Tumore alla prostata

Rispondi
silvy
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 16:17

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da silvy » lun 7 apr 2014, 18:43

eccomi hanno anticipato l intervento del mio papy domani lo ricoverano e mercoledì si toglie tutto....mi sto letteralmente cagando sotto...spero vada tutto bene vi abbraccio tutti

Avatar utente
poldo59
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: lun 6 gen 2014, 6:01

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da poldo59 » mar 8 apr 2014, 1:54

Grazie a Paola che ci ricorda la "retta via", in fondo noi le volontarie solo col pensiero, amiamo troppo la nostra metà!
Quella che ci tiene anche col pannolino!
Apis, hai trovato la margherita da sogliare? radio si, radio no? solo per sapere..
Io ho aspettato qualche mese prima di decidere, poi la decisione si è fatta avanti da sola: sorveglianza attiva.
Notte a tutti

Apis
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 7 dic 2013, 22:26

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Apis » mer 9 apr 2014, 11:12

Ciao poldo,
ho fissato un appuntamento con il radioterapista per il 23 Aprile.
La mia idea è quella di sorvegliare il Psa e, in caso di ripresa, rivalutare il da farsi.
Mi diventa difficile capire come, con una capsula non infiltrata, linfonodi e vescicole esenti da neoplasie, Psa a 22 giorni dall'operazione 0,07, ci possa essere una resezione positiva. .... intanto ... la vita continua ... W la vita. Questa mattina riprendo (gradatamente) la palestra.
Buona giornata a tutti!!!!!!

Avatar utente
Ilconter
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: dom 10 nov 2013, 0:49
Località: Marche

Radio

Messaggio da Ilconter » mer 9 apr 2014, 12:43

Operato il 21 gennaio al turro open.La malattia era importante, psa 42, grado 4+3 ed anche estesa.(25%) ,vescicole seminali negative,margini chirurgici negativi. Dei 12 linfonodi che mi hanno tolto, uno risultato positivo (quello più vicino alla prostata). Psa attuale 0,02 .uroflussometria ok. Ieri ho fatto la visita dall oncologa di riferimento al Turro.
Mi ha prescritto la radioterapia per 40 sedute e cura ormonale per almeno 2 anni. La radio
dovrei farla ad Ancona perché risulta essere il centro più all avanguardia "vicino" a me......(100 km), che tra andata e ritorno farebbero 200 km al giorno!
Non so che fare......sono confuso . Mi ha detto che se avessi avuto 70 anni nn mi avrebbe prescritto la radio,ma siccome ne ho 45, la terapia sarebbe a scopo "preventivo", per non trovarmi magari tra dieci anni a dover affrontare una recidiva. Il primario che mi ha operato di cui nn psso fare il nome.......mi è sembrato perplesso da questa prescrizione dell oncolga.....ma chiaramente ha avallato le sue decisioni.
Mi aiutate a prendere una decisione?
Un abbraccio a tutti

ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ANTONIO59 » mer 9 apr 2014, 12:56

mio caro amico, come non essere daccordo con te sulle tue "indecisioni"....certo la radioterapia non è una passeggiata....ma ,cavolo, hai 45 anni!!!
lo so che è una decisione difficile, anche in considerazione delle "inevitabili" conseguenze che essa comporta,ma , e in questo forum, l'avrai letto molte volte, quello che più conta è la salvaguardia della nostra incolumità.
Non ricordo, nel tuo caso, se è stato possibile il salvataggio dei nervi erigendi, per cui posso solo supporre che la tua paura sia riconducibile a "QUELLA MALEDETTA INEVITABILE CONSEGUENZA" .
Anch'io ho fatto la radio....il mio intervento è stato RADICALE perciò la mia scelta è stata più "semplice".
Altro problema da affrontare è lo stress a cui dovresti sottoporti per raggiungere il centro di "eccellenza" di cui parli....
Le strade ,caro amico, sono due....o ti rassegni e ti fai questi 200 km al giorno oppure potresti affittarti una camera ammobiliata nei pressi così da evitare tanta strada....mi sa che alle fine risparmi!!!
L'alternativa è trovare un centro ugualmente buono più vicino...
Ti abbraccio e ti sono vicino

fumarz54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 24 dic 2013, 0:34

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da fumarz54 » mer 9 apr 2014, 14:09

ciao amici, operato il 26 febbraio con robot Da vinci, il prof. mi ha telefonato per dirmi che il tumore era aggressivo e che all'istologico il Gleason e' diventato 4+3, linfonodi negativi e margini negativi, ha continuato dicendo che non devo fare la radio. Controllo i primi di maggio. Per altri motivi ho fatto il psa (2/4/14) che e' risultato 0,09, che e' più' alto di quello di Apis. Che vuol dire? alla visita di controllo l'urologo cambierà' idea circa la radio?

domenic52
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mer 30 nov 2011, 15:54

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da domenic52 » mer 9 apr 2014, 14:30

Carrissimi fumarz e ilconter, sono anch'io solidale con voi in questo momento di decisioni. Nel caso de ilconter probabilmente il male è uscito dalla prostata avendo infiltrato un linfonodo e anche con un psa basso propongono la radio, nel caso di fumarz un psa di 0,09 non è allarmante bisogna comunque valutarne l'evoluzione nei controlli trimestrali se dovesse salire in modo costante e arrivare a 0,2 allora la radio sarebbe inevitabile. La radio non è una passeggiata quindi prima di farla io sentirei diversi specialisti sia oncologi che urologi...
So che fare la radio è debilitante, uscire e fare 100 km per tornare a casa e fare così per 35 volte può essere snervante forse (potendo farlo) sarebbe opportuno soggiornare sul posto... poi ognuno di noi ha i propri impegni e questo non è facile da mettere in pratica...
un caro saluto a tutti del forum

Apis
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 7 dic 2013, 22:26

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Apis » mer 9 apr 2014, 15:13

Ciao Fumarz, la visita radioterapica, mi è stata consigliata perchè è stato trovato il margine destro positivo. Tu non dovresti preoccuparti di questa eventualità. Tranquillo. Un abbraccio
Saluti a tutti !!!!

Avatar utente
Ilconter
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: dom 10 nov 2013, 0:49
Località: Marche

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Ilconter » mer 9 apr 2014, 15:35

ANTONIO59 ha scritto:mio caro amico, come non essere daccordo con te sulle tue "indecisioni"....certo la radioterapia non è una passeggiata....ma ,cavolo, hai 45 anni!!!
lo so che è una decisione difficile, anche in considerazione delle "inevitabili" conseguenze che essa comporta,ma , e in questo forum, l'avrai letto molte volte, quello che più conta è la salvaguardia della nostra incolumità.
Non ricordo, nel tuo caso, se è stato possibile il salvataggio dei nervi erigendi, per cui posso solo supporre che la tua paura sia riconducibile a "QUELLA MALEDETTA INEVITABILE CONSEGUENZA" .
Anch'io ho fatto la radio....il mio intervento è stato RADICALE perciò la mia scelta è stata più "semplice".
Altro problema da affrontare è lo stress a cui dovresti sottoporti per raggiungere il centro di "eccellenza" di cui parli....
Le strade ,caro amico, sono due....o ti rassegni e ti fai questi 200 km al giorno oppure potresti affittarti una camera ammobiliata nei pressi così da evitare tanta strada....mi sa che alle fine risparmi!!!
L'alternativa è trovare un centro ugualmente buono più vicino...
Ti abbraccio e ti sono vicino
Ho subito un intervento radicale, extrafasciale a dx e intrafasciale a sx......il Prof mi ha detto che a sx abbiamo conservato i nervi.
Tanti tanti tanti dubbi sulla radio!!
Mi hanno consigliato il vacuum device per poter interrompere la terapia con il cialis 5 mg che costa un botto!!
Opinioni?
Un abbraccio

ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ANTONIO59 » mer 9 apr 2014, 16:26

Ho sentito qualcosa circa il Vacuum....sinceramente non mi sembra una buona idea, almeno per quanto riguarda me....un procedimento abbastanza macchinoso e ritrovarsi con il nostro "....." paonazzo....
Io prendo cialis 5 mg da 3 anni ormai...ed è veramente una spesa sostenerlo.....forse smetterò....
per ora ciò che da risultati soddisfacenti è il caverjet.....non so però fino a quando avrò la pazienza e la forza di bucarmi....
Dai Ilconter.....sono con te......MA DECIDITI

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”