neoplasia polmonare metastatica

figlia76
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 19 mar 2013, 11:47

Messaggio da figlia76 » dom 24 mar 2013, 2:04

é questa la diagnosi improvvisa e devastante che condanna mio padre..come un fulmine che squarcia un cielo azzurro..e pensare che soffriva da un paio di mesi solo per il mal di testa..e ora é immobile in un letto..ridotto a poche ossa..inapettente e astenico.

Il mio cuore si sta sbriciolando..vorrei solo avere la forza di resistere senza piangere davanti al suo dolore..

Scusate amici ma leggendovi ho sentito di poter esternare la mia disperazione da voi certamente compresa...vi abbraccio


franki74
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun 18 feb 2013, 0:17

Messaggio da franki74 » dom 24 mar 2013, 2:40

un abbraccio anche a te. ho perso il papà solo pochi fa per questa patologia. spero per voi che siano possibili delle cure. se così non fosse dedica tanto del tuo tempo a questo papà fragile. a me è fuggito via, solo un mese e mezzo dalla diagnosi. coraggio.


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » dom 24 mar 2013, 4:14

E' inutile dirvi quanto mi dispiace, non cambierà la situazione e non attenuerà il vostro dolore. Ieri piangevo come una disperata e dicevo a mia madre che non potevo accettare che lei potesse morire per un tumore al polmone, che non era giusto, che aveva già sofferto così tanto nella vita.Non riesco più a sorridere. Non è giusto che ai nostri cari succeda tutto questo.


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 24 mar 2013, 5:10

Ciao a tutte, ciao Figlia 76,

esternare il proprio dolore fa bene, non e' solo uno sfogo ma aiuta a ricevere sostegno, condividere quello che si prova.

E' difficile stare accanto a chi soffre, spesso, perché ci si sente molto soli ma si deve essere forti, si dicono piccole grandi bugie tipo "la terapia funzionerà, andrà meglio, ce la farai", quando si sa benissimo che non sarà cosi'. Sensi di colpa a non finire...

Care ragazze, mi spiace infinitamente e vi sono vicina, col cuore.

Ciao Bea, per fortuna scendono le lacrime... Guai a tenere tutto dentro..

Linetta


figlia76
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 19 mar 2013, 11:47

Messaggio da figlia76 » dom 24 mar 2013, 10:29

Buongiorno ragazze..sono sveglia da un bel pó..apro gli occhi sperando sia solo un incubo...e invece la realtá é angosciante..ho sempre un nodo alla gola.

Linetta hai perfettamente reso ció che provo..combatto una battaglia persa..ogni sintomo lo giustifico minimizzandolo e invece dentro muoio di dolore..grazie a tutte..condividere questa disperazione con chi sa di cosa parlo mi fa sentire meno sola...vi stringo forte...


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » dom 24 mar 2013, 12:29

Ragazze vi ricordo che anche il mio papà ha una neoplasia polmonare...è una vera tragedia.posso capire il vostro stato e le vostre paure.Vorrei tanto che nel frattempo uscisse una cura miracolosa,ci spero sempre.Ci sono i giorni no ,ma ragazze facciamoci forza e non molliamo.Vi abbraccio


figlia76
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 19 mar 2013, 11:47

Messaggio da figlia76 » dom 24 mar 2013, 13:26

Cara Eli..nn so tuo padre a che stadio sia..il mio purtroppo l ha scoperto giá al 4 stadio..metastasi alle vertebre e al fegato. Ha fatto un ciclo di radio,ora é a casa..non mangia,é debolissimo e apatico e ci hanno detto che il tempo é poco..tutto questo da gennaio..io nn voglio accettare ma in cuor mio so che ogni giorno sará sempre più difficile..ti abbraccio forte..


franki74
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun 18 feb 2013, 0:17

Messaggio da franki74 » dom 24 mar 2013, 14:37

sei già stata fortunata a dargli una possibilità con le cure. a noi nemmeno questo e i tempi sono i vostri, la situazione la medesima. ho visto che è mancato Manganelli, ho visto le foto del feretro e la disperazione della figlia che sarà poco più vecchia del mio fratello più piccolo. era stato in America a curarsi, è morto in una clinica romana a seguito di un intervento alla testa, poi stroncato da un'infezione polmonare. mi sono sentita in colpa per aver lasciato morire mio padre in questo c...o di ospedale della mia città, in questa bettola infame. eppure questa morte illustre mi dice che non potevo lottare contro un male che varca inesorabile le porte di tutte le case, anche quelle di chi potrebbe assicurarsi coi soldi la salvezza. condoglianze sentite alla vedova e alla figlia così giovane...


franki74
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun 18 feb 2013, 0:17

Messaggio da franki74 » dom 24 mar 2013, 15:10

per meglio dire: le porte le sfonda e diffonde l'odore acre della morte.


figlia76
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 19 mar 2013, 11:47

Messaggio da figlia76 » dom 24 mar 2013, 15:55

Si franki hai ragione..una figlia non puó mai darsi pace dinnanzi al dolore di un genitore..e questo male infame toglie ogni speranza e io oggi mi ritrovo a gioire perché ha bevuto un pó di spremuta d arancia..purtroppo questo male nn uccide solo chi ne é malato ma fa strage tutto intorno...siamo vicini tutti in un unico dolore...


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”