consiglio intervento rimozione prostata, (Clinica Pederzoli)

Rispondi
gladiator74
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 14 gen 2013, 5:08

Messaggio da gladiator74 » lun 14 gen 2013, 5:28

Salve a tutti e grazie anticipatamente a chi volesse darmi qualunque tipo di consiglio, mio padre 69 anni dovrà sottoporsi all'intervento per la rimozione della prostata per tumore alla clinica Pederzoli, mi chiedevo se qualcuno c'e' già passato e può darci qualche consiglio in generale visto che ci stiamo organizzando per trovare una sistemazione in zona vicino alla clinica e non sappiamo se il recupero sarà veloce o se ci saranno conseguenze e di quale entità?credo che sia molto soggettiva la questione, cmq chi volesse condividere la sua esperienza e benvenuto!grazie a tutti!Tom


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 195
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Messaggio da Blade_Runner » lun 14 gen 2013, 5:33

Ciao Tom, non so dirti nulla al riguardo ma se posti lo stesso messaggio nella sezione dedicata a questo tipo di patologia probabilmente leggeranno più persone!

In bocca al lupo

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

haniel
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: sab 7 ago 2010, 19:30

Messaggio da haniel » sab 9 feb 2013, 0:23

Ciao Tom, anche mio marito ha avuto un tumore prostatico, mai avuto nessun sintomo, scoperto per caso facendo i soliti esami annuali di controllo, il PSA era alto quindi ha fatto la biopsia, 8 prelievi su 12 erano positivi per tumore, quindi ha subito una prostatectomia radicale.L'intervento è durato 4 ore perchè il tumore aveva iniziato ad invadere la vescica, però è andato tutto bene, ha dovuto fare 35 sedute di radioterapia( ma non per tutti è così, perchè anche il fratello di mio marito è stato operato alla prostata ma lui non ha dovuto sottoporsi alla radioterapia. Mio marito ha avuto un recupero molto veloce, ha sentito subito lo stimolo ad urinare, e riesce a controllarsi, mio cognato invece di notte non controlla la vescica e deve portare il pannolone. Come vedi ogni corpo reagisce a suo modo, ma è importante essere positivi e mai abbattersi, e te lo dice una persona che ha già avuto un tumore al seno ed ora ne ha uno linfatico.

il mio motto è NON MOLLARE MAI: tanti in bocca al lupo.Emy


elio
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 22:51

Re: consiglio intervento rimozione prostata, (Clinica Pederz

Messaggio da elio » dom 11 ott 2015, 22:50

Bravissima Emy è davvero così.....ognuno ha la sua storia.Il tumore è "lui" ma con ciascuno di noi ha un comportamento diverso........sentiamo e leggiamo le ns. storie per avere una visione panoramica più vasta .Neppure i medici hanno certezze assolute,hanno solo pareri illuminati.Bisogna non mollare e attaccarsi ad ogni piccolo segnale positivo che contrasta molto bene le negatività che ci circondano.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”