Tumore alla prostata

Rispondi
k_leo54
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 29 nov 2012, 23:09

Messaggio da k_leo54 » sab 16 mar 2013, 23:17

condivido tutto ciò che ha scritto l'amico Libeccio..bravo e grazie x la tua incoraggiante esperienza CHIVOLAVALE..approposito vorrei sapere se qualcuno di voi,dopo essersi sottoposto a radioterapia e riuscito a recuperare la DE..ringrazio e mando

un grande saluto a tutti gli amici del forum


lake1
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: dom 3 mar 2013, 17:04

Messaggio da lake1 » dom 17 mar 2013, 16:48

Ciao. Penso che nessuno in qs forum si scandalizzi se parliamo apertamente dei ns problemi. Io sono diretto ma per fortuna vedo che lo sono anche altri.

Operato con prostatectomia radicale no nerve sparing (noi potremmo lo stesso avere degli orgasmi) il 7 febbraio scorso. Da due giorni ho tolto il pannolino. Incontinenza leggera e notte sempre asciutta

Consiglio a chi se ne fa un problema: provare a toglierlo senza aspettare di essere completamente asciutti se no chissà quando si toglierà.Svuotarsi spesso la vescica almeno in questa prima fase (si perde di meno così) e non preoccuparsi di qualche goccia nelle mutande. Fondamentale, (dolori permettendo) fare gli esercizi consigliati anche se non nel numero che loro consigliano.

Per l'ossigenazione del pene, indifferentemente da cosa uno pensa di poter fare in seguito, puo' essere molto utile a mio parere ed io ce l'ho, usare un vacuum senza anello due tre volte la settimana o più(chiedere all'urologo): costa 300 euro (è un furto lo so) pero' alla fine costa meno del cialis o viagra. In seguito si potrebbe usare la punturina o se si vuole, ma è meno agevole delle punture, usare lo stesso vacuum (gli americani vi si trovano bene, noi latini un po' meno).Il "colore viola" ed il senso di costrizione possono dare fastidio e non bisogna tenere l'elastico per piu' di alcuni minuti.

Ciao a tutti


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Messaggio da Blade_Runner » lun 18 mar 2013, 6:17

Vorrei ringraziare tutti quelli che hanno gentilmente esposto il loro percorso riabilitativo per rispondere alla mia domanda riguardo la DE, mi scuso per non averlo fatto prima ma sono stato lontano dal forum proprio in questi ultimi giorni e solo ora ho letto tutte le risposte a me rivolte.
Proverò a seguire i consigli ricevuti riguardo le compresse di cialis e/o viagra, non mi hanno prescritto nulla in particolare ma penso che seguire la via del cialis a basso dosaggio e poi il viagra più forte sia un valido percorso, non ho alcuna controindicazione per il mio fisico. Ho compreso che ancora una volta la fretta non porta da nessuna parte e quindi sono consapevole che i risultati arriveranno alla lunga!
Ciao a tutti e grazie!

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » mar 19 mar 2013, 2:54

qui è il comandante.piu leggo sulla DE, E PIU SONO CONVINTO CHE OGNI OSPEDALE,segue questo problema a cazzzzzzzzzzzzzzz de cane.a me dopo 4 mesi mi ha detto che per il cialis è ancora presto. ieri ho' incontrato per caso un urologo facente parte dello staf del gemelli che mi ha detto che alla prossima visita incominciamo, col cialis. e in tanto dal 24 ottobre sono passati 5 mesi.gli ho' detto ma non è che si attrofizza. risposta non cè niente che si attrofizza e non è il primo che mi da questa risposta, ma che dire un saluto dal comandante.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 19 mar 2013, 13:14

A tutti i papà del forum e a tutti i giuseppe i più sinceri auguri


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 19 mar 2013, 17:40

Vi faccio dono di questa poesia....spero vi aiuti nei momenti bui e tristi

ciao
Sorridere sempre

Ostinatamente

L'ottimismo serve

E' quella spinta in piu'
Se il volto si accende

A volte e' importante

Il mondo si arrende

Se sorridi tu
Abbasso i malinconici

Il pianto dei nostalgici

I pessimisti cronici

E chi non si ama piu'
La vita cambia

Se c'e' chi cambia

Tira fuori la grinta

Un bel respiro tu

Rispondi a quei probelmi

Con la serenita'

La forza di un sorriso

Il tuo segreto

E' qua'
Piu' slancio ai desideri

Ai sentimenti veri

Sali fin dove arrivi

Ma non fermarti la'

Risparmiati una lacrima

Per la felicita'
Sorridere sempre

Coraggiosamente

Bisogna avere fede

Pazienza ed ironia

Sia affannano gli uomini

Si arrabbiano e disperano

Ma se la luce incontrano

Chi li ferma piu'
La vita e' tanta

E ti spaventa

Vita che ti conquista

Se l'assaggi
Ti provoca

Ti accende

Ti sbatte qua' e la'

Inventala

Difendila

Lei ti ripaghera'
Seguiamo quel sentiero

Intoniamoci al coro

Leggeri quei pensieiri

Piu' rilassati noi

Sorridimi sorridimi

Non ti fermare mai
Sali fin dove arrivi

Che poi ti sostengo io

Sorridere per vincere

E qui' il segreto mio

Sorridere sempre


luigim
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » mer 20 mar 2013, 1:46

bella poesia ,ma bisogna considerare che a volte le persone ,lo vedo nel forum hanno momenti di depressione e scoraggiamento che fanno scivolare via tutto il positivo che viene dato ...non e' colpa loro, ma il risultato di una vita non andata per il verso giusto ciao


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » mer 20 mar 2013, 16:11

bellissima poesia, speriamo di poter metterla in atto e riacciuffare la serenità che ci manca


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » dom 24 mar 2013, 15:13

carissimi amici,finalmente ho una buona notizia da darvi.ho tolto il pannolone rettagolare che portavo dal 2005 malgrado avessi tolto anche la vescica.questo mi ha ridato fiucia e ottimismo. ricordiamoci sempre che la speranza è sempre l'ultima a morire.saluti ciccio66 x antonio.la tua poesia mi ha portato fortuna e il sorriso che mi mancava da tempo.GRAZIE


M69
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: dom 20 gen 2013, 2:57

Messaggio da M69 » lun 25 mar 2013, 10:25

Ciao A tutti, come condiviso qualche tempo fa ho eseguito una prostatectomia radicale nerve sparing 45 giorni fa con ripresa immediata di erezione e continenza (si ho avuto fortuna, ma forse i miei 44 anni mi hanno in qualche modo aiutato). PSA post operatorio 0.05...ora non saprei cosa fare...mi sono state proposte due opzioni: radioterapia adivante (con tutti i rischi per erezione ect..) o aspettare per vedere i prossimi psa! Il medico dice che visto la mia eta potrei aspettare poiche il mio PSA e' basso e avrei un margine buono per poter iniziarela radioterapia.
Qualcun ha una esperienza di radioterapia? r' sempre un problema per la DE?

grazie mille a tutti


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite