Tumore alla prostata

Rispondi
Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 143
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Messaggio da Fabrizio55 » gio 9 gen 2014, 20:37

Caro Apis..ti racconto il mio post operatorio fatto in robotica presso il S.Raffaele Ville Turro: intervento alle 7 di mattina, doloroso inserimento delle varie vie venose (in particolare quella sull'esterno del polso)..anestesia da magia, ovvero non mi sono minimamente reso conto di essermi addormentato e quando mi sono svegliato (sempre senza essermi reso conto) ho chiesto all'infermiera quando mi avrebbero operato e lei, serenamente, mi ha detto che era tutto finito da oltre 1 ora ! Rientro in stanza con catetere, niente dolori (grazie anche all'infusione venosa con derivati della morfina) se non un po' di mal di pancia dovuta alla anidride carbonica che ti sparano nel sotto peritoneo per visualizzare il campo operatorio. La sera stessa, intorno alle 22, mi fanno alzare, mi accompagnano in bagno e mi fanno lavare...e poi mi danno da mangiare una minestrina. La mattina dopo ero in piedi a passeggiare per il corridoio portandomi appresso (dentro un bag da spesa) il sacchetto di raccolta delle urine. Dolori...zero! Terzo giorno mi sfilano il cateterino che drenava la linfa ...quinto giorno via il catetere delle urine e il sesto giorno mi dimettono e vado a casa...dopo 3/4 giorni ero a passeggiare per il viale della mia città con i cerotti sulle micro ferite di accesso dei bracci del robot. Incontinenza urinaria normale da subito, qualche goccia saltuaria ottimamente controllata da un mini pannolino che ho indossato, per precauzione e mia tranquillità, per circa un mese....tutto qua!

Auguri...


k_leo54
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 29 nov 2012, 23:09

Messaggio da k_leo54 » ven 10 gen 2014, 0:27

x ANTONIO CIAO CARISSIMO..TI ABBIAMO VIRTUALMENTE MANDATO UNA BELLA FETTA DI TORTA..SPERO TI SIA PIACIUTA. X APIS..CONFERMO CIO' CHE TI HANNO GIA' SCRITTO..CAMICIONE E BASTA..X I PRIMI GIORNI..CATETERE X 2 SETTIMANE..INTERVENTO A CIELO APERTO..SALUTI A TUTTI


Apis
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 7 dic 2013, 22:26

Messaggio da Apis » ven 10 gen 2014, 5:00

Ciao ragazzi,

Grazie..... grazie al Comandante, ad Antonio a Leo e Fabrizio. Io farò l'intervento con il robot Da Vinci; ora ho un'idea di quello che potrebbe essere il mio post operatorio. Comprerò un camicione sexi, magari leopardato. Con i saldi in atto penso di potermelo permettere. A presto


mmauri51
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 20 nov 2012, 23:23

Messaggio da mmauri51 » ven 10 gen 2014, 8:16

Apis, il camicione in genere lo passa la clinica.

Però il pigiama può servire una volta sfilato il catetere, magari solo per poche ore prima delle dimissioni.
In bocca al lupo!


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » ven 10 gen 2014, 17:30

come vedi apis i post operatori sono differenti da ospedale a ospedale.ho' scritto talmente tante volte che ormai non mi ripeto +. io dopo 3 giorni stavo fuori senza catedere.tutto fatto a celo aperto. saluti DAL COMANDANTE


Apis
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 7 dic 2013, 22:26

Messaggio da Apis » ven 10 gen 2014, 20:26

Ciao a tutti,

Scopro le carte.......

Pur consapevole che ogni situazione ha la sua particolarità, la mia necessità di saperne il più possibile sul post operatorio, parte dal fatto che vorrei affrontare autonomamente questa fase e quindi capire come devo organizzarmi. Tutto parte dalla decisione di non dire nulla alla mia famiglia se non a operazione avvenuta e dopo aver ricevuto l'esito della biopsia. Posso farlo perchè vivo da solo, e i miei 2 figli vivono all'estero per lavoro. Quindi da quando lascio l'ospedale partono le cose pratiche da fare; da guidare la macchina per raggiungere casa (circa 80 km) e gestirmi autonomamente dopo. Spesa, cucina, medicazioni... e tutte le altre piccole difficoltà che nemmeno riesco ad immaginare. Che mi dite in proposito ? Grazie ....so di poter contare sul vostro aiuto.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » ven 10 gen 2014, 23:36

Caro Apis, capisco la tua voglia di "importunare" il meno possibile.....ma anche quando togli un dente ci può essere "l'imprevisto" e....credimi.....sto incrociando tutto quanto sia possibile incrociare per te!!!

Ritengo però che sia il caso che tu condivida almeno con un parente "vicino" la tua situazione o, almeno , qualcuno che si possa "preoccupare" per te!!!

A volte credo, e già so, di scatenare un vespaio, che noi genitori di ultima o penultima generazione, abbiamo troppo a cuore che i nostri figli non si preoccupino troppo....che non si spaventino molto, che non abbiano problemi....

Ma , dico, solo noi avevamo la necessità di conoscere i problemi della famiglia e quindi di contribuire a risolverli???

Non mi pare che siamo venuti tanto male!!!

Ma questi problemi, poco riguardano il forum.....magari altrove!

Ti saluto


k_leo54
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 29 nov 2012, 23:09

Messaggio da k_leo54 » sab 11 gen 2014, 0:20

X APIS,CONDIVIDO TUTTO CIO' CHE HA SCRITTO L'AMICO ANTONIO..NON PUOI FARCELA DA SOLO,SI HA BISOGNO DI UNA SOLA PERSONA CHE TI AIUTI ALMENO X IL PRIMO MESE..COSI' E' STATO X NOI...RIVOLGITI MAGARI A UNA PERSONA DI TUA FIDUCIA CHE POSSA ESSERE DISPONIBILE ALMENO X LE COSE DI PRIMA NECESSITA'..(FARE LA SPESA,PREPARARE DA MANGIARE,PULIRE CASA ECC..)RICORDA CHE TORNATO A CASA POTRESTI AVERE PROBLEMI DI INCONTINENZA..UN CARO SALUTO A TE E UN IN BOCCA AL LUPO!


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 355
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » sab 11 gen 2014, 3:44

apis. io invece penso che ce la puoi fare,a patto che ti fai venire a prendere.levatelo dalla testa non puoi guidare per 80 km magari col catetere. se non hai nessuno che ti viene a prendere ,prendi un taxi o noleggio con 150 euro ti portano a casa tutti garantito in che citta' abiti ? una volta a casa, penso che ti sarei fatto un po' di spesa scatolame pane a lunga scadenza ecccc. in modo che per un po' di giorni rimani tranquillamente a casa. ciao dal comandante.


Apis
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 7 dic 2013, 22:26

Messaggio da Apis » sab 11 gen 2014, 7:21

Ciao ragazzi,

come si dice ..... è la somma che fa il totale. Antonio,Leo, Comandante, anche questa volta mi avete dato una grossa mano a tirare fuori il totale. Spero di avere l'opportunità di restituire quanto sto ricevendo dal forum, per merito del vostro altruismo. GRAZIE !!!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Yahoo [Bot] e 1 ospite