Tumore alla prostata

Rispondi
dome
Membro
Messaggi: 97
Iscritto il: mer 7 nov 2012, 20:12

Messaggio da dome » sab 17 nov 2012, 16:08

posso sapere che ti sei operato antonio59


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » sab 17 nov 2012, 16:20

per dome...

sono stato operato di prostatectomia radicale a cielo aperto il 7 dicembre u.s.


Alice
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: mer 7 nov 2012, 4:39

Messaggio da Alice » sab 17 nov 2012, 20:36

un saluto a tutti gli uomini (e mogli, compagne e figlie) coraggiosi di questo forum. ieri c'era ancora il sole a milano, ed è il sole che sta scandendo le buone notizie di questa mia storia. ieri abbiamo incontrato il professore del san raffaele e in un solo momento tutte le tensioni si sono sciolte. usciti da quello studio, abbiamo compreso (papà, mamma ed io) quanto fosse stato importante quel confronto, al punto che non ci saremmo mai immaginati la reazione che avrebbe portato con sè. il tragitto verso casa è stato riempito di risate, tante risate, e di sguardi tra di noi. il nemico è sempre lì, ma le parole di questa bella persona, che ci ha accolti senza grandi paroloni, guardandoci negli occhi e chiamando mio padre per nome, beh, questo è stato sufficiente per condividere e (finalmente) iniziare ad affidarci a qualcuno. ci ha rassicurato senza promettere nulla, ci ha reso sopportabile l'attesa fino al giorno dell'operazione, ci ha dato la speranza di vedere oltre quel momento. come consigli pratici pre-operazione, ci ha indirizzato verso una dottoressa che gli spiegherà come fare nel modo corretto gli esercizi di kegel e ci ha detto di fare questo incontro prima dell'intervento. ecco, ora siamo a casa ed abbiamo pure una data, il 6 dicembre si entra. ma siamo fiduciosi, almeno oggi la penso così ed è una bella sensazione. una abbraccio a tutti


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » dom 18 nov 2012, 1:01

qui è il comandante. caro antonio , non sono daccordo sul fatto che uno non si deve documentare. anzi piu sa e meglio è in questo per fortuna cè la rete.(de scarsacani ce ne stanno tanti)e fidati solo con la conoscenza uno puo' giudicare. per alice sole o pioggia non importa. è stato importante che avete trovato il prof giusto.io sto riprendendo la mia vita, vado abbastanza bene, apparte l'ultimo tratto della ferita verso il pube che ancora non si asciuga.lunedi vado dal dott e vediamo che dice.un salutone a tutti E PER QUELLI CHE SI DEVONO OPERARE FORZA BUTTATE FUORI L'ALIENO.


victorio756
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: ven 26 ott 2012, 21:33

Messaggio da victorio756 » dom 18 nov 2012, 19:35

Per Ernestus.

Ciao, io credo che Antonio 59 abbia ragione. Io mi sono documentato molto, ho letto tanto,

questo forum mi ha aiutato, è bello specialmente leggere le esperienze degli e ti senti anche meno solo, però ti devo dire che un pò di ansia alla fine mi è venuta. Quindi io penso che una persona debba essere a conoscenza della malattia ma senza eccedere, l'importante è avere fiducia nel proprio medico e porre tutti i dubbi a lui.

Per quanto riguarda l'alieno non sai che voglia ho di buttarlo fuori, lunedì scorso ho fatto il pre ricovero al San Raffaele Villa Turro di Milano e adesso aspetto con ansia che arrivi il mio turno.

Una buona domenica a tutti gli amici del forum.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » dom 18 nov 2012, 19:45

ciao victorio...il senso del mio intervento era proprio quello...è ovvio che bisogna essere informati e preparati...ho semplicemente raccontato la mia esperienza personale...ti faccio i miei più sinceri auguri e stai molto sereno.

un saluto a libeccio

a presto


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » dom 18 nov 2012, 23:26

Per Victorio.io penso che qui,non e il problema di chi ciA ragione,io penso che ogni uno di noi si regola di conseguenza. A me mi e capitato di parlare con un urologo,dopo l'operazione,gli dicevo che avvertivo un disturbo all'ano,lui mi rispondeva che non centrava nulla.io grazie a internet e al forum sapevo che non era cosi.certo che di sicuro non sara' il mio urologo.comunque oggi ho' visto che l'ultimo tratto della ferita si sta asciugando.buona domenica a tutti


victorio756
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: ven 26 ott 2012, 21:33

Messaggio da victorio756 » lun 19 nov 2012, 2:19

Ma certo Ernestus, non volevo dire che tu avevi torto, semplicemente a volte il sapere troppe cose di cui magari non abbiamo piena competenza, ci porta, almeno nel mio caso, a pensare troppo...solo questo. Questo forum è bello anche per questo scambio di opinioni, persone che stanno vivendo lo stesso periodo e che cercano di aiutarsi reciprocamente.

Mi fa piacere sapere che la tua ferita sta migliorando, ti auguri di rimetterti in piena forma al più presto. Tu sei stato anche fortunato a buttare fuori l'alieno prima del previsto, almeno te nei sei liberato e con esso anche i brutti pensieri.

Un abbraccio.


Juan44
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 10 nov 2012, 2:20

Messaggio da Juan44 » lun 19 nov 2012, 7:41

Documentarsi puo essere sempre importante ma dobbiamo anche sapere che non tutti sie psicologicamente ed emotivamente uguali x tanto la stessa informazione puo fare e dare risultati diversi in ognuno di noi, particolarmente se sie sugestionabili ,ricordo i miei anni come studente di medicina dove avevo qualche compagno sugestionabile che finiva inevitabilmente AVENDO la malattia che si studiavae dovevo accompagnarlo di corsa al Pronto Soccorso. Un' altro problema del informarsi con cose forse troppo tecnologiche sia il fraintendre e cosi spaventarsi prendendo decisioni sbagliate. Informatevi si ma supervisionate con un medico , parente o di base o il mismo che ci ha operato. Prima di decidere.

Daltro canto se deve sapere che i paradigmi sulla malatia che rigono ora possono cambiare quello che era una sicurezza oggi domani non lo potra essere e viceversa.

Un caro saluto a tutti


rosapinanicolettaanna
Membro
Messaggi: 372
Iscritto il: mar 25 set 2012, 17:53

Messaggio da rosapinanicolettaanna » lun 19 nov 2012, 17:34

Juan ti saluto e condivido il pensiero è stato un piacere leggerti a presto


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite