Intervento alla prostata: Chirurgico o Radioterapico?

Rispondi
Turi
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 2 apr 2013, 15:00

Messaggio da Turi » mar 2 apr 2013, 15:37

Ho 65 anni,mi è stato diagnosticato, in seguito a biopsia, un adenocarcinoma prostatico a cellule acinari Gleason 6 (3+3) con infiltrazione del 10% alla base del lobo sinistro. L'urologo mi ha prospettato due possibilità di intervento: chirurgico, in laparoscopia, o radioterapico. Documentandomi su questo forum ed altri ho riscontrato per entrambe le scelte effetti collaterali che mi lasciano perplesso. Ho letto che in seguito all'intervento chirurgico è opportuno un trattamento radioterapico...e allora non converrebbe optare direttamente per la radioterapia? Capisco che è difficile dare consigli in merito, poiché ognuno reagisce in modo diverso, ma mi aspetto il racconto di qualche.Grazie anticipatamente


Ursula
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 3:31

Messaggio da Ursula » lun 22 apr 2013, 4:31

Intervento in laparoscopia, il più veloce possibile.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”