Tumore alla prostata

Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggioda Bruno56 » mar 4 ott 2011, 1:22

Io ho 55 anni e sono di Roma, ma come avrete capito vivo in Brasile ormai da 5 anni.

Purtroppo questo cancro non conosce confini... arriva in tutto il mondo!!
Scusa Piccone non ho capito bene se sei stato operato con chirurgia tradizionale (a cielo aperto), laparoscopica oppure laparoscopica robotizzata (nerve sparing).


kamper
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 21 dic 2010, 4:30

Messaggioda kamper » mar 4 ott 2011, 1:31

Nel mio caso è predominante l'ereditarietà sia mio padre che alcuni zii hanno avuto lo stesso problema.


kenf69
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: dom 26 set 2010, 23:20

Messaggioda kenf69 » mar 4 ott 2011, 2:54

42 anni appena compiuti quando mi e' arrivata la diagnosi, un bel regalo di compleanno! Forte ereditarieta (malati di cancro nonno papa' mamma, il papa' in particolare anche lui alla prostata). Veneto anch'io.............


piccone65
Membro
Messaggi: 49
Iscritto il: lun 14 mar 2011, 14:18

Messaggioda piccone65 » mar 4 ott 2011, 15:44

Ciao Bruno,sono stato operato "a cielo aperto" (chirurgia tradizionale) con "nerve sparing".

Comunque tu parti avvantaggiato per il dopo intervento perchè se torni quanto prima in Brasile penso che non avrai tanto bisogno di "aiuti farmacologici" per la DE ! Naturalmente permettimi di dare spazio anche a qualche battuta scherzosa: ne abbiamo tanto bisogno !!!
Volevo chiedere, poi, se qualcuno ha fatto uso di Levitra 20mg, se sì quali effetti collaterali ha avuto e se ha ben funzionato: io fino ad ora ho preso Cialis che mi provoca spesso mal di testa.

Un saluto a tutti


checco
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: dom 9 gen 2011, 23:43

Messaggioda checco » mar 4 ott 2011, 16:53

Ciao piccone, io li ho provati tutti, ma purtroppo il principio di funzionamento è quello, il mal di testa non te lo toglie nessuno, l'unica cosa è che il viagra ha tempi di efficenza minori rispetto agli altri, di conseguenza anche gli effetti collaterali durano meno. (poi dipende da persona a persona).
Per la miseria kenf, non sapevo che avevi 42 anni, ci hai battuti tutti.


kenf69
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: dom 26 set 2010, 23:20

Messaggioda kenf69 » mer 5 ott 2011, 0:33

eh hai visto che bravo ! :)


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggioda Bruno56 » mer 5 ott 2011, 16:28

Caro piccone, dopo l'operazione tornerò quanto prima in Brasile... sperando che qualcuno più in alto lassù, ascolti le tue sante parole!!
Certamente possiamo permetterci anche di scherzare! non siamo finiti! consideriamolo solamente un momento di transizione... anzi facciamo cosi, quando torno in Brasile dopo l'operazione controllo gli effetti collaterali e se funziona davvero come tu dici, vi invito tutti a Rio de Janeiro! Compreso Kenf69 che è la mascotte del gruppo! :)
Un'abbraccio a tutti


luciano
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: mar 19 apr 2011, 19:55

Messaggioda luciano » mer 5 ott 2011, 16:40

ciao a tutti,mi sento in dovere di portare la mia testimonianza e vi dico che anch'io ho

55 anni, sono stato operato a luglio con il robot a milano ed ho scoperto il male solo per la scupolosità dell'urologo nel prescrivermi la biopsia(non avevo nessun disturbo ed il psa era 2 ma negli ultimi 4 anni era raddoppiato, mio fratello maggiore ha avuto purtroppo lo stesso male).Gleason 3+3 diventato 4+3 dopo intervento con margine positivo

ma linfonodi indenni e per ora nessuna terapia,psa dopo 2 mesi 0,00 ed ecografia negativa prossimo controllo frà 6 mesi(non sono troppi?).Non ho incontinenza,urino in media ogni 3 ore e di notte mi alzo 1 volta,ho avuto una bella erezione dopo 15 giorni e già gridavo al miracolo ma,è stata l'unica,adesso prendo il levitra un'ora prima e qualcosa riesco a fare ma duro come prima non se ne parla,la penetrazione è difficoltosa e spero che in futuro le cose migliorino per mè e per tutti voi.


andy63
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 12 apr 2011, 17:32

Messaggioda andy63 » mer 5 ott 2011, 18:05

ciao luciano, io non avevo alcuna familiarità con il tumore alla prostata, avevo il tuo stesso Gleason e una situazione generale quasi uguale.

anche io ho fatto il primo controllo PSA dopo 1 mese dall'intervento, il secondo dopo 3 e poi lo farò dopo 6 mesi (a questo punto mi sorge il dubbio se si intenda 6 dalla data dell'intervento o dall'ultimo controllo...?).

il decorso è stato asslutamente simile al tuo..a me avevano prescritto cialis da 5 mg per i primi 3 mesi, ora - a 7 mesi dall'intervento - cerco di non prendere più farmaci, l'erezione è all'80% ma sufficiente ad avere serenamente rapporti regolari con mia moglie. quello che noto di più è che la qualità dell'orgasmo si è piuttosto ridotta...di questo aspetto vedo però che nessuno ha fatto cenno quindi penso sia una complicanza solo mia..

un caro saluto a tutti


luciano
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: mar 19 apr 2011, 19:55

Messaggioda luciano » mer 5 ott 2011, 19:53

ciao andy,il primo controllo l'ho fatto a 2 mesi dall'intervento,il secondo mi è stato prescritto a 6 mesi dal primo e quindi a 8 mesi dall'intervento.Detto questo riprendo la tua osservazione in merito alla qualità dell'orgasmo e credimi che anch'io non sono per niente soddisfatto ma,come qualcuno sul forum a detto,le varie complicanze post intervento coinvolgono, anche se in modo diverso,la quasi totalità degli operati.Dobbiamo

perciò farcene una ragione ed imparare ad apprezzare anche le piccole cose della vita quotidiana che prima non vedavamo,piccoli piaceri che rendono la giornata più bella come

ad esempio fermarsi a parlare con un amico in queste splendide giornate d'autunno.



 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite