Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

domenico1975
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: dom 4 nov 2018, 4:49

Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da domenico1975 » dom 4 nov 2018, 5:40

Salve sono molto preoccupato per un tumore prostatico di mio Padre 71 anni allego risp biopsia:
ESAMINATI 5 CAMPIONI A DESTRA E 5 A SINISTRA
I FRUSTOLI BIOPTICI D5, S1 E S2 SONO SEDE DI ADENOCARCINOMA PROSTATIVO VARIANTE ACINARE- CONVENZIONALE GRADO 7(4+3) SEC GLEASON COMBINATO. LA NEOPLASIA INTERESSA IL 15% DEI FRUSTOLI BIOPTICI ESAMINATI. NEL FRUSTOLO D5 SI EVIDENZIANO ASPETTI DI INVASIONE DEI LINFATICI PERINEURALI.TUTTI I RESTANTI FRUSTOLI SONO INDENNI DI NEOPLASIA.
DALLA SCINTIGRAFIA OSSEA TUTTO OK NEGATIVA
All'esplorazione rettale nodulo.
Vi chiedo per capire la stadiazione che esame devo fare? Tac con contrasto? Altro?
Cosa significa: SI EVIDENZIANO ASPETTI DI INVASIONE DEI LINFATICI PERINEURALI??
Sarei orientato per intervento radicale robotico Osp. San Giovanni Addolorata di Roma con il Prof. mi consigliate ??

In attesa di una vostra gradita risposta vi ringrazio di vero cuore.

Stefano2018
Membro
Messaggi: 188
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 10:50

affidati al tuo dottore sarà lui a indicarti gli accertamenti da fare.

da protocollo la stadiazione si fa con la pet colina o con risonanza+ scintigrafia.

INVASIONE DEI LINFATICI PERINEURALI : con gli esami diagnostici si verificherà se il tumore ha superato la capsula prostatica. In realtà è un dato che si riscontra frequentemente.

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Fabrizio55 » dom 4 nov 2018, 14:19

Stefano perdonami se ti contraddico, ma chi te lo ha detto che la stadiazione si fa con pet colina o risonanza + scintigrafia? Non credo sia buona cosa mettere in giro voci fuorvianti specialmente per chi, all'approcio con la malattia, ha le idee confuse.
Ribadisco, scusami se mi sono permesso di fartelo notare

Stefano2018
Membro
Messaggi: 188
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 15:31

Sono curioso Fabrizio dicci tu allora quali esami diagnostici si utilizzano ?

Se puoi riporta anche le linee guide.

Stefano2018
Membro
Messaggi: 188
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 15:32

Giusto per non andare lontano vedi il sito di questo forum cosa dice

https://www.aimac.it/libretti-tumore/ca ... o-prostata

domenico1975
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: dom 4 nov 2018, 4:49

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da domenico1975 » dom 4 nov 2018, 16:05

Ciao Stefano2018 e Fabrizio55,

grazie delle risposte cmq il dottore ci ha chiesto la scintigrafia ossea che e' uscita negativa e la tac total body con contrasto che fara' tra qualche giorno. Poi leggo che la risonanza magnetica parametrica e la pet ti danno diverse informazioni anche sulla stadiazione ma quello che mi chiedo una persona puo' mai fare tutti questi esami che procurano tante radiazioni e anche a stetto giro dato che mi sembra di capire che si tratta di un turmore aggressivo che bisogna trattare al piu' presto?
Voi cosa mi dite come trattamento va bene l' intervento radicale robotico Osp. San Giovanni Addolorata di Roma con il Prof. ??

Stefano2018
Membro
Messaggi: 188
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 16:18

facciamo chiarezza gli esami diagnostici di eccellenza per il tumore alla prostata sono :

la risonanza magnetica multiparametrica

pet con colina

purtroppo tantissimi centri non effettuano questi esami quindi ci si affida a quello che offre la struttura

di base in passato si faceva risonanza magnetica(classica) total body con contrasto e in base al caso la scintigrafia….motivo ?....perché sono diagnostiche datate e quindi facilmente le trovi nella disponibilità degli ospedale.

quindi tralasciando i casi specifici è ovvio che non si fanno tutti gli esami della lista


ripeto l'invito di seguire le indicazioni del dottore che prenderà in carico il paziente.

domenico1975
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: dom 4 nov 2018, 4:49

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da domenico1975 » dom 4 nov 2018, 17:22

diciamo che anche se la tac e' datata viene utilizzata per capire se hai delle metastasi ad altre zone del corpo che siano vicine o lontane all' eventuale tumore primario in questo caso alla prostata. La scintigrafia ossea molto importante per le metastasi ossee sempre riferite alla prostata.
Quindi la risonanza magnetica parametrica come diagnosi prima della biopsia e' molto utile e viene molto utilizzata anche per chi ha un inizio di focolai tumorali e poco aggressivi, in gergo si dice "Vigilanza Attiva" cosi da evitare di farsi sempre la biopsia.
La PET e' utile per la stadiazione e il follow-up infatti grazie alla PET è possibile definire un quadro clinico e stabilire lo stadio della malattia in modo più preciso, limitando il numero di procedure diagnostiche invasive.
In particolare permette di valutare:

grado di aggressività del tumore;
presenza e distribuzione delle metastasi a distanza;
effetto di trattamenti chemio e/o radioterapici sulla vitalità del tumore;
diagnosi differenziale tra recidiva tumorale e necrosi da terapia radiante.

Stefano2018
Membro
Messaggi: 188
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 17:43

hai visto in poche ore hai già imparato tutto.

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Fabrizio55 » dom 4 nov 2018, 22:58

Stefano mi inchino alla tua saccenza....la presunzione non ti manca.
Amen..chiusa la discussione

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”