Tumore alla prostata

Rispondi
libeccio
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: ven 20 gen 2012, 22:58

Messaggio da libeccio » lun 4 mar 2013, 0:13

io ci sono sempre ....

Ammetto che ultimamente e per una scelta personale avevo deciso di lasciare il forum perchè mi è successa una cosa strana e cioè che mi affliggeva ulteriormente tutto e l'allontanamento dal dialogo e la condivisione rinchiudendomi nella mia maledetta ed ostinata solitudine con l'immersione negli interessi personali mi illudeva di sentirmi diverso e guarito.
Mentre all'inizio la mia conoscenza con voi iniziata a settembre di un anno fa mi piaceva molto ma poi è scattato qualcosa che non so spiegare.
Oggi invece nella pagina dei preferiti del mio pc trovo il sito e dopo che ho letto della brutta situazione di ciccio66 non potevo stare zitto.
Scrivo non per dire come sto io anche se poi lo scopo del forum è questo ma per augurare a ciccio66 ed anche a tutti gli altri che vivono con difficoltà peggiore della mia il post intervento, tutta la mia vicinanza e tutto il mio affetto sincero e di trovare tutta la forza necessaria per andare avanti.
Ed è motivo maggiore di coraggio e di sostegno anche quello che vediamo tutti i giorni. Io proprio ieri sera ho saputo di un terribile male ad un polmone non operabile che ha colpito un mio carissimo amico e vecchio maestro di ballo che mi aveva sostenuto moltissimo nei giorni cruciali. Non so se ce la faccio ad andare a trovarlo ma devo riuscirci perchè non so quanto vivrà.
La vita mi ha quindi riservato una possibilità in più rispetto a lui ed anche rispetto a mio Padre con cui vorrei tanto parlare in certi giorni ma non è possibile. Quando era possibile io non l'ho fatto per vecchi e stupidi problemi.
Scusate la deriva ma rischio di non dare positività.
Questo era quello che volevo dire.
Un saluto affettuoso


k_leo54
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 29 nov 2012, 23:09

Messaggio da k_leo54 » lun 4 mar 2013, 0:43

Per ciccio66. Ciao, ho seguito fin dall'inizio i tuoi post e, non sentendoti più mi chiedevo come potesse essere la tua situazione attuale.. oggi collegandomi al forum ho appreso tutto quello che ti è successo in questo ultimo anno e ti sono vicino. Anche io come molti, sto facendo radioterapia e ormonoterapia, a distanza di oramai 4 mesi dall'intervento e avendo provato Cialis, Levitra e Viagra 50 e poi 100mg e non vedendo nessun risultato, mi sono documentato in internet sulle varie protesi peniene e trovato interessante quella a tre componenti. Ma la difficoltà è nel sapere i costi e dove operarsi. Non ti mando un messaggio in privato perchè penso che la risposta potrebbe tornare utile a tanti di noi.

Ti abbraccio e ti faccio mille auguri che tu possa risolvere i tuoi problemi e colgo l'occasione per un in bocca al lupo a tutti gli amici del forum da me e la mia compagna Rosy


luigim
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » lun 4 mar 2013, 0:55

su internet ho visto che costa circa 7000 euro e il servizio sanitario non la passa

l'intervento e' molto semplice basta chiedere a un andrologo -urologo

attenzione prolificano le strutture totalmente private in questo settore


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » lun 4 mar 2013, 0:59

ciao ciccio, finalmente tue notizie...sei stato via a lungo ma alle fine quello che conta è che sei qui.

per quelli come me, che ti hanno conosciuto un anno fa o forse più sei stato veramente di aiuto e sostegno...speriamo in qualche modo di poterti essere d'aiuto...

sei una persona forte e positiva e sicuramente con una famiglia e tanti amici che ti vogliono bene....del resto anche se non ti conosco penso che sia difficile immaginarti senza amici o affetti...comunque bentornato tra noi..
al mio amico Libeccio...si è sentita la tua mancanza sai!!!

lo so ....non è facile liberarsi di noi...anch'io ce l'ho tra i preferiti!


k_leo54
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 29 nov 2012, 23:09

Messaggio da k_leo54 » lun 4 mar 2013, 1:15

Grazie luigim, non capisco perchè la protesi al seno e l'operazione sia a carico della ASL nonostante il problema sia di aspetto fisico, mentre per noi maschietti

che non è un problema fisico ma un recupero della funzionalità la nostra ASL non ci agevola. ..dimenticavo ...evviva l'Italia


luigim
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » lun 4 mar 2013, 1:30

il problema e' che equiparano le protesi al viagra ect che il servizio sanitario non rimborsa dicono che ci sarebbe discriminazione tra le persone

le pasticche le rimborsa solo qualche regione

in piu' ho saputo che stanno mettendo in discussione anche il rimborso delle protesi al seno


lake1
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: dom 3 mar 2013, 17:04

Messaggio da lake1 » lun 4 mar 2013, 2:09

Grazie del consiglio, Luigim ma questa eventualità l'ho proprio scartata. Meglio niente piuttosto che sentirti una specie di mezzo uomo e mezzo robot col rischio poi di infezioni (che a quel che sembra non sono rare).

Mi accontento di meno; so che ci sono dei limiti ma credo che dobbiamo accettarli come accettare che l'operazione in fondo ci ha limitati. E' questa la realtà ma, agli amici che sono piu' provati dico: coraggio, distraiamoci, viviamo bene il momento presente senza chiusura ed egoismi. Ci sono state vicine molte persone allora diamo anche noi qualcosa agli altri. Se si è troppo giu', non evitiamo di prendere un piccolo antidepressivo: ce ne sono oggi che non danno effetti collaterali o comunque che sono minimi. Poi dopo qualche mese si puo' scalare e smettere. Non è giusto stare male e poi non serve a nulla. La stupidità umana è arrivata a dire che la sofferenza redime. Tutte balle! E' l'amore e la compassione che danno un senso alla vita ed alle relazioni.

Un caloroso ciao a tutti


lake1
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: dom 3 mar 2013, 17:04

Messaggio da lake1 » lun 4 mar 2013, 2:18

Che io sappia ci sono ospedali che fanno l'intervento senza pagare nulla. Devo averlo letto da qualche parte. Basta cercare in internet.

Ciao Libeccio, ho letto certi tuoi articoli tempo fa. Grazie per la partecipazione e per il tuo impegno.

Adesso ci sono anch'io qui nel forum ciao


luigim
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » lun 4 mar 2013, 2:37

non so cosa dire sono cose estremamente personali...ma l'unica cosa certa nella vita

e' l'ultimo tuo commento fatto ciao


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Messaggio da Blade_Runner » lun 4 mar 2013, 4:07

Ciao ciccio, non è facile rispondere a un messaggio come il tuo, posso solo ripetere cose che avrai sentito già dire di persona o qui nel forum... non mollare mai, è facile a dirsi e difficile a farsi però l'incitamento è quello, crearsi interessi, attività possibili e cercare di realizzare una barriera di distrazione attorno al male e alle sue maledette conseguenze.
Per lake1 - Concordo pienamente con te, non credo mi sentirei a mio agio con una "macchina" inserita nel mio corpo. Ma come dice anche luigim qui sopra sono cose personali...
Un sincero abbraccio virtuale a tutti

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti