Tumore alla prostata

peppe58
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 30 ago 2012, 6:16

Messaggioda peppe58 » mar 9 lug 2013, 4:00

carissimi amici buonasera,dopo tanti mesi passati a leggere giornalmente i vs post sento oggi la necessità di scrivere di nuovo per poter portare a conoscenza dei 'purtroppo'nuovi amici del forum la mia specifica esperienza.E' passato un anno giust,5 luglio 2012,dalla scoperta dell'intruso e dopo un primo periodo di scoramento mi sono detto fra me che dovevo combattere a tutti i costi ,anche perché a detta dei medici potevo sentirmi una persona fortunata perché se il maledetto anziché posizionarsi sulla prostata si fosse presentato su qualche altro organo(pancreas,cervello ecc ecc )allora si che era c...i.Dopo aver sentito il parere di Urologi di un certo livello,mai fermarsi al primo ,mi sono affidato completamente anima e corpo al Prof. ........ del San Raffaele di Milano che in data 5/10/2013 mi ha operato in robotica metodo Da Vinci.Dopo circa 40 giorni ho effettuato il primo controllo del Psa 0,03 ,prescritto Cialis 20 mg : 2= 10 mg tutti i giorni e Livitra 20 mg all'occorenza.Incontinenza completamente recuperata tranne in alcuni momenti quando mi emoziono per qualsiasi cosa,mentre la DE non recuperata completamente.Dopo 7 mesi dall'intervento ,Maggio 2013 psa 0,02.Ho voluto portarvi a conoscenza del mio stato attuale perché spero che questo aiuti i molti,sia vecchi che i nuovi del forum,ad aver fiducia e speranza che con l'aiuto del buon Dio e di un buon specialista tutto si risolve per il meglio e che la vita ritornerà a splendere con o senza il recupero della DE.Se qualcuno di voi ha bisogno di qualsiasi cosa può contattarmi tranquillamente inviandomi un PM.Un abbraccio a tutti in modo speciale a Fabrizio55

ciao
Peppe


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Messaggioda Blade_Runner » mar 9 lug 2013, 5:58

Antonio59 ti ringrazio per il tuo messaggio, voglio tranquillizzarti in parte dicendoti che quanto sto vivendo in questo momento, per quanto ci siano i risvolti psicologici che citavo, è qualcosa di meraviglioso! Sono felice per una serie di cose che non sto a raccontare qui, questa felicità mi rende più sereno nelle scelte che ho fatto e quelle a venire. So che sono abbastanza criptico ma se fossi più esplicito andrei fuori tema e non è il caso! Magari ti scrivo in privato come dicevi.
Un abbraccio!

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

archy79
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 6:29

Messaggioda archy79 » mar 9 lug 2013, 6:38

Buonasera a tutti,

Vi scrivo per un consiglio se possibile,scrivo da Aprilia in provincia di Latina, a mio padre è stato riscontrato a Marzo un PSA di 24, e ci siamo subito attivati presso il servizio sanitario nazionale per procedere con le operazioni del caso. Arrivati al San Camillo abbiamo iniziato l'iter delle analisi, e privatamente abbiamo fatto l'ecografia trans-rettale. Avendo qualche problema di cuore e qualche problema di diabete al San Camillo stavano facendo ulteriori accertamenti per poter effettuare la biopsia prostatica, ma da circa 20 giorni stiamo aspettando che ci chiamino per la biopsia, e nel frattempo a mio padre avevano tolto le aspirinette e fatto fare le punture sulla pancia con un medicinale per la coagulazione del sangue... l'altro giorno, visto che non riceveva nessuna chiamata, mio padre si è rivolto al suo cardiologo che accortosi dell'urgenza della cosa, gli ha urgentemente prenotato la biopsia all'ospedale di Aprilia, ora abbiamo anche la biopsia, il risultato è Gleason 4+3 ma non sappiamo davvero a chi rivolgerci per poter effettuare un'eventuale intervento!! mio Padre ha 63 anni, è un uomo molto attivo, ma sta perdendo le speranze perchè non vede luce e non sa più a chi rivolgersi...può essere che facciano passare così tanto tempo? qualcuno sa consigliarmi sul da farsi? La preoccupazione per ora non è nell'intervento, ma nell'ignoto dato che non sappiamo come fare per accellerare le cose...


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Messaggioda Blade_Runner » mar 9 lug 2013, 6:51

Caro Archy79, non sarebbe corretto suggerire ospedali e medici perchè ogni caso è diverso dagli altri. Posso dirti solo che la mia esperienza nel campo si è felicemente compiuta presso l'ospedale San Giovanni dell'Addolorata a Roma. Se vuoi contattami in PM per altre info. Non so dire nulla riguardo i tempi. Il nostro tipo di tumore dovrebbe essere a lenta diffusione, potrebbe essere normale il tempo di attesa. Nel mio caso ho aspettato un mese circa per la visita ambulatoriale e due mesi per l'intervento, considerando che c'erano di mezzo le vacanze di Natale 2012.

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

sara59
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: mar 4 set 2012, 17:29

Messaggioda sara59 » mar 9 lug 2013, 14:11

x archy 79...come a suo tempo consigliai a blade (san giovanni ), qui si è operato un nostro amico, struttura fantastica e IFO istituto regina elena a mostacciano (da aprilia è anche vicinissimo), qui invece si è operato mio marito, grande centro di eccellenza! Grande vantaggio nel vivere a roma o limitrofe, in entrambe le strutture si opera con il robot da vinci. unico problema i tempi d'attesa max 3 mesi, ma credo che ovunque ci siano le stesse liste in ordine di tempo. c'è anche il policlinico torvergata che utilizza il robot ma al riguardo non so dirti nulla purtroppo.se hai bisogno di altre info chiedi pure..nn potendo fare i nomi dei medici, devi mandarmi un mess privato con l'oggetto, altrimenti nn arriva! Un saluto a tutti gli amici del forum.


archy79
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 6:29

Messaggioda archy79 » mar 9 lug 2013, 15:10

Grazie Blade runner e Sara, stamane sembra che le cose si siano un pò sbloccate.. ho preso appuntamento quasi "urgente" fra 10 giorni con un Professore di Roma che dicono essere molto bravo. Per ora ho parlato con la segretaria, e mi ha assicurato che sarà il dottore a capire se la cosa è urgente e in quel caso si attiverà per risolvere al più presto la questione. Speriamo bene...


Mic54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 2 apr 2013, 22:41

Messaggioda Mic54 » mar 9 lug 2013, 16:55

X archy79: quoto in pieno quanto già scritto da Blade_runner e sara59. Il Gleason accertato riporta un rischio "intermedio" è potrà essere confermato o meno solo in sede di esame istologico post-operatorio. La mia esperienza diretta è questa, 59 anni, con Gleason 4+4 (alto rischio): visita urologa in intramoenia ( a pagamento e per mia scelta per accelerare i tempi - circa 100 €- ) presso San Giovanni Addolorata di Roma; scintigrafia ossea e Risonanza magnetica pre-intervento; operato dopo circa 1 mese - a marzo 2013 - in laparoscopia robotica; confermato non-estensione extra capsulare; dopo un mese circa la ritenzione urinaria è al 99,9%; in cura per la ripresa della potenza sessuale con segnali incoraggianti. Fino ad oggi tutto molto OK. Pertanto, siate sereni in questa fase, anche se comprendo che non è una cosa semplice da fare. Sono a disposizione per ulteriori approfondimenti. Saluti a tutti gli iscritti.


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 352
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggioda ernestus » mer 10 lug 2013, 2:49

saluti a tutti dal comandante.


sara59
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: mar 4 set 2012, 17:29

Messaggioda sara59 » mer 10 lug 2013, 14:22

ARCHY il mess privato mi è arrivato vuoto ...metti una dicitura qualsiasi all'oggetto altrimenti i mess non arrivano


victorio756
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: ven 26 ott 2012, 21:33

Messaggioda victorio756 » gio 11 lug 2013, 22:50

Ciao a tutti,

a sette mesi dall'intervento, controllo psa con valore < 0.04. Tutto procede bene.

Auguro a tutti di passare una buona estate, per i nuovi iscritti mi associo a quanto

scrive Mic 54, cercate di essere sereni. Un saluto a tutti, sono contento di avere letto notizie di Peppe 58 che non si faceva vivo da tempo.

Un caro saluto a tutti

Vittorio



 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite