Tu la tua battaglia devi ancora combatterla. Non arrendetevi, se avete dei dubbi sulla struttura e pensate che non stiano facendo abbastanza cambiate ospedale. Io ti sono vicina, fammi sapere come va.
Un grande abbraccio a te e alla tua mamma.
Giulia


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » lun 2 lug 2012, 23:59

grazie ad entrambe, oggi di nuovo parlato con medici..hanno difficoltà a trovarne l'origine e devono fare altre indagini..che ansia.. cosi inizierà la chemio sempre più tardi ..io vorrei che iniziasse subito.

giulia in che ospedale si è curata tua madre? ha fatto ipertermia? ne ho sentito parlare ma non so tanto..grazie tante


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mar 3 lug 2012, 4:55

Ciao Lumachina, lo so sembra di stare bloccati nelle sabbie mobili mentre il tempo passa e non si trova una definizione. Anche al mio Dani e' successo lo stesso, poi alla fine aveva metastasi dappertutto anche al peritoneo ed aveva un cancro allo stomaco. Vorrei tanto tornare indietro e fare in modo che le cose vadano diversamente, che ci sia almeno un tentativo più convincente di terapia. A lui hanno solo proposto un tentativo di chemio ma giusto per non lasciare le cose com'erano. Ma le cose ormai avevano preso una strada diversa.

Lumachina,

ti capisco bene, so che davvero la porteresti ovunque per curarla. Ti auguro che arrivi presto una diagnosi ed un trattamento. Purtroppo non posso dirti di più, solo questo.

Ti abbraccio fortissimo con grande solidarietà, questo si.

Linetta


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » mar 3 lug 2012, 15:17

Grazie linetta, con voi del forum mi sento meno sola. Spero di avere presto risposte alle mie domande..


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » mar 3 lug 2012, 19:27

Ciao Lumachina,

purtroppo la mia mamma non ha potuto fare la cura con l'ipertermia. Le sue chemio sono state soltanto dei palliativi. Giusto per provarci e guadagnare un pò di tempo.

Io mi sono rivolta allo IEO di Milano. Sembrava un tumore dell'ovaio e lì c'è un centro specializzato ma quando si sono resi conto che ciò che avevano rimosso era soltanto una grande metastasi e che ormai la malattia era ovunque, ci hanno messi da parte. Sono rimasta sola con la mia mamma. Ci hanno dato un foglio con impostato uno schema di chemio e arrivederci. Ho fatto fare le cure a mamma nell'ospedale in cui lavoro almeno l'avrebbero coccolata (come hanno fatto) ma purtroppo il suo tumore era talmente aggressivo da crescere a vista d'occhio e se ne è andata via in poco tempo. A Milano c'è la ricerca e se pensano di poter fare qualcosa ci provano. Continuo a pensare che bisogna andare dove c'è ricerca. Non farò nomi ma ho proposto anche di pagare più di ventimila euro in contanti per provare una peritonectomia totale. Il medico in questione di fronte alla situazione di mamma si è rifiutato. Ha detto che non sarebbe servito a niente. Ho mandato la sua cartella in tutti gli ospedali più grossi ma nessuno ha mai risposto. Non c'era proprio più nulla da fare. E' per questo che ti dico di non arrenderti. guardati intorno. Prova tutte le strade e guadagna tempo. La ricerca va avanti ogni giorno e non si sa mai nella vita arrivi qualche gran bella scoperta... Un abbraccio,

Giulia


Lumachina 78
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 25 giu 2012, 15:35

Messaggio da Lumachina 78 » mer 4 lug 2012, 3:46

grazie giulia per la tua risposta, oggi altro giorno senza saper niente..spero domani così da ppoter capire come muovermi e cosa fare..

l'ospedale in cui si trova adesso è molto umano e la trattano bene..almeno sono riuscita a trovare questo per ora..sembrano anche preparati..

mia mamma invece è un pò , lei sente che non ha più tanto tempo..anche se io faccio di tutto per tirarla su lei è a terra da morire. oggi le hanno tolto dallo dalla pancia 2 litri di ascite perchè non riusciva a muoversi bene per i dolori; e vedere tutto quel liquido che aveva dentro l'ha fatta un pò deprimere..spero che trovi la forza di tenere duro io ci provo a darglene e non smetterò mai, scusa lo sfogo ma ogni tanto c'è bisogno..

grazie


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 4 lug 2012, 4:08

Lumachina ciao ti abbraccio anche io questa sera. Povera la tua mamma che sente il suo corpo così nemico rispetto a lei, ed ingovernabile. Per una persona malata deve essere bruttissimo. Speriamo di cuore che questa diagnosi arrivi al più presto. Ciao Lumachina sei brava ad incoraggiarla, so quanto sia difficile ma e' una grande dimostrazione d'amore anche se molto faticosa.

Ti abbraccio fortissimo. Un bacione virtuale alla tua mamma.

Linetta


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » mer 4 lug 2012, 16:20

Lumachina so esattamente cosa stai passando e ti sono vicina con tutto il cuore. Ci vuole tanta forza, tantissima. Ci vuole sangue freddo. Vederla soffrire ti uccide l'anima. Lo so. Se l'ospedale in cui state è umano e i medici continuano a fare delle cose, analisi o altro, va bene. Bisogna dare fiducia a chi ha voglia di non fermarsi e trovare delle soluzioni. E' importante che ci siano persone che hanno preso a cuore la situazione di tua mamma. E' importante riporre la propria fiducia in qualcuno che si da da fare ed è presente.

Vi penso tanto.

un abbraccio sincero.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore peritoneale”