Tumore alla prostata

Rispondi
topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » dom 18 ago 2013, 4:50

Dò un colpo alla botte ed un colpo al cerchio cioè: sono d'accordissimo col comportamento/commento di Antonio che vede la possibilità dell'intervento, prima dell'insorgenza di problemi molto più gravi (e di queste ne vediamo e leggiamo un mondo), come una mezza (ed in casi fortunati: piena) possibilità di guarigione. Per quanto riguarda inps09, d'accordo siamo ammalati, siamo operati, viva il trattenimento della pipì (e nel mio caso sono stato fortunato) e viva "l'alzabandiera" per chi ce l'ha (io no ed in più avendo fatto un infarto non posso prendere manco le medicine incentivanti....). Però a inps09 dico, COMUNQUE, di guardarla in positivo e ricordo che la positività fa sempre bene nella vita, tante volte ci sta anche un pò d'ignoranza (nel senso di non voler approfondire troppo certi decorsi). Una cosa è certa e la dico a tutt'e due: prima o poi ce ne dovremo andare come tutti, facciamo in modo di sorridere alla vita, domani può essere l'ultimo giorno oppure uno come gli altri che ci porteranno al compimento di 95 anni!!!! Guardiamo con fiducia al futuro e, da cristiano (non me ne vogliano altri che qui non voglio contrariare), teniamoci pronti alla chiamata; solo così non avremo paura di niente. Un abbraccio a tutti.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 20 ago 2013, 3:18

per inps...e per gli altri

ciao inps.. solo oggi leggo il tuo scritto...sono in ferie e ho deciso deliberatamente di allontanarmi un pò anche dal forum..

hai ragione a dire ciò che dci ma il mio intento era prevalentemente quello di "incoraggiare" e mi si passi la parola poco appropriata, un amico in un momento di particolare difficoltà...forse ho sbagliato e me ne scuso.

ho però , nei miei interventi sempre parlato di situazioni soggettive e sempre di me in prima persona...capisco però il tuo punto di vista e cercherò in futuro di essere meno impulsivo....

è da tempo ormai che cerco di non documentarmi "ulteriormente" sulla questione...voglio comportarmi diversamente e prendere la vita così come viene... i controlli ovvio, quelli si....ma basta!!! sono stanco di preoccuparmi ulteriormente e anche se sento di essere stato da una parte fortunato a volte, in determinate giornate, mi viene da pensare che proprio non ci voleva questa cosa qui....MA PER NESSUNO CI VORREBBE!!!

Per quanto riguarda la D.E....cosa dire...sono contento per loro!!! 90%, 95%...stupendo...a volte sorrido e mi fa piacere...altre volte un pò mi inc...o e mi chiedo perchè nessuno mi ha aperto gli occhi sulle altre possibilità che adesso conosco...

Scusami per lo sfogo....

Topote...già lo so che mi scriverai e mi rimprovererai perchè sono un pò giù e non dovrei....SBAGLIO?

un saluto a tutti


rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto » mar 20 ago 2013, 10:50

..un saluto a tutti i partecipanti a questo topic. Siete fortissimi e state volontariamente e allo stesso tempo involontariamente rendendo una preziosissima testimonianza. pier


mmauri51
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 20 nov 2012, 23:23

Messaggio da mmauri51 » gio 22 ago 2013, 20:20

A mesi di distanza, un aggiornamento sulla situazione di mio marito:
- operato il 9 agosto a Peschiera in laparascopia nerve-sparing dx

- sfilato il catetere il 16 agosto

- continenza buona per la notte e la mattinata, meno nel pomeriggio

- in attesa dell'istologico postoperatorio

- prescritto da subito il Cialis ogni 3gg
Ho letto che qualcuno di voi riesce ad ottenere gratuitamente il Cialis dal SSN, mentre qui mi dicono che siccome è in fascia C dobbiamo sostenere noi interamente la spesa.

Qual è l'iter che seguite? Lo ritirate nella Farmacia dell'Ospedale? Ci sono Regioni che lo rimborsano e altre no?
Grazie a chi vorrà chiarirmi la cosa


luigim
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » ven 23 ago 2013, 0:31

il cialis e' gratis in toscana -lombardia e veneto sicuramente no


libeccio
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: ven 20 gen 2012, 22:58

Messaggio da libeccio » ven 23 ago 2013, 21:22

Per mmauri51.

In toscana ai sensi di una delibera del 2006 ed una del 2007, dopo prescrizione di un piano terapeutico che rilascia il Prof che ha operato, viene riconosciuto gratis per un massimo di 6 mesi rinnovabili per una volta' ed è ritirato alla farmacia dell'ospedale gradualmente.

Ti rammento che dal 22 giugno è in vendita nelle farmacie italiane il farmaco generico alternativo al viagra al prezzo di 11 euro per la confezione da 4 compresse e di 19 euro per la confezione di 8 compresse e questo poichè è scaduto il brevetto.

Diversamente per il Cialis bisogna aspettare il 2017 perchè questo avvenga.
Eventualmente parla con il prof che ha operato tuo marito e chiedigli se puo' utilizzare il viagra al posto del cialis. A me per esempio, a distanza di 4 mesi dall'intervento e visto lo scarso beneficio che mi dava il cialis, il Prof mi ha fatto passare al viagra ed è stata tutta un altra storia.
Spero di esserti stato di aiuto.

Approfitto per salutare tutti gli amici del forum con l'auspicio che abbiate fatto tutti delle belle vacanze.


Mic54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 2 apr 2013, 22:41

Messaggio da Mic54 » lun 26 ago 2013, 23:43

Ciao libeccio... ti ho inviato un PM.


mmauri51
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 20 nov 2012, 23:23

Messaggio da mmauri51 » mar 27 ago 2013, 4:58

Grazie Luigim e grazie Libeccio.

Alla prima visita di controllo sentiremo il parere del Prof.
Certo che una prescrizione a scopo terapeutico non riconosciuta dal SSN è una bella beffa...


libeccio
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: ven 20 gen 2012, 22:58

Messaggio da libeccio » mar 27 ago 2013, 20:27

Ciao Mic 54 ti ho inviato 2 msg con i dati che mi hai richiesto. Per gli amici del forum invito tutti a visitare questo link
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AbMNW85H
In rete è vasta cmq l'informazione sui farmaci generici che contengono il principio attivo del viagra.
Un caro saluto


Mic54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 2 apr 2013, 22:41

Messaggio da Mic54 » mer 28 ago 2013, 16:57

X libeccio: Ok, ho letto, ti ho risposto in PM e visiterò senza meno il link. Notizie utili per il resto della compagnia: sono nel Lazio e il mio piano terapeutico prevedeva 6 mesi di cura col Cialis. ATTENTI: la farmacia dell'ospedale conta i 6 mesi dalla data della prescrizione e NON dalla data della prima fornitura che vi fa. Per tale motivo io ho perso un mese esatto di cura... A breve proverò a chiedere, previa visita specialistica prenotata a tale scopo, la prosecuzione della cura per altri 6 mesi. Vi farò sapere come è andata. In bocca al lupo a tutti.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite