Tumore alla prostata

Rispondi
paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » mar 19 nov 2013, 19:36

anche se non ho la prostata come problema sottoscrivo riga per riga, anzi lettera alfabetica per lettera alfabetica tutto quanto ha scritto Ernesto62. A tutti i tumori della terra un profondissimo e sentitissimo: VAFFA. Scusate la volgarita' ma quando ce vo' ce vo' dicono qui a Roma .

Un bacio da parte mia a Palermo splendida porta italiana sul Mediterraneo


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » mar 19 nov 2013, 19:46

Paola..."ben ritrovata"...lo so che ci segui...bene!!

Caro Ernesto, il miglior modo per affrontare "il mostro" è questo....

Un consiglio voglio dartelo però....Non "navigare troppo"...finiresti per confonderti

la testa..Una volta che hai deciso di affidarti al medico che ti ispira ,seguilo con fiducia e fà ciò che ti dice...approfitta di ogni attimo per "......" capiscimi!!!

Non pensare al problema, perchè altrimenti " buco nell'acqua"...e non mi sembra il caso... DIVERTITI e sorridi.

Tempo fa pubblicai una canzone del mitico Renato ...."Sorridere sempre"....Ascoltala, ti aiuterà.

Noi siamo qui

Ciao


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » mar 19 nov 2013, 20:02

Carissimi, Antonio e Paola. Come non condividere anche io ogni vostra parola? Un vaffanc.. in coro a tutti i mali specie come questi, di ogni natura in ogni persona. A Fanc.... male di merda.. Noi siamo figli di Dio e non del male. Anche la persona piu' dura di questa terra è creatura di un disegno che va al di la della nostra natura a comprendere e quindi dico, viva la vita in tutti e in tutto iol mondo. Non sono nessuno, non sono un prete, ne' un Pastore, sono niente e nessuno , sono semplicemente un uomo con tutte le sue fragilita' e proprio da queste fragilita' traggo e dobbiamo trarre forza pe r affronatare ogni cosa anche la piu' negativa. Vi voglio bene a tutti


gianfpgn
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: mar 22 gen 2013, 19:45

Messaggio da gianfpgn » mar 19 nov 2013, 20:52

ragazzi......vaffanculo si può dire!!!!!!!!!! Non è pubblicità!!!!!!!!!!!!!


raggiox
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 19 nov 2013, 16:42

Messaggio da raggiox » mar 19 nov 2013, 22:21

Pochi giorni fa mi hanno diagnosticato un tumore alla prostata. Sono talmente confuso che non so cosa dire, cosa fare, come muovermi, mi sento come in un limbo .

Vorrei scambiare qualche idea con voi. grazie.


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » mar 19 nov 2013, 23:09

caro raggiox , anche io come te so' cosa provi. Infatti ho saputo solo martedi' scorso della mia situazione. Qui' ho capito siamo tra persone sensibili e umani cui anche una parola puo' esser di conforto. Chiedi cio' che vuoi, gli amici sono qui' per ascolatarti


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 360
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » mer 20 nov 2013, 3:00

ciao rega. per i nuovi, vi ricordo che il tumore qui sul forum si chiama l'alieno. pe r raggio dacci qualche informazione in + e fondamentale in quale cita' vivi.saluti dal comandante.


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » mer 20 nov 2013, 4:03

l'Alieno? Allora occorre mandare una navicella atta a distruggere questa invasione che stiamo assistendo da un po' di anni a questa parte affinche' i nostri figli ne siano immuni.. Vaffac.. cè un aumento esponenziale di questi Alieni


francoc
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 14:11

Messaggio da francoc » mer 20 nov 2013, 13:02

ciao. chi può darmi qualche consiglio su come affrontare la radioterapia post operatoria? sta arrivando il momento della radio per me. dopo 6 mesi dall'operazione. con l'esame istologico che rilevò i margini capsulari 'toccati' e l'andamento del psa - oggi a 0,19 - il chirurgo mi ha indicato questo percorso. farò prima una pet. ho letto sulla radioterapia anche l'opuscolo aimac che gentilmente mi è stato spedito. si parla di effetti collaterali. il medico minimizza- dice che è sopratutto scocciante per via del trattamento tutti i giorni. ma che non è intralcio a guidare e magari anche a lavorare. chi può dirmi in pratica cosa si può fare e cosa no? ho mandato un p.m. anche a m69 che ho letto sta facendo adesso la radio. grazie a tutti per ciò che potrete dirmi.


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » mer 20 nov 2013, 13:10

Ciao Franco. Pur non potendoti esser di aiuto perche' non ho ho le cognignizioni, ti faccio i miei auguri indirizzati a stare bene. Cerca di stare tranquillo perche' questo aspetto aiuta a superare meglio le varie fasi inerenti a questa malattia e quindi guarigione


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”