Alfredo

Rispondi
alfredom
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 9 set 2010, 15:28

Messaggio da alfredom » gio 9 set 2010, 20:44

Ho 62 anni ,da anni tenevo sotto controllo il PSA ,due anni orsono ha superato la soglia fatidica 4 , da allora ho effettuato visite semestrali dall'urologo,in questo lasso di tempo gli scostamenti che ci sono stati avevano raggiunto il max di 5.80 senonche a giugno di quast'anno , improvvisamente il penultimo esame ha rilevato un PSA 9.10.

L'urologo ha richiesto una biopsia , che ha rilevato purtroppo la presenza di edocarcinoma prostatico con gleison 2+3 e 3+3 a seconda delle zone, nel frattempo il PSA è sceso a 7.

Ovviamente le preoccupazioni sono tantissime come ritengo chiunque sia sottoposto a questi problemi.

La mia scelta sino ad ora è stata di effettuare visite presso differenti strutture ospedaliere e differenti specialisti, per cercare di capire cosa fare.

Ognuno di questi signori mi ha dato una sua versione di come intervenire, e se si deve o non si deve intervenire, chi urgentemente chi dicendomi che posso tranquillamente valutare e decidere il da farsi.

Sono ovviamente preoccupato, perchè ricevo pareri spesso contrastanti, quali saranno fuorvianti e quali azzaccati?

2 differenti chirurghi mi hanno proposto l'asportazione suggerendomi anche di procedere con rapidità

Un terzo chirurgo mi ha detto di fare le cose con calma, prescrivendomi ulteriori accertamenti per valutare la possibilità di intervenire con la Brachiterapia, in alternativa intervenire con la chirurgia robotizzata ecc

L'oncologo mi suggerisce di decidere con calma, attendere 6mesi ed effettuare un'altra biopsia per valutare eventuali sviluppi... nel frattempo mi consigliava di sottoporre la precedente biopsia ad un altro laboratorio di patologia , che confermi le valutazioni espresse nel primo referto.

Temo che non accettando supinamente ciò che mi disse il primo od il secondo medico che mi è capitato , più approfondisco l'argomento e più mi rendo conto di quanto sia problematica la decisione che devo prendere.

Cosa ne pensate del mio percorso, devo approfondire o rassegnarmi, rassegnarmi non fa parte del mio carattere, ma trovandomi su un terreno coì difficile e sconosciuto, spesso non so che fare.


Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 254
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » gio 9 set 2010, 22:51

Caro Alfredo, la discordanza tra i pareri è una delle esperienze più ansiogene e destabilizzanti che possa accadere affrontando un problema di salute, che può essere sicuramente condivisa con i navigatori del forum, ma non risolta tra questi post. Ogni persona può raccontare la sua esperienza, ciò che è andato bene o male per lei, ma non può essere illuminante rispetto a quale sia la miglior strada da percorrere. Il forum è una grande risorsa, perchè è uno spazio che consente di incontrarsi, di scambiare esperienze, di raccontarsi, di condividere stati d'animo ... ma a volte può essere anche confondente, soprattutto relativamente ai percorsi di diagnosi e cura che possono e devono essere valutati solo dai medici con i singoli pazienti. Se pensi possa esserti utile puoi contattare l'help-line di AIMaC al numero verde 840503579, presso cui rispondono operatori esperti, che potranno aiutarti a individuare gli interlocutori più adatti nella tua situazione.

Un caro abbraccio, non rassegnarti,ma lasciati guidare da chi ti ispira fiducia. L'equipe di AIMaC

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » ven 30 nov 2012, 17:38

Ma cosa sono tutti sti post???????


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 30 nov 2012, 17:50

Na stronz... che non rispetta il dolore altrui... sono i cosiddetti virus... Eheheh

Se la finisce fa un favore a tutti


Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » ven 30 nov 2012, 18:00

E' vergognoso.


Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 254
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » ven 30 nov 2012, 18:25

Carissimi,
ci dispiace per l'inconveniente, stiamo cancellando tutti i messaggi di spam.
Un abbraccio!

Lo Staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » ven 30 nov 2012, 18:27

Sempre efficienti, grazie mille.

Un abbraccio

Barbara


Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”