Tumore alla prostata

Rispondi
ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » gio 21 nov 2013, 17:58

Ragazzi. Toglietemi una curiosia'. Tutti avete fatto piu' meno l'Aogobiopsia. Ho letto qui' nel forum di uno , non ricordo bene in che pagina, gli è stata fatta con anestesia totale. A me la hanno fatta mettendo un poco di Gel nell'ano ma ho sentito tutto il dolore quando con l'ago prelevavano i tessuti prostatici.Un dolore forte che alla fine dei 12 prelievi poco ci manava svenissi.....


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » gio 21 nov 2013, 19:00

Ernesto,quando l'ho fatta io hanno usato il gel,come a te.

Non ho avuto dolori, forse anche perchè ero talmente spaventato che avevo ingigandito il problema per cui quando poi l'ho fatta mi è sembrato poca cosa.

Durante la notte però sono stato veramente male. Mi sono venuti dei dolori alla panci tipo quelli della colica...Non so se ti è mai successo...quei dolori di pancia per farla molto semplice di quando poi vai in bagno e ti viene la scarica di diarrea.

Pensa, ho passato gran parte della notte seduto sul water ....ma erano solo dolori di pancia,niente altro. Se la cosa fosse connessa alla biopsia non so dirtelo...suppongo di si!!!

Ma adesso l'hai fatta!!! Accantona questo e passa avanti...In men che non si dica passerà tutto...stai solo tranquillo

Un abbraccio


Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 143
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Messaggio da Fabrizio55 » gio 21 nov 2013, 19:36

Cisao Ernesto62..sono io quello che l'ha fatta in sedazione, non anestesia totale (impossibile) . Conoscendo tale pratica, ho chiesto io di farmela con la sedazione, procedura un po' più lunga ma che non ti fa sentire praticamente nulla. E' un tuo diritto richiederla...sappilo!

Ciao


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » gio 21 nov 2013, 20:08

Grazie della risposta ragazzi. Io avevo capito che il pasiente lo si era addormentato. Era solo una curiosita'.Non si sa mai ... Ma per me , ormai lo ho caopito . la sola cosa in grado da fare e' l'aspotazione chirurgica. Volevo chiedervi , pur sempre restando non siamo medici che differenza cè tra la laparascopia tradizionale e il Robot Da Vinci. recentemente ho parlato con un chirurgo , il quale mi spiegava secondo il suo parere la differenza è....... nulla

Secondo Egli, infatti entrambe le tecniche operano allo steso modo, con la differenza che quella tradizionale e' affidata in modo " diretto" al chirurgo e quella Robotica guidata attraverso una Consolle a distanza - In tutto questo i risultati sono correlati alla capacita l'abilita' di chi opera. Sinceramente non sono ferrato , ma grosso credo poter intuire che è proprio cosi. Voi che ne pensate


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » ven 22 nov 2013, 0:21

per ernesto62.oltre al gel fanno anche una puntura anestetica come quella dei dentisti.almeno al gemelli cosi diceva il dott che mi stava facendo la biopsia.è logico che senza anestesia senti tutte le ripolverate della pistola che fa il prelievo.cio' non toglie il fastidio immenso dell'ecografo che va avanti e indietro su e giu,ma questo è soggettivo tanti non sentono niente.saluti dal comandante


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » ven 22 nov 2013, 0:53

Ernestus. Ci hai azzeccato ogni volta che prelevavano con la siringa- pistola, ovviamente sentivo tutto il dolore. Ma ora la cosa piu' importante è quello che viene dopo. Domani pomeriggio ho finalmente la visita da uno specialista


Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 143
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Messaggio da Fabrizio55 » ven 22 nov 2013, 6:18

Caro Ernesto62..ti leggo da un po'..capisco la tua paura..i tuoi timori..tutte cose dietro le quali ci siamo passati tutti noi, eppure siamo ancora qua a raccontarci..tranquillo! Stai facendo grosse confusioni, probabilmente stai assimilando troppe informazioni (web, amici, medici,tuttologi e chi più ne ha più ne metta..) , ti consiglio di cominciare a focalizzare le informazioni più realistiche e meno fantasiose, alla fine DEVI FARE UNA SCELTA! Ognuno di noi ne avrebbe voluto volentieri farne a meno, ma anche noi abbiamo fatto la scelta da chi e dove operarci...ok? Allora: laparascopia e laparoscopia robot assistita sono 2 cose differenti, come il giorno e la notte...totalmente differenti, altrimenti non avrebbe senso distinguerle..ok? fidati e qui mi fermo.

In bocca al lupo


ernesto62
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » sab 23 nov 2013, 3:06

grazie Fabrizio. Grazie del consiglio .Saggio in effetti. Qualcuno di voi ha mai fatto o sentito parlare della risonanza magnetica Multiparametrica? Sto cercando di capire se è una cosa che la fanno nella maggior parte di centri adetti alle radiografie oppure se è ancora poco sperimentata nel nostro teritorio nazionale. Allo stesso tempo sto ricerando dei centri se a Palermo la fanno( o al limite nelle vicinanze)

Grazie a tutti coloro che posson darmi qualche info


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » dom 24 nov 2013, 0:57

un mio amico,mi diceva che ha fatto un esame che si chiama tipo perché non sono sicuro risonanza magnetica con bobbinatrice.ti mettono tipo un ferro da stiro sulla panza e un manganello dietro (dentro) quella deve essere la bobbina,molto fastidiosa mi diceva.ma poi quando è all'ultimo ti chiedono sempre la biopsia.quindi a erne vedi tu.SALUTI DAL COMANDANTE.


raggiox
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 19 nov 2013, 16:42

Messaggio da raggiox » mer 27 nov 2013, 19:46

Stavo considerando che una delle cose peggiori di questo male è che il malato è solo, solo perchè solo lui sa come si sente, solo lui può scegliere in assoluta solitudine appunto tra le varie opzioni quella che vuole affrontare, solo lui sa........

Gli altri possono ben poco.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti