Tumore alla prostata

Rispondi
topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » gio 10 ott 2013, 14:30

Antò, e se non accetti la situazione cosa puoi fare d'altro? Accettala di buon grado, condividila con tutti con estrema semplicità e sfrutta ogni occasione per portare ad una serenità interna, quella poi conseguentemente ti può anche dare un benestare fisico. Ricordati: solo qualcuno può cambiarci il destino quando vuole......

Un abbraccione da Topote (funghi quest'anno pochissimi o inesistenti, tanto secco ed ora tanto freddo....) Ciao a tutti.


rubenz
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 5:11

Messaggio da rubenz » ven 11 ott 2013, 7:44

Ciao ragazzi,sono stato assente un paio di giorni,vi devo dire la verita'(anche se ci conosciamo da poco)mi siete mancati,voglio dIre in generale qualche mio parere.Qualcuno di voi è un vero MASOCHISTA,(ovviamente in senso buono)ognuno di noi penso che siamo stati per ore sotto i ferri,e se siamo qui a raccontarla,vuol dire che ci è andata bene o no!!! volevo dirvi che ci sono tre tumuri(che nonostante le ricerchedegli scienziati,in tutto il mondo) talmenti bastardi che non danno molti segnali prima e sono PROSTATA,POLMONI,OVAIE che se non presi in tempo da mani esperte SI MUORE!!! allora di farmi mettere il bisturi sulla mia pelle mi tira un po',il c...o allora ci hanno fatto punture, flebo,pastiglie, e chi piu' ne mette,e siamo stati zitti sotto le mani di altre persone,percio' se ho voglia di avere un rapporto con la mia compagna,prendo il pisellino per la testa,ovviamente prima lo cerco bene,perche si il mio che prima era sempre pronto,adesso fa il timido e si nasconde,quindi lo prendo per la testa lo disinfetto bene lo tiro un po' e zachete punturina ,che tralaltro e gratuita,e dopo 10 minuti è bello pronto,faccio il lavorino,e via ,non mi preccupo l'effetto e' sicuro al 100x100,certo che se penso come prima di quando andavo a ballare di farglielo sentire D..O questo no!!!ragazzi pensiamo il piu' possibile positivo,altrimenti bisogna prendere una corda,e tirarci il collo!!! no!!!abbiamo tribolato tanto basta!!!poi la prossima vi raccontero'di piu',vi anticipo solo ,ho girato per lavoro tutto il mondo gratis per le ceramiche fino al 2002 poi l'apocalisse,2002 operato 2 ernie cervicale mi hanno lasciato invalido 75% 2007 tumore alla prostata, 2013 operato per un restringimento alla spina dorsale cervicale, dove un bravo chirurgo dal bisturi facile ,mi ha lasciato sulla sedia a rotelle,poi la riabilitazione ho preso 2 polmoniti,e mi trovo una paralisi al polmone dx è cosi'è la storia ,ma ragazzi la vita va avanti lo stesso,ciao un abbraccio grande RUBENZ.


rubenz
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 5:11

Messaggio da rubenz » ven 11 ott 2013, 12:36

Salve,volevo chiedere a Topote questo fatto per l'incontinenza,guarda che lo puoi dire il nome della clinica, e del medico a meno che non sia una sola ,su questo blog ci si deve aiutare!!!tu non mi dici cose strane,che possono querelarti ,al Capitano rispondo di si hanno tagliato troppo vicino lo sfintere,ciao e in BOCCA AL LUPO a tutti RUBENZ


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 360
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » sab 12 ott 2013, 3:15

REGA CHE DIRE.io dopo la perdita della prostata,ho' ricominciato a mangiare peperoncino.prima mi dava fastidio,con mal di pancia.guardo il lato positivo,vivo giorno dopo giorno,prima se dovevo fare una spesa ci pensavo e ci ripensavo,adesso cerco nel mio piccolo di non privarmi di niente.credo che molti di noi hanno cambiato lo stile di vita, ma un consiglio guardate il bicchiere mezzo pieno,la depressione è in aguato.io sabato e domenica vado a tutto cinghiale,alla faccia del nandrolone.SALUTONI DAL COMANDANTE.


rubenz
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 5:11

Messaggio da rubenz » sab 12 ott 2013, 12:12

Ciao Comandante,fai bene a mangiare di tutto,cosa che ho fatto anche io,ovviamente con un certo riguardo verso certi cibi,ha proposito AMICI se dovreste aver bisogno,di avere delle informazioni, riguardo (ES).DOTTORI che secondo voi hanno operato male ,e questo vi ha comportato grossi problemi ,FISICI,E PSISICI,fatemelo sapere,io conosco e sono amico di una equipe di dottori e avvocati,che valutano la vostra situazione senza spendere una LIRA visite compreso, pero'se la causa va bene la loro parcella è del 15/20 per cento,anziche' il 10% come un avvocato normale,ma se la causa va male voi non pagate una lira, mi raccomando non esitate a chiedere.Vi auguro un buon wuichend a tutti,e come disse SANTIPPE e meglio una trombata che cento PIPPE HA!!! HA!!!FORSA a tutti !!!!! RUBENZ.


natale55
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: mer 2 ott 2013, 14:14

Messaggio da natale55 » sab 12 ott 2013, 21:54

ciao a tutti mi chiamo NATALE55 e come voi sono stato operato all'asportazione della prostata il 14\9\2013 operazione eseguita con metodo robotica a milano ( io vivo a torino ) il chirurgo mi dice che tutto e andato bene ma a distanza di un mese sono sempre incontinente e non vedo dei miglioramenti la notte anche se mi sveglio 3\4 volte riesco a trattenere abbastanza ma e di giorno che e un dramma tutte le volte che mi alzo da una sedia o scendo dalla macchina o semplicemente che passeggio non riesco a non bagnarmi , faccio gli esercizi che mi hanno prescritto ma senza nessun miglioramento e vi assicuro che il morale e non sotto i piedi ma ancora piu in giu . ho preferito fere l'operazione con la robotica anziche tradizionale perche mi e stato detto che ci sarebbero stati meno problemi soprattutto per l'incontinenza invece....... alcuni miei amici che l'hanno fatto in tradizionale non hanno piu questo problema .

io vi chiedo se qualcuno di voi ha questo maledetto problema e se si puo fare qualcosa o avre un consiglio, martedi ho la visita di controllo e vorrei andare con qualche notizia in piu .......vi ringrazio ciao a tutti NATALE 55


luigim
Membro
Messaggi: 108
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 15:36

Messaggio da luigim » sab 12 ott 2013, 22:07

sono stato operato in febbraio 2013 l'incontinenza e'passata comletamente a maggio -giugno dopo una serie di esercizi di fisioterapia in ospedale

Per me sei solo debilitato dall'operazione ci vuole un po' per riprendere anche psicologicamente... Comunque ognuno reagisce a suo modo sia per l'incontinenza che per la de. La robotica comunque e' migliore per tutto


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 360
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » dom 13 ott 2013, 16:35

natale55. io sono del 55 come te .come spesso ripeto, operato a celo aperto da subito nessuna incontinenza.che la robotica sia migliore lo credo pure io,ma solo perché è meno invasiva e questo non è poco.ma quando si tratta di ricollegare l'uretra alla vescica,non cè maggior sensibilita'' dei polpastrelli.E POI CONTA SEMPRE IL MANICO.comunque è troppo presto è normale la tua incontinenza, tienici aggiornati, vedrai che fra 4 mesi è tutta un'altra storia saluti dal comandante


mauri54
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 6 dic 2012, 16:58

Messaggio da mauri54 » dom 13 ott 2013, 20:03

Natale 55. Io sono del 54, sono stato operato in robotica nel mese di gennaio di quest'anno. Finora tutto bene per quanti riguarda il Psa sempre < 0,01. Il grande problema è l'incontinenza (non parliamo dell'erezione....la prenderò in considerazione più avanti.... una cosa alla volta!) Dopo nove mesi non vedo miglioramenti evidenti, nonostante due cicli di elettrostimolazione e ginnastica perineale di tutti i tipi. I medici dicono che entro i 12 mesi possono ancora intervenire dei miglioramenti ma io comincio ad essere scettico. Il problema si evidenzia solo quando mi alzo, mi muovo ecc. non di notte e da seduto; per fortuna che lavoro alla scrivania tutto il giorno, ma comunque è una cosa che limita molto. Sto iniziando a prendere in considerazione l'impianto dello Sling sottouretrale. Vedremo.
Saluti


rubenz
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 8 ott 2013, 5:11

Messaggio da rubenz » lun 14 ott 2013, 12:38

Buon giorno a tutti,sono Rubenz,classe 47.sono stato operato 6 anni fa grazie a DIO tutto bene,mi sono operato con la robotica,ho fatto prostata radicale,purtroppo sono incappato in un chirurgo,che era la prima volta che operava con il robot (MA QUESTO L'HO SAPUTO DOPO)nel complesso sto bene ad eccezione dell'incontinenza ,che mi ha creato un milione di problemi, in particolare sul lavoro(che ho dovuto smettere,mi andava giu'senza che me accorgessi,e credetemi ragazzi ho fatto delle figure di m...da allora purtroppo ho smesso vivo con la pensione,pero' a malincuore) per l'erezione non ce problema una punturina di caverget da 10 mg e vai,tra l'altro è da un po' che lo passa la mutua,volevo chiedere gentilmente a MAURI54 che cosa è questo impianto dello Sling,e dove fanno questo intervento,Grazie .Un abbraccio a tutti Rubenz,P.S.PER DIMINUIRE L'INCONTINENZA CIE' VESICHER PASTIGLIE,E COSTA 63 EURO LA SCATOLA.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”