Tumore alla prostata

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Messaggio da Blade_Runner » dom 20 ott 2013, 23:56

Caro Daniele, anche io temevo queste punture, devo dire che le prime che sto facendo mi danno comunque un primo momento di preoccupazione ma il risultato incoraggia non poco visto il risultato inesistente con il Viagra 100. Con un po' di abilità non è difficile, l'ago è piccolissimo e cortissimo e questo incoraggia. Ovviamente bisogna essere a posto con il fisico (cuore, circolazione, pressione dcc.) e sempre e solo dietro consiglio medico, non si può prendere e fare da soli. La prima puntura mi è stata praticata dall'urologo. Sulla grautità mi informerò meglio perchè anche se due dosi da 10 mg costano una trentina di euro sarebbe molto meglio averle gratis!

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

dbarico
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 20 ott 2013, 23:33

Messaggio da dbarico » lun 21 ott 2013, 0:12

Ma dove si fa esattamente la puntura?


dbarico
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 20 ott 2013, 23:33

Messaggio da dbarico » lun 21 ott 2013, 0:18


Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Messaggio da Blade_Runner » lun 21 ott 2013, 0:52

Esatto, proprio quello! Il problema per me si è verificato quando ho cambiato sul lato sinistro, con la sinistra non riesco molto bene, non avevo stretto delicatamente il pene e mi sono anche punto il pisello con la siringa prima di praticarla. Comunque si fa proprio così, nella parte inferiore ma non troppo e sul lato, una volta a destra e una a sinistra. Mai senza consiglio medico, però!!!

I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » lun 21 ott 2013, 2:33

buona notte.


Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Messaggio da Fabrizio55 » ven 25 ott 2013, 16:01

Mi permetto di condividere con voi la mia soddisfazione di questa mattina al ritiro del psa eseguito dopo un anno dall'intervento: < 0,01. Volevo aggiungere, seguendo anche il tema delle discussioni fin qui lette, la mia situazione a riguardo incontinenza e DE: Incontinenza normalissima..zero, fin da subito direi...DE recuperata al 95% senza ausilio di pasticchine o altro. Il mio è stato un intervento in laparoscopia robot (DaVinci) assistito...vorrei che fosse di sprono, di incoraggiamento per tutti coloro che invece, a riguardo, hanno problemi.

Un abbraccio a tutti e su con la vita!


dbarico
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 20 ott 2013, 23:33

Messaggio da dbarico » ven 25 ott 2013, 16:30

Mi hanno appena comunicato che in Emilia il caverject è mutuabile.

Devo prenotare una vista da un andrologo del reparto urologia.

Blade_Runner ma tu lo usi come terapia? Non solo quando "ti serve"?


luigim
Membro
Messaggi: 113
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » ven 25 ott 2013, 22:54

benissimo fabrizio psa uguale il resto piu' o meno come te'


natale55
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: mer 2 ott 2013, 14:14

Messaggio da natale55 » sab 26 ott 2013, 22:03

CIAO A TUTTI A 45 GIORNI DALL'OPERAZIONE NON VEDO ANCORA NESSUN MIGLIORAMENTO PER L'INCONTINENZA , QUANDO CAMMINO SEMBRA CHE NON SMETTO MAI DI SGOCCIOLARE NON SO SE CAPITA ANCHE A VOI MA E SNERVANTE NON POTER CONTROLLARE LA SITUAZIONE,CONTINUO A FARE GLI ESERCIZI MA A QUESTO PUNTO NON SO SE LI FACCIO CORRETTAMENTE , HO CHIESTO AL MIO MEDICO DI BASE UNA VISITA DAL FISIATRA PER SAPERE SE CI SONO ALTRI ESERCIZI O ALTRE COSE DA FARE PER MIGLIORARE LA SITUAZIONE . PER QUANTO RIGUARDA IL COSTO DEL CIALIS 5MG IN FRANCIA COSTA 104 EURO E A FINE MESE ANDRO A PRENDERMELO AL MONGINEVRO VISTO CHE DISTA SOLO 70 KM DA CASA MIA .

P.S. CIAO LUIGIM GRAZIE PER IL TUO PM MARTEDÌ DOPO LA VISITA FISIATRICA TI CHIAMO PER CHIEDERTI QUALCOSA DI PIÙ SULL'ARGOMENTO . IL PANNOLONE PURTROPPO E DA QUANDO MI HANNO TOLTO IL CATETERE CHE LO PORTO SIA DI NOTTE CHE DI GIORNO

CIAO A TUTTI NATALE55


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 29 ott 2013, 1:15

ciao amici...un aiuto vi chiedo...due anni fa operato di prostata in open...a 51 anni...

a distanza di due anni anche mio fratello dovrà fare l'intervento...vorrei evitare che lo facesse in open per evitargli i problemi che conoscete...mi rivolgo in particolare a quelli di Napoli se hanno fatto l'intervento con il Da Vinci in ospedali di Napoli e magari avere qualche notizia più dettagliata...potete farlo rispondendo in PM .

Scusate, forse vi sono sembrato un pò sconnesso...ho appena saputo questa notizia e sono molto arrabbiato...pensavo che in famiglia uno bastasse con questa cavolo di prostata...

per favore rispondete

grazie


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”