Tumore alla prostata

ernesto62
Membro
Messaggi: 110
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » lun 30 dic 2013, 18:53

il mio PSA è passato da 5, 2 attualmente a 4,2.....

Ma la cosa che mi ha sorpreso( ma non tanto perche' sono andato con Fede in Dio completa dall'urologo) e' stato vedere il Professore alla visita tattile , come stavolta perdeva piu' tempo a carcare il rigonfiamento

.Alla fine mi ha detto che è piccolo piccolo quasi impercettibile.

Per Bo2014; Ti auguro per tuo padre ci siano notizie meno nere di cio' che puo' apparire. Cosa sono i noduli ipoecogeni? Mai sentito questo appellativo.

Comunque tornando a Noi, ognuno è libero di creder o non credere , ma io sto vedendo giorno dopo giorno sempre piu' meno scuro questo tunnel affidandomi completamente al Signore Gesu'..... Chiedo scusa a chi non condivide questo mio pensiero e questa parentesi.Ma per me sono i fatti alla mano nel mio caso che parlano per me.


raggiox
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 19 nov 2013, 16:42

Messaggio da raggiox » lun 30 dic 2013, 19:10

grazie della risposta Ernesto. E auguri per tutto. Io ai primi di gennaio andrò a controllo e in cuor mio spero nella sorveglianza attiva, chissa. Speriamo in bene per tutti.


Susanna64
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 16:21

Messaggio da Susanna64 » lun 30 dic 2013, 19:10

Caro Ernesto non devi chiedere scusa per la Tua fede io non sono credente ma se Tu stai effettivamente meglio (ne sono molto contenta) e ti senti bene in questa Tua dimensione, la cosa non può essere altro che positiva. Posso anche non condividere il Tuo pensiero ma non posso altro che esserne felice per Te soprattutto. Ti voglio bene.

Un abbraccio affettuoso e che il 2014 Ti porti serenità.

Cari saluti

Susanna


ernesto62
Membro
Messaggi: 110
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » lun 30 dic 2013, 19:51

Grazie susanna. Buon 2014 anche a te


ciak
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 30 dic 2013, 3:07

Messaggio da ciak » lun 30 dic 2013, 19:56

ciao a tutti sono nuovo ma condivido la stesso problema , ho letto molte vostre testimonianze ma non ho mai sentito parlare di attesa controllata, mi spiego: ho eseguito biapsia prostatica e su 12 prelievi uno e' risultato positivo al 20% 3+3 visitato a IEO MILANO IL dottore ,secondo lui , mi ha proposto lattesa controllata in quanto la parte interessata e' proprio piccola , nessuno di voi ha esperienza su questo metodo ? vi ringrazio


Bo2014
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: lun 30 dic 2013, 2:20

Messaggio da Bo2014 » lun 30 dic 2013, 20:01

I noduli ipoecogeni sono quelli scuri... E quelli periferici danno più sospetti io sono certa che é tumore


raggiox
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 19 nov 2013, 16:42

Messaggio da raggiox » lun 30 dic 2013, 20:16

L' attesa controllata o vigile attesa consiste nel non attuare nessuna terapia e controllare come evolve la situazione con dei controlli coma il psa e la visita . In caso di necessità si interviene subito. Più o meno il significato è questo.


ernesto62
Membro
Messaggi: 110
Iscritto il: dom 17 nov 2013, 20:52

Messaggio da ernesto62 » lun 30 dic 2013, 20:29

esatto raggio x.... Senza medicine

addirittura ieri mi è stato detto dall'Urologo che si puo' verificare la malattia resti anni e anni sempre stazionaria. Anche 10 anni per esempio .....Nel frattempo se mi è consentito la scienza progredisce e magari trovano anche delle nuove cure.... no?E poi .. chi lo sa'..... come e' arrivata puo' andare via del tutto....Non mi dite è impossibile perche' ne ho sentiti di casi del genere .....


cabri
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 13 dic 2013, 1:51

Messaggio da cabri » mar 31 dic 2013, 1:30

intanto auguri a tutti e un grazie sentito a Luigi ed Ernesto.

proprio oggi ho chiamato il medico che mi segue per la radioterapia ed ho riinviato la stessa a fine Gennaio. Dovevo iniziare il 2 Gennaio ma ho ancora qualche postumo dell' intervento radicale del 22 ottobre e voglio ristabilirmi. qualche goccia di pipi e qualche bruciorino ancora presenti. Ho cambiato completamente l'approccio al cibo anche se oramai il danno è fatto. ho eliminato completamente la carne rossa, i lieviti quindi il pane i biscotti, il latte e tutti i derivati (solo un pò di grana sulla pasta integrale e bio è concesso). assumo tanti integratori per rinforzare le difese immunitarie, tanta verdura (cruda o cotta al vapore), zuppe di legumi e cereali bio per integrare le vitamine mancanti dalla carne, tante tisane, pane azzimo, noci e mandorle.

Poca frutta,solo mele verdi, ananas, limoni, arance che contengono poco zucchero (grande alimentatore del cancro) e poi per esagerare una volta o due la settimana petto di tacchino e gelato di soja o cioccolato fondente piu puro possibile.

vorrei confrontare con voi i miei integratori:

a digiuno la mattina 45 minuti prima di colazione Astragalo e Nike RCK (ascorbato di potassio con D-Ribosio)

colazione con the verde, biscottate con marmellata, 3 noci, 3 mandorle sgusciate

e subito dopo una punta di vitamina C in acqua, 1 capsula di Curcuma con 3 grani di pepe nero grattugiati all'istante, e 1 capsula di Ganoderma e tanta acqua.

Prima di pranzo Nike RCK

dopo pranzo 1 Curcuma e pepe nero 1 Graviola 1 Fungo Ganoderma 1 punta di cucchiaino di vitamina C

pomeriggio dopo le sei 3 limoni spremuti e un cucchiaino di bicarbonato in 65 cl di acqua

45 minuti prima di cena Nike RCK

dopo cena 1 Curcuma e pepe nero 1 fungo Ganoderma 1 Graviola una punta di vitamina C

sul tardi una tisana e 3 mandorle sgusciate.

da quache giorno insieme al fungo Ganoderma Reishi prendo anche il Lucidum.
prima di andare a letto avevo iniziato a prendere anche una capsula di aglio che per ora ho interrotto perchè mi preoccupo del contatto con le persone. anche il giorno dopo l'aglio ancora profuma. una capsula che però prendo ancora saltuariamente.
Ho scritto tutto questo naturalmente per chi ancora in fase iniziale o di vigile attesa voglia provare gli effetti di questo piccolo protocollo visto che io quasi sicuramente accetterò di fare la Radio anche se pauroso e indeciso.

per i cibi, succhi verdi e zuppe di cereali verdura fresca e al vapore e un po di frutta non troppo dolce sono un alimentazione ideale (biologici è importante).

Sembra impegnativo ma dopo i primi giorni viene tutto naturale.

Vorrei anche dei consigli se pensate che ci sia qualcosa di sbagliato o si debba aggiungere qualcosa di mancante.

Grazie ancora e tanti Auguri a tutti.


topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » mar 31 dic 2013, 2:25

Caro Cabri, ti ammiro e ti ammirerò sempre se riuscirai a mantenere questa linea alimentare, sempre che sia assodato e d accertato che sia quella giusta.....

Io mi permetto di consigliarti una alimentazione normale, completa di tutto. Se condo me fanno male le ECCESSIVITA' nonchè gli ABUSI come in tutte le cose.

Comunque un augurone per il 2014, la radio e la tua "ferrea" linea alimentare (non l'ho chiamata "dieta"). Un abbraccio.

.

Approfitto per augurare un Buon 2014 a tutti i partecipanti al Forum (noterete che non ho fatto prolissi o infiniti auguri: ne basta uno sano e sincero!!!)


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”