Tumore alla prostata

Rispondi
Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » lun 10 dic 2012, 22:42

Rieccomi,

mi faccio risentire ad un anno dalla chirurgia.

Ho fatto il quarto esame del PSA e per fortuna a distanza di un'anno é rimasto al di sotto dello 0,01.

UFFFFFF! un sospiro di sollievo!!

Per il resto sto bene... incontinenza zero e DE inesistente (senza prendere farmaci).
X sonio

personalmente ho fatto due biopsie, se la fai addormentato non senti niente e ti togli uno scrupolo, ma segui sempre i consigli dell'urologo loro sanno cosa fare.
Un saluto a tutti!


Sergio49
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:59

Messaggio da Sergio49 » lun 10 dic 2012, 23:46

Ciao Sonoio,
Ti ho risposto in un'altra discussione che probalmente non hai letto perchè sei passato qui, pertanto ti riposto quanto avevo scritto:
Anch'io ho iniziato con quella che credevo fosse una cistite (probabilmente, come te, da sellino da bicicletta) ma non era cistite, era una prostatite.

Terminata la fase acuta ho fatto il PSA (circa 18 !!!!!), e, subito dopo, la biopsia e le successive cure.

Sono andato avanti quattro anni finchè, alla quarta biopsia il chirurgo mi ha dato la sentenza: ti devi operare.

Non stare lì a pensarci troppo, serve solo a peggiorare le cose, la malattia non si ferma ad aspettare i tuoi dubbi, fai la biopsia senza indugiare oltre: è l'unico modo, sarà un pò fastidiosa ma è necessaria.

Anche cambiare urologo non serve a molto: seguono tutti delle procedure e delle direttive che sono unificate. Inoltre non spetta a lui fare la diagnosi defintiva, ma al laboratorio analisi che esaminerà la biopsia.
P.S. Non cercare o ascoltare terapie "alternative", non esistono.

Ciao e dacci notizie.


Alice
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: mer 7 nov 2012, 4:39

Messaggio da Alice » mar 11 dic 2012, 3:26

ciao a tutti, uomini coraggiosi del forum, è da qualche giorno che non scrivo ma vi leggo quotidianamente. domani mattina pre-ricovero e poi mercoledì sfrattiamo l'alieno. sono stata tranquilla fino ad ora...ma in questo momento un po' di agitazione comincia a fare capolino. papà sembra tranquillo, mamma è iper-agitata: presumo che io debba per forza mantenere la calma, mi auguro che questo possa avvenire.

sono felice di leggere tutti i riscontri positivi di victorio e bruno, spero di poter scrivere presto qualcosa di positivo anche per noi.

vi ringrazio per tutti i consigli e gli incoraggiamenti ricevuti, li voglio tenere a mente tutti.

grazie e buona serata!


sonoio
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 8 dic 2012, 16:58

Messaggio da sonoio » mar 11 dic 2012, 15:37

Grazie anche a sergio49... io non sto cercando terapie alternative anzi...volevo solo il parere di un urologo che mi ispiri più fiducia... ragazzi..il NOSTRO parere è inevitabilmente condizionato dalla NOSTRA esperienza.. io continuo a non avere fretta,OK il PSA conterà poco ma un conto è averlo a 18 un conto è averlo a 2.6, IO non credo niente non penso di avere ne una cistite, ne una prostatite ne un carcinoma...ho solo il parere di una palpata di un urologo specializzato 6 anni fa...lui ha pure un buon curriculum,io cerco un urologo con più esperienza... il prossimo urologo può persino peggiorare il referto palpatorio,io mi aspetto di tutto...se non lo sapete c'è in giro pure gente rovinata per interventi che erano evitabili.... non avendo disturbi e avendo un psa decente, la mia testa può permettersi l'attesa di un'altra visita...col senno di poi sbaglierò di sicuro, ma le scelte che ognuno fa sono giuste in quel momento, poi dopo due ore possono risultare sbagliate, ma ciò conta nulla...L'urologo non deve cercare il tumore, deve scoprirlo con le dovute indagini...A mio avviso il primo urologo poteva pure PENSARE A UN SOSPETTO K..., ma sul referto doveva scrivere :CONSIGLIO BIOPSIA PER PROSTATA ANOMALA... ma chi è lui per sospettare un carcinoma, ha per caso in mano le analisi della biopsia?? a mio avviso é poco professionale il suo comportamento.. i tumori nascono con l'uomo,oggi si fa abuso di tutto, terapie e interventi compresi...ci sono troppi interessi e troppi arrivisti in giro..IO NON MI ILLUDO DI NULLA..prenderò dalla vita ciò che mi darà,D'altronde anche tu sergio 49 hai apettato quattro anni...perchè io dovrei intervenire in base al pareredi un solo urologo ?? perchè dovrei avere tutta quella fretta ?? GRAZIE A TUTTI..ACCETTO TUTTE LE OPINIONI,e vi terrò aggionati sugli sviluppi del caso..
P.S. volevo fare un sondaggio : voi mettereste al corrente il secondo urologo del referto della prima visita?? io sono del parere di lasciarlo visitare a mente libera, poi in base al referto valuterò il dafarsi...


sonoio
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: sab 8 dic 2012, 16:58

Messaggio da sonoio » mar 11 dic 2012, 16:34

Ciao a tutti.. non voglio approfittare troppo dell'utilissimo forum, ma mi stavo chiedendo:

Quanti di voi o dei vostri conoscenti,sono andati dall'urologo di propria iniziativa con PSA nella norma, e in assenza totale di qualsiasi problema e sintomo??? GRAZIE A TUTTI


topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » mar 11 dic 2012, 17:35

Ciao "sonoio". Io dall'urologo ho iniziato a 50 anni con i PSA e controllo annuale vista la forte prevenzione e, purtroppo, le conseguenze di un tumore prostatico curato troppo tardi da un amico che ci ha "salutato" tra tremendi dolori in quanto si era propagato alle ossa.

A parte un protocollo medico comune da seguire nei vari casi, ti chiedo e raccomando di valutare sempre bene (e qualunque urologo lo fa!) la presenza di emazie nelle urine. Io con un PSA di 3,8 (mi sono operato che avevo 6,4)avvertivo già presenza di sangue (seppur limitate) nelle urine, la crescita del PSA è avvenuta in modo lento e graduale come le emazie. Facci sapere, ciao.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 11 dic 2012, 17:38

ciao topote, non ho più tue notizie...tutto ok?

ti saluto affettuosamente

Antonio


topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » mar 11 dic 2012, 18:08

Grande Antonio. Va tutto bene, i PSA ottimi, la DE OK con "l'aiutino" da 10 mcg. L'unica cosa che inizierò a curare è la carenza di ferro manifestatasi in questi ultimi due mesi, qualcuno mi dice causa le perdite ematiche dell'intervento; io lo adduco alle variazioni corporee nostre interne: bisogna infatti tener conto che la mancanza della prostata porta ad inevitabili variazioni nella sfera sessuale/ormonale/cerebrale e da lì variazioni nel sangue ecc. che dovranno essere controllate e, semmai, corrette con diete o medicinali.

Per il resto tutto bene, ovvio si è ottimisti, si è felicissimi di aver superato i primi stadi ma questo è un segnale che siamo vulnerabili e perciò abbisognosi di cure (dai medici) e di coccole (da chi ci sta vicino). Affermo però: la FEDE è una gran bella cosa!! Ci sentiamo per gli Auguri. Un abbraccio a tutti.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 11 dic 2012, 18:12

top....hai il dono della sintesi...me ne compiaccio

a presto per gli auguri e sono daccordo con te....la Fede aiuta tanto....anche la speranza...che un giorno non lontano questo Forum possa solo essere utile a scambiarsi auguri e altre...frivolezze...

ciao


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » mar 11 dic 2012, 18:53

Ciao sonoio,

secondo me il tuo ragionamento non fa una grinza! dal momento che questa malattia ha tempi abbastanza lunghi, anche io mi comporterei come te, se il PSA dovesse crescere ancora allora farei la biopsia, ma fintanto che sta nei limiti credo che hai tutto il tempo di aspettare e indagare meglio.
Sono del tuo stesso parere anche per la visita con il secondo urologo, non mostrerei nessuna conclusione del precedente e poi valuterei...
Naturalmente questo é solo il mio parere, senza volerti condizionare sulle scelte...
IN BOCCA AL LUPO!
Tienici informati :)


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti