Tumore ai polmoni e linfonodo appena scoperto

Rispondi
monica691
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: gio 7 feb 2013, 2:47

Messaggio da monica691 » ven 22 feb 2013, 12:47

ciao romoletto!mi dispiace tanto x la situazione che stai vivendo specie poi xchè sei lontano dalla tua mamma,però nn partire già cosi demoralizzato!so che nel momento che si scopre questa bestia rimani x un pò stordito però su dai guarda positivo già il fatto che parlano di operazione è positivo.......me lo avessero detto a me,avrei fatto salti di gioia,e invece a meda subito mi hanno detto che mio marito nn era operabile!e lascia stare internet x le informazioni altrimenti diventi matto x quello che leggi!un abbraccio


rori
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: mer 23 gen 2013, 6:06

Messaggio da rori » ven 22 feb 2013, 18:19

Ciao Romoletto, mi dispiace che anche tu ti sia ritrovato in questa situazione, e capisco profondamente il tuo sconforto. Anche mio papà tumore al polmone, lui purtroppo non operabile, e anche io figlia lontana. Intanto, il fatto che sia potenzialmente operabile, è una buona cosa. Nella biopsia di mio papà non credo ci fosse scritta la stadiazione, anche perchè il dottore si è rifiutato di dirgliela, incitandolo a pensare alla cura e a stare bene.Il tipo di tumore però è riportato sicuramente. Ti aspettano tanti periodi di attesa: per il risultato di una tac, per il risultato di un emocromo. Una cosa per volta, farsi mille domande è naturale, ma puo essere dannoso, perchè in questa malattia,certezze non ce ne sono quasi mai. A poco a poco la situazione diverrà più chiara. A presto, un abbraccio


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » ven 22 feb 2013, 18:52

Romoletto mio padre ha un tumore ai polmoni al quarto stadio.Non hanno fatto biopsia e lo toglieranno per tipizzarlo.Proprio oggi ci hanno chiamato dall'ospedale per dirci che il ricovero programmato per la prossima settimana salterà perchè ieri qui c'è stat un'alluvione e ci sono stati danni in sala operatoria...IMMAGINA...ancora fermi senza far nulla per contrastare questo male orribile.Mio padre ha metastasi ossee e ha qualche dolorino.La mente vaga sempre e so che vuol dire farsi prendere dallo sconforto ma non è il momento.Impieghiamo tutte le forze per reagire e cercare di essere ottimisti.A parole facile.Ti abbraccio e un saluto a tutti


Romoletto
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: ven 22 feb 2013, 5:05

Messaggio da Romoletto » ven 22 feb 2013, 20:50

Ciao a tutti e grazie per i vostri messaggi. Oggi non riesco a concentrarmi e lavorare uff! Per fortuna che ieri ho trovato questo forum! Ho fatto proprio bene a iscrivermi! Monica, Rori avete ragione. Per lo meno non è esclusa la possibilità dell'operazione. Quel maledetto linfonodo si deve sgonfiare!!!


Romoletto
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: ven 22 feb 2013, 5:05

Messaggio da Romoletto » ven 22 feb 2013, 20:55

Eli ho sentito delle inondazioni! A vedere i filmati mi è venuta in mente le alluvioni di Genova e delle cinque terre due anni fa :-(

Come fai a resistere a questi lunghi tempi di attesa? Come fai a non farti prendere dal nervoso?

Spero che le condizioni li si rimettano presto così che possiate fare gli esami!!!

Besos

Luca


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 22 feb 2013, 21:22

Romoletto ti hanno detto qualcos'altro?

sul tumore della mamma? E cosa vuol dire che gli hanno trovato una piccola macchia quando sì è rotta il braccio??


Romoletto
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: ven 22 feb 2013, 5:05

Messaggio da Romoletto » ven 22 feb 2013, 21:57

Ciao Ambra

Al momento non so altro... Sono in attesa!

A settembre mia madre era caduta e le avevano fatto delle radiografie. Ora non ricordo il perché della radiografia al petto. Comunque avevano visto una macchia nei polmoni e si pensava fosse un segno lasciato da una tubercolosi che aveva avuto da piccola. Poi è stato trovato il tumore alla prostata a mio papà, la sua operazione e le ulcere di mia mamma si sono aggravate. Così la biopsia è stata rimandata fino ai giorni scorsi quando hanno l'hanno ricoverata per farle un ciclo di antibiotici per far passare l'infezione all'ulcera. E durante la biopsia sembrava fosse liquida questa macchia. Mi è stato detto che i dottori hanno provato ad aspirarla. Quello che mi chiedo è se sia stata una percezione sbagliata del dottore oppure le masse tumorali sono liquide?
Te come stai?
Luca


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 22 feb 2013, 22:17

Se sono masse non sono liquidi... mia mamma aveva l'addome pieno e sembravano più sassi che altro...

Per il resto Luca diciamo che si va avanti tra i soliti bassi e pochi alti Hihihi

Oggi va così giornata brutta a Milano come il mio umore... speriamo che la calda primavera arrivi presto e ci tiri un pò su di morale...

cmq appena sai qualcosa faccelo sapere...

ma papà sta bene ora?


Romoletto
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: ven 22 feb 2013, 5:05

Messaggio da Romoletto » ven 22 feb 2013, 22:26

Infatti è quello che pensavo anche io. Mi sentivo sollevato quando hanno detto che la massa sembrava liquida, e invece... Credo quindi che sia stata una percezione errata del dottore..

Una domanda da ignorante: ma il fatto che dalle radiografie abbiano visto una sola macchia, significa che il tumore è localizzato?
Papà ora sta bene! Ha delle piccole perdite ma ora ci convive e speriamo che col tempo e con gli eserciI che deve fare diminuiscano sempre di più! Già è tornato a fare tutto quello che faceva prima (anche se non dovrebbe esagerare! Ma vai a farglielo capire eheheh)
Ambra ho letto un po' in giro per il forum e leggo tanti tuoi messaggi molto positivi e di incoraggiamento. È molto bello. Dedicane qualche d'uno anche a te stessa nei momenti di sconforto :-)
Luca


Romoletto
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: ven 22 feb 2013, 5:05

Messaggio da Romoletto » ven 22 feb 2013, 22:27

Ps: vi invio un po' di caldo caraibico dai :-) ....e magari pure qualche mosquito!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”