Tumore alla prostata

natale55
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: mer 2 ott 2013, 14:14

Messaggio da natale55 » lun 17 mar 2014, 14:43

ciao NIKIDOZ no ti preoccupare e ancora presto per vedere dei rassicuranti miglioramenti io ad esempio,dopo 6 mesi che sono stato operato, oggi inizio la stimolazione dei muscoli perinei anche se va decisamente bene e potrei farne a meno ma il fisio e l'urologo me lo hanno consigliato per una ripresa completa e tutto con lo 048 cioè senza pagare una LIRA perciò non ti rodere il cervello vedrai che col tempo e gli ESERCIZI ( falli che servono davvero )tutto tornerà a posto. per quanto riguarda il furto sono pienamente d'accordo con te ciao a tutti gli amici del forum


silvy
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 16:17

Messaggio da silvy » lun 17 mar 2014, 22:14

Eccomi di nuovo allora il mio papi ha fatto oggi la visita dal primario che vi dicevo questo è stato chiaro bisogna operare perché sto vigliacco è aggressivo tanto tanto ora deve fare risonanza ma è già in lista d attesa per l intervento gli hanno detto che ci vorra 1 mesetto...con lui il robot non può essere utilizzato ....ho una paura boia ma il fatto che lo operano mi da qualche speranza..l altro urologo l aveva messo in blocco ormonale e basta...ma secondo voi la bici può essere la causa del tumore(lui ha sempre fatto tanti km)????un abbraccio a tutti ciao silvia


Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Messaggio da Fabrizio55 » mar 18 mar 2014, 2:33

Silvy...lascia stare la bici! Ci mancherebbe fosse quella la causa, non ci pensare!

Ciao


silvy
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 16:17

Messaggio da silvy » mar 18 mar 2014, 11:38

Fabrizio comunque fino all intervento giel ho proibita categoricamente sai sono una figlia zuccona quando mi ci metto!!!!! uff ma perché certe notti son cosi lunghe??????è dalle 4 che son sveglia e non va bene perché pensi ripensi e vai solo in panico.... va be buona giornata giovanotti ci sentiamo presto


nikidoz
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: dom 29 dic 2013, 3:17

Messaggio da nikidoz » mer 19 mar 2014, 13:23

VACUUM DEVICE......Amici buon giorno a tutti.Chi di voi ha esperienza del vacuum? funziona? effetti collaterali? dopo un mese e mezzo dall'intervento il mio urologo mi ha detto di provare.Però ho delle forte perplessità,appunto chiedevo aiuto a voi.Vi ringrazio anticipatamente.Nell'attesa cordialità e forza e coraggio.Nikidoz


Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Messaggio da ernestus » gio 20 mar 2014, 17:22

buona giornata


Avatar utente
poldo59
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: lun 6 gen 2014, 6:01

Messaggio da poldo59 » ven 21 mar 2014, 4:03

nikidoz non perder tempo e soldi col vacuum e pazienta, è troppo presto

perplìmiti pure al riguardo e non mettere in tensione tessuti che abbisognano di "far presa", una stomosi perfetta creerà meno possibili restrizioni o ostruzioni

maggio è un bel mese

ciao
Enzo


victorio756
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: ven 26 ott 2012, 21:33

Messaggio da victorio756 » ven 21 mar 2014, 22:33

Buonasera a tutti,

oggi ho ritirato l'esito del psa e ancora una volta il valore è <0.010, ovviamente sono

molto contento, sono trascorsi 16 mesi dall'intervento. Ho notato che da una continenza recuperata al 100% in queste ultime due settimane, alla sera mi capita di perdere qualche piccolo goccio. Mah, speriamo si sistemi.

Auguro una buona serata e un buon fine settimana a tutti.

Vittorio


Mic54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 2 apr 2013, 22:41

Messaggio da Mic54 » dom 23 mar 2014, 16:53

Carissimi, dopo un bel po' di tempo sono di nuovo qua. La mia assenza è derivata da una intermittente fase off nella quale vivo a causa dell'aumento dei valori del psa che si è attestato nell'ultimo controllo, ad un anno dall'intervento, a 0.26. La sequenza dopo l'operazione ( Gleason 8,tutti i margini negativi e no radioterapia poiché ritenuta non necessaria) è stata trimestralmente:0.03-0.09-0.14 e poi, a successivi controlli bimestrali,0.17 e questo ultimo 0.26 che fa un balzo in avanti. Visto il trend non rassicurante mi sono già rivolto ad un oncologo col quale ho un appuntamento il giorno 27 per decidere il da farsi. Recidiva? Locale o a distanza? Radioterapia? La mia preoccupazione è data soprattutto dal fatto che avendo subito già una radioterapia (nel 1997, a causa dell'asportazione del testicolo destro, per un tumore non aggressivo) all'inguine e ai linfonodi destri non si possa di irradiare di nuovo da quelle parti. Cosa dire... sono preoccupato. Il mio urologo riferisce: col suo istologico il valore soglia è 0.40. Ma dappertutto leggo che già il superamento dello 0.20 con un andamento in ascesa come il mio è indice di ripresa biochimica. Ho 60 anni e, scusate il pessimismo, ma... caxxo sto scoprendo di non essere il guerriero che credevo di essere. Vorrei confrontarmi con voi, con le esperienze di chi ha avuto situazioni simili. Un saluto ai vecchi e uno, purtroppo, ai nuovi arrivati. Un saluto particolare agli amici: Ernestus, Libeccio e Leo. Notizie da Blade Runner?


bonnyprimo
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: dom 4 dic 2011, 17:30

Messaggio da bonnyprimo » dom 23 mar 2014, 22:51

buona serata a tutti gli amici del forum.

come sapete sono stato operato il 25.11.2011 analisi buone PSA sempre 0.03 fino ad oggi incontinenza si può dire sparita ma la DE purtroppo ci vuole sempre l'aiutino (cialis o viagra o cavergect) e sinceramente mi sono stufato ora chiedo se qualcuno di voi ha installato una protesi peniena ovvero del tipo POMPA INTERNA PENIENA avrei bisogno di qualche delucidazione a riguardo anche in MP, vedi :se l'asl ne risponde e se funziona come dicono grazie

di nuovo buona serata


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”