Maledetto fumo!!!

eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » mer 27 feb 2013, 21:01

ah si per via dell' infezione...meglio non fumare.Caspita non lo si capisce lo so.Anche io che parlo fumo.adesso ho ridotto ma dovrei proprio toglierlo considerando la familiarità di questi maledetti.Anche mio nonno lo aveva.si può vivere con queste paure?


Verotdc
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 23 gen 2013, 1:06

Messaggio da Verotdc » sab 2 mar 2013, 2:37

Concordo con Paolo anche quelli a grandi cellule possono avere come causa principale il fumo. Solo l'adenocarcinoma pare sia più frequente nei non fumatori. Il fumo purtroppo è un brutto vizio che non capirò mai.. Pensare che ho convinto il mio fidanzato a smettere proprio un mese prima di sapere di mio papà, che tra l altro ha smesso di fumare 15 anni fa , forse era anche predisposto visto che il padre( fumatore) ha avuto un tumore ai polmoni.


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » sab 2 mar 2013, 15:06

Eli, smetti, non si potrà scongiurare a priori il pericolo, ma un guadagno in salute c'è sempre. Purtroppo oggi, tra inquinamento e tutto il resto c'è poco da stare tranquilli..

Certo che se eliminiamo almeno una delle fonti possibili, male non facciamo, no? In casa mia entrambi i miei erano forti fumatori.

Mio padre si è guadagnato un bel carcinoma alla base della lingua al primo giro di giostra e ora mia madre questo...In questo caso non ci sono molti dubbi sulle cause :(


Cri1981
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: sab 9 giu 2012, 19:49

Messaggio da Cri1981 » sab 2 mar 2013, 18:31

Ciao Eli, so benissimo di cosa parli, perchè anche mia madre fumava durante il periodo della chemioterapia e radioterapia, anche se non avrebbe dovuto farlo. Però secondo me in questi momenti i malati devono fare ciò che si sentono. Mia madre non poteva fare niente purtroppo, la sigaretta era l'ultima valvola di sfogo che le era rimasta e non potevo negarle anche quella.

Massima solidarietà comunque per tutto.


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » sab 2 mar 2013, 21:26

Sono consapevole ma comunque c'è un limite e se vuoi fumare comunque devi contenerti...mio padre è in ospedale in questo momento e mi ha chiesto di portargli la sigaretta elettronica.Che Mi perdoni ...ma non gliela porto...lo faccio per il suo bene.Ricomincerebbe a fumare come ha sempre fatto...il danno è fatto ma così acceleriamo tutto


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » sab 2 mar 2013, 21:28

prossima settimana gli faranno intervento e ha dovuto prendere le compresse per liberare un pochino le vie aeree intasate ,La sigaretta elettronica non soddisfa e fa venir voglia di fumarne una come si deve...


GZ
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 23:38

Messaggio da GZ » mar 5 mar 2013, 16:33

Ciao a tutti,

capisco che vedere una persona che fuma ammalata sembra un controsenso, ti curi e poi da subito dopo ti avveleni... non so quanti anni hanno i vostri cari, io mi sono ritrovato un anno fa in ospedale in una camera, con quattro compagni di sventura e tutti super fumatori accaniti... appena potevano uscivano sul balcone e fumare...e anche io non capivo....

pero' uno aveva 89 anni, altro 85 e l'ultimo 79... :) non che la cosa possa essere di conforto... anzi.. ma io ne avevo 44 e non avevo mai fumato... quindi che dire... ?????

Purtroppo i fattori che fanno nascere il mostro dentro sono infiniti...viviamo la vita al meglio...state vicini ai Vs.cari...anche loro capiscono che nn fa bene fumare... ma una sigarettina ( se è questo che vogliono ) ... puo' essere un solievo di 5 minuti per pensare alla normalita'....
un abbraccio forte a tutti voi.... Gianni


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » mer 6 mar 2013, 0:35

Caro Gianni farò tesoro delle tue parole...ti abbraccio


mauro68
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: gio 18 apr 2013, 14:37

Messaggio da mauro68 » ven 19 apr 2013, 15:54

Ciao a tutti. Ho letto questa discussione sul fumo e tumori e vorrei parlarvi della mia esperienza. Ho vissuto tutto in prima persona, esco da una cura di radio e chemioterapia per carcinoma alla tonilla destra, ero un fumatore medio (circa un pacchetto al giorno). Tra un po' di giorni saprò se il tumore è stato debellato, io credo di sì. Il periodo di cure oncologiche è stato un incubo, con effetti collaterali severi, infatti sono stato talmente male (fisicamente e psicologicamente) che non ho toccato una sigaretta. Durante il periodo di terapia ci sono alcuni giorni che ti riprendi un po' (pochissimo)e, non appena stavo meglio avevo una voglia di fumare fortissima, era anche un desiderio di vita normale, la sigaretta mi ricordava un periodo migliore, momenti di socialità, di relax e divertimento. In secondo piano c'era anche il vero e proprio desiderio del fumo, il gusto del tabacco e la gestualità del fumare. Sono passati quasi quattro mesi e quella voglia ce l'ho ancora ma non ho il coraggio di accendere una sigaretta. Un tumore al cavo orale, se preso in tempo, reagisce bene alle terapie è ha ottime possibilità di guarigione, ma ti lascia effetti collaterali per un lungo periodo. Io mi porto dietro tutti quegli effetti e ne ho parlato in un'altra discussione su questo forum e quindi ho deciso di non fumare anche se ho una voglia pazzesca. In questi giorni sto facendo ricerche sulla sigaretta elettronica e credo che passerò a quella... Se scegli bene all'inizio funziona, tra l'altro mi sono ormai disintossicato dalla nicotina e potrei "svapare" aromi senza nicotina. Sono ormai convintissimo e consiglio a tutti di pensare a questa alternativa :-)


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 19 apr 2013, 16:58

Mauro

Quando la mia mamma si è ammalata ha smesso di fumare negli ultimi mesi non dai quanto avrei voluto dirgli mamma fuma ancora... So che sembra una cazzata ma avrei dato tutto quello che potevo per farle vivere un po di quella quotidianità da sigaretta che solo per chi è un fumatore sa cosa vuol dire!

Mauro questo però non è il tuo caso... Quindi accantona la sigaretta hai una vita facenti!!!

Forza!

Ambra


Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”