Adenocarcinoma al Polmone

Rispondi
ducadellago
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 27 apr 2011, 2:52

Messaggio da ducadellago » mer 27 apr 2011, 3:34

Dicembre 2009 ho scoperto casualmente di avere un Tumore al Polmone. Mai avuto problemi:67 anni,sportivo,palestra,sci, bici (ex Fumatore).Bronco negativa, pet positiva ,tac segnala "formazione solida di 2,6cm" in apicale dx, tutto il resto "pulito".

Operato ad Alessandria febbraio 2010(resezione atipica lobo sup dx e biopsie) con stadiazione ante operazione : cT1bN0M0,stadio1b.

Riscontro intra-operatorio:carcinosi sui tre lobi:T4N0M1a,IV stadio

Quando si ha un tumore : NIENTE E' PIU'COME PRIMA ; avere un tumore è come un treno che deraglia. Sono in cura alle Molinette (To), ho fatto 4 cicli di chemio Cisplatino+Alimta :è stato come bere 4 bicchieri di acqua . Da giugno 2010, assumo Tarceva/giornaliero e devo dire che ho ripreso (non al 100%)la mia vita..sono andato a sciare , in palestra ed ora vado in bici..farò cosi finchè potrò..almeno che gli faccia trovar duro "al SIG. TUMORE"...forse un giorno vincerà..ma non sarà semplice per LUI.(neanche per me !).


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » mer 27 apr 2011, 15:53

Una testimonianza fantastica!! caro ducadellago ti auguro di stravincere la battaglia.La grinta fa paura alla bestia, la bestia potrebbe darsela a gambe. Noi qui facciamo tutti il tifo per te. Per il resto, per tutti, sani e malati, ogni giorno potrebbe essere l'ultimo:per questo mi affaccio a guardare il verde di questa primavera un po' imbronciata (lei, la primavera!!) e me la godo, finche' si puo'. ciao


Mirela81
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 8 mag 2011, 14:45

Messaggio da Mirela81 » dom 8 mag 2011, 19:48

Ciao,vorrei tanto a dare al mio padre un pò dal tuo coraggio.Lui si opera domani per carcinoma al polmone.Un grande abracio!!!!


Adriano
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: ven 15 apr 2011, 21:06

Messaggio da Adriano » gio 12 mag 2011, 19:09

Buongiorno !!...conosco da poco questo forum....a 39 anni nell 'ottobre 2010 alcuni disturbi mi portano dopo radiografia , tac spirale broncoscopia e pet a scoprire di avere un adenocarcinona al polmone dx in sede apicale (T3 no mo ) di circa 5 cm con coinvolgimento arco costale . Mi viene proposto un trattamento di radiochemioterapia per ridurre la massa e intervenire chirurgicamnete , ok , novembre e dicembre 2 cicli di chemio a base di alimta -cisplatino e radioterapia. Due mesi pesanti e faticosi in cui ho dedicato le mie giornate solo a "lui" , non ho avuto nessun problema ne disturbi, soltanto molta stanchezza. Fine dicembre controllo con tac spirale e ok per intervenire chirurgicamente ; a gennaio intervento con asportazione lobo superiore dx : esame istologico post intervento negativo ( T0 N0 )quindi niente piu chemio ne radio ... ! A quasi 4 mesi dall' intervento molto invasivo sto riprendendo lentamente a fare cio che facevo prima ; il primo controllo del mese scorso era tutto ok ....ora il prossimo a settembre ! E ora avanti........


Rosa74
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 18 mag 2011, 4:10

Messaggio da Rosa74 » mer 18 mag 2011, 4:31

Anche a mio padre è stato diagnosticato un tumore al polmone... da dicembre scorso soffriva di dolori strani nella zona lombare... poi sono iniziati i mal di testa... il medico ha prescritto eco addominale... hanno visto delle cisti... dopo un mese porto mio padre al pronto soccorso per dolori atroci all addome... dopo una eco addominale scoprono metastasi... dopo tac scoprono metastasi non solo al fegato ma anche alle vertebre.. continuano nella ricerca... trovano metastasi nel cervelletto... e finalmente trovano il primario nei polmoni... mio padre era in cura da un primario pneumologo... è un ex foerte fumatore... sono arrabbiata. perchè se i medici non gli hanno fatto fare esami prima avrei potuto essere io a consigliarli di fare esami più spesso...

Comunque questa primario interviene nella broncoscopia... ma la cellula non si trova... forse microcitoma... ci dicono che va bene anche cosi e che per i dati che hanno non vogliono fare un ago aspirato la fegato per evitare a mio padre questa procedura... l'oncologo che privatamente ci prende in cura invece oggi gli ha fatto fare l'ago aspirato al fegato...ma le metastasi sono aunmentate. Il radio teraspista dice di dire all oncologo di fare anche la radio alle vertebre e all anca... l oncologo dice che ... meglio aspettare a vedere come affronta la chemio...
Io ho perso mia mamma quando io avevo 12 e mia mamma 38... una ischemia cardiaca l'ha portata via all'improvviso...

Ora mi sembra che questa superficialità in chi dovrebbe salvarci si ripeta ancora...

Sone felice per voi che ce l avete fatta... perchè a me hanno detto che sarebbe stato inutile diagnsticarlo prima... mi hanno mentito allora...

mio padre è in camera sua che dorme... sotto morfina... ha 66 anni... pensava di poter passare qualche anno sereno dopo la pensione..


ducadellago
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 27 apr 2011, 2:52

Messaggio da ducadellago » ven 27 mag 2011, 3:26

Sono dieci giorni che sono "fermo". Mi mancava il fiato, prima leggermente. poi sempre di più..un cavalcavia in bici era come lo Stelvio. Venti giorni fa faccio la lastra e mi trovano un "versamento polmonare" sul polmone sano (si fa per dire!).Mi fanno una toracentesi dove segnala un abbondante versamento pleurico e con un drenaggio-aspirazione mi estraggono due litri di siero..(ora peso meno e vado più forte in salita !). Riprenderò gradatamente le mie attività..Nel frattempo sono stato a Lourdes in "cerca di sponsor". La tac dà esiti confortanti, penso anche e/o soprattutto per merito del "Tarceva". Mi verrà di nuovo il versamento (è stato tolto l'effetto ma non la causa ) a questo punto mi faranno un "Talcaggio" (?)...Avanti con grinta..la vita è UNA SALITA.. bisogna salire con il proprio ritmo altrimenti "vai fuori giri" o ti fermi, e ..vince LUI !!!

A mirela81 voglio dire che quando il tumore viene operato è un buon segno..almeno il tumore "madre" viene asportato..e le aspettative di vita aumentano, purtroppo il ns tumore (e quello del fegato)concede SOLAMENTE a una percentuale del 7-8% di superare i cinque anni dalla diagnosi..speriamo di entrare in questo numero ridotto..con l'operazione abbiamo più possibilità...ma siamo nelle mani di Dio...( peggio del carcinoma al polmone c'è solo quello del pancreas)..non è una consolazione ma una statistica oncologica.

Fai coraggio a tuo padre..


ducadellago
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 27 apr 2011, 2:52

Messaggio da ducadellago » ven 3 giu 2011, 20:49

Speranza
Non posso perdere l'unica cosa che mi mantiene vivo: la speranza.

Una parola che, spesso, si trova con noi al mattino, viene ferita nel corso della giornata e muore all'imbrunire, ma risuscita con l'aurora.


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » dom 5 giu 2011, 18:17

A volte, senza essere retorici, viene voglia di scrivere con la maiuscola certe parole. Uomo, con la U maiuscola si addice perfettamente a ducadellago, non in quanto maschio ma in quanto rappresentante del genere umano di un certo spessore, di quello cui forse pensava chi ci creo', quello cui fa riferimento la storia quando ci narra di progenitori coraggiosi buttati in mezzo a pericoli e intemperie, i nostri super antenati grazie alla grinta dei quali oggi siamo qui tutti. Un po' diverso dai messaggi che arrivano oggi, con i telegiornali pieni - al primo caldo o al primo freddo o al primo starnuto - di vaccini, consigli, ammonimenti. Un'emergenza continua a dispetto delle vere emergenze silenziose. Ciao ducadellago, prezioso interlocutore di questo forum. E' un piacere leggerti


ducadellago
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 27 apr 2011, 2:52

Messaggio da ducadellago » ven 1 lug 2011, 23:53

Dopo il "Talcaggio", risoltosi parzialmente in positivo mi hanno prelevato dei frammenti irregolari di pleura parietale sx e dall'esame istologico mi hanno diagnosticato : MESOTELIOMA EPITELIOMORFO DELLA PLEURA. Mai lavorato in ambienti pericolosi (ero nel settore abbigliamento).

Questa MAZZATA mi ha messo in ginocchio! Mia moglie non lo sa,mia figlia nemmeno...sono già in crisi cosi, quando lo sapranno.........

Mi cambieranno la terapia anche se mi rendo conto che la mia è una battaglia che si fa sempre più dura.

Mi hanno accennato la : Vinorelbina. Per me potrebbe essere qualsiasi cosa con qualsiasi effetto collaterale,la prenderò,perchè non ho scelta se non quella di rimettermi in piedi.


Rosa74
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 18 mag 2011, 4:10

Messaggio da Rosa74 » ven 12 ago 2011, 5:34

Ducadellago continua a lottare per favore... un abbraccio


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”