Operato di Prostatectomia radicale senza nerve sparing a 55 anni

Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 254
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » lun 16 set 2013, 16:24

Gentile Rosapinanioletta,

per poter eliminare i messaggi privati è sufficiente selezionare la voce “elimina” in alto a destra del messaggio e successivamente cliccare in fondo alla pagina su "cancella".

In merito ai quesiti riguardanti i tempi e l’indennità di accompagnamento, la invitiamo a contattare il nostro servizio di help-line telefonicamente al numero verde 840 503579 o all’indirizzo e-mail info@aimac.it

Un caro saluto,

Lo staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 254
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Messaggio da Staff AIMaC » lun 16 set 2013, 16:24

Gentile Rosapinanioletta,

per poter eliminare i messaggi privati è sufficiente selezionare la voce “elimina” in alto a destra del messaggio e successivamente cliccare in fondo alla pagina su "cancella".

In merito ai quesiti riguardanti i tempi e l’indennità di accompagnamento, la invitiamo a contattare il nostro servizio di help-line telefonicamente al numero verde 840 503579 o all’indirizzo e-mail info@aimac.it

Un caro saluto,

Lo staff del forum

Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

marogi52
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 24 ott 2013, 16:43

Messaggio da marogi52 » gio 24 ott 2013, 16:55

Sono stato operato di prostatectomia radicale a maggio 2012.Non ho incontinenza urinaria, ma l'erezione è insufficiente. Ho fatto un'ecodoppler dinamico penieno e mi è stato detto che c'è un problema vascolare, ossia il sangue venoso non viene trattenuto perchè sono stati danneggiati i nervi che comandano la chiusura valvolare venosa.Mi è stato raccomandato una protesi peniena a pompa che dovrebbe risolvere il problema, infatti sono in lista per l'intervento.Da quello che ho letto e sentito, mi sa che dopo la prostatectomia radicale, il 100% dei pazienti ha problemi di erezione, altro che 50% come dicono gli urologi.....vero?


rubenz
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 5:11

Messaggio da rubenz » lun 28 ott 2013, 8:38

Ciao a tutti,mi sono operato 6 anni fa ,e nonostante che mi sono rimasti due problemi ringrazio DIO di essere qua' i problemi sono l'erezione ,che la risolvo con caverget,All'inizio usavo le pastiglie ,ma mi mettevano molto in ansia,e le ho smesse,uso la puntura da 10mg che per quello che mi riguarda è efficace,ed essendo locale agisce solo per quello che deve fare senza controindicazioni,poi e' mutuabile e quindi sono 60 euro risparmiate,mentre l'unica cosa che mi ha creato,e mi crea problemi per il lavoro e' l'incontinenza,che fino adesso nessuno mi ha dato risposte convincenti,anzi approfitto se qualcuno di voi conosce qualche clinica sicura,se me lo fa sapere lo ringrazio anticipatamente,un abbraccio a tutti Rubenz.


gianni64
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 2:38

Messaggio da gianni64 » mer 6 nov 2013, 19:04

Ciao a tutti io sono stato operato a settembre dell anno scorso i nervi non me li anno salvati da all ora ho avyto solo una erezione comparsa senza motivo un pomeriggi ho provato la terapia orale ma non ha funzionato domani sera ( giovedi)il mio urologo mi fara la prima puntura di caverjet ...spero bene..... poi vi farò sapere il risultato


piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggio da piccolina84 » mer 6 nov 2013, 20:55

cari amici scusate l'intrusione, qual'era il vs. gleason quando vi siete operati con il da vinci? mi serve saperlo per capire se anche il mio papà puo' essere operato .....

grazie mille. daniela.


auderesemper
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 29 dic 2012, 10:57

Messaggio da auderesemper » dom 19 gen 2014, 10:48

@rubenz: hai scritto due mesi fa ma dubito la situazione sia cambiata molto. ti hanno fatto fare la elettrostimolazione x l' incontinenza? io ho fatto due cicli dopo un anno e mezzo dalla prostatectomia + radioterapia ed hanno migliorato la situazione al 99%.
Il Caverject, scrivo soprattutto per gli altri, va usato con senso pratico e senza complessi o paure. Soprattutto quando l' alternativa e' avere rapporti sessuali frustranti. A me ha risolto il problema. Iniezione discreta e poi via, dosaggio variabile da 10mcg a 30mcg a seconda delle intenzioni :-)
domandina: hai il Caverject in fascia A, mutuabile? in che regione vivi?? a me tocca pagarlo e giuro che vanno capitali...sarei disposto a trasferirmi :-)


gianfry
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 21 feb 2014, 22:55

Messaggio da gianfry » ven 21 feb 2014, 23:06

ciao, mi chiamo Gianfranco devo dirti che anche io ricevo il caverject da 10ml in fascia mutuabile, mi trovo a genova.

non sono ancora riuscito cmq dopo 2/3 mesi di uso ad avere una erezione valida per rapporto, ma cmq appena soddisfacente. provero' ad aumentare la dose e poi vedro'.anche io sono stato operato 10 mesi fa con robot davinci a milano senza nerve sparing. Non ho problemi di incontinenza tranne urgenze che prima non avevo e qualche goccia sotto sforzo.

chia ha avuto ulteriori esperienze col caverject se puo' mi faccia sapere.

grazie


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”