Tumore alla prostata

Rispondi
Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Fabrizio55 » mer 13 ago 2014, 0:29

Giorgio e allora perdonami! Non avevo capito nulla, non avevo capito che tu eri stato operato nel 2012 e avevi già fatto la radio adiuvante in quanto il tuo "amico" aveva probabilmente un gleason importante.
Il mio intervento che ha generato il malinteso era in risposta all'utente topote il quale, giustamente a mio avviso, sottolineava il fatto che la radio va fatta in modo opportuno e quando vi è reale necessità, era riferita in generale e non al tuo caso particolare del quale, ripeto, non avevo capito (forse non avendo letto i tuoi post precedenti) che tu avevi già fatto tutto e che nella fattispecie avevi avuto una sollecitazione particolare a farla...scusami.
Ora ho capito e stai sereno men che meno ho diritto a sentirmi offeso..dai, ci mancherebbe!
Un abbraccio anche a te...ciao.

zorz
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 18 giu 2014, 22:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da zorz » mer 13 ago 2014, 14:47

Fabrizio55 ha scritto:Giorgio e allora perdonami! Non avevo capito nulla, non avevo capito che tu eri stato operato nel 2012 e avevi già fatto la radio adiuvante in quanto il tuo "amico" aveva probabilmente un gleason importante.
Il mio intervento che ha generato il malinteso era in risposta all'utente topote il quale, giustamente a mio avviso, sottolineava il fatto che la radio va fatta in modo opportuno e quando vi è reale necessità, era riferita in generale e non al tuo caso particolare del quale, ripeto, non avevo capito (forse non avendo letto i tuoi post precedenti) che tu avevi già fatto tutto e che nella fattispecie avevi avuto una sollecitazione particolare a farla...scusami.
Ora ho capito e stai sereno men che meno ho diritto a sentirmi offeso..dai, ci mancherebbe!
Un abbraccio anche a te...ciao.
Ciao Fabrizio
importante che ci siamo capiti, avevo risposto a Flori per suo marito che voleva spiegazioni su chi aveva fatto la radio, state sereni che fa caldo l'aveva
detto il comandante, forse non aveva capito nemmeno lui, senza offesa per nessuno ragazzi è....la DE è quella che mi butta giù, tu come vai? scusa la
domanda, ma avendo tolto tutto sarà difficile recuperare le punture non le voglio fare.
un abbraccio a presto se vuoi anche su la mia e-mail
Giorgio

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 358
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » mer 13 ago 2014, 20:52

il comandante è tornato. buon ferragosto a tutti.

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Fabrizio55 » mer 13 ago 2014, 21:21

Giorgio, ti rispondo qua nella logica del comune interesse a tutti gli amici del forum.
la mia DE?...recuperata completamente dopo circa 1 anno, inizialmente, dopo pochi mesi dall'intervento (prostatectomia laparoscopica robotica) pochi segnali di risveglio, aiutini con cialis 5mg e levitra 20 mg (al bisogno...) . so che, di sicuro , mi sono stati risparmiati i nervi a sx della prostata..quelli a dx sacrificati per una migliore radicalità oncologica dell'intervento. Cmq attualmente, funziona bene e senza aiuti farmacologici, ma questo è il risultato dell'intervento, non di una mia particolare predisposizione o banalità varie.
Caro Giorgio, inutile girarci intorno, probabilmente la tua situazione necessitava di una pulizia radicale..molto radicale, quindi evidente che i nervi erigendi sono stati sacrificati in funzione della tua soppravvivenza (scusa la franchezza..) e di una radicalità oncologica molto profonda. Certo l'aspetto sessuale è importante nella ns. vita, ma ritengo sia un sacrificio da fare per poterla poi raccontare ai nipoti...intendi?
Ciaoo, un abbraccio.

zorz
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 18 giu 2014, 22:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da zorz » gio 14 ago 2014, 23:07

Fabrizio55 ha scritto:Giorgio, ti rispondo qua nella logica del comune interesse a tutti gli amici del forum.
la mia DE?...recuperata completamente dopo circa 1 anno, inizialmente, dopo pochi mesi dall'intervento (prostatectomia laparoscopica robotica) pochi segnali di risveglio, aiutini con cialis 5mg e levitra 20 mg (al bisogno...) . so che, di sicuro , mi sono stati risparmiati i nervi a sx della prostata..quelli a dx sacrificati per una migliore radicalità oncologica dell'intervento. Cmq attualmente, funziona bene e senza aiuti farmacologici, ma questo è il risultato dell'intervento, non di una mia particolare predisposizione o banalità varie.
Caro Giorgio, inutile girarci intorno, probabilmente la tua situazione necessitava di una pulizia radicale..molto radicale, quindi evidente che i nervi erigendi sono stati sacrificati in funzione della tua soppravvivenza (scusa la franchezza..) e di una radicalità oncologica molto profonda. Certo l'aspetto sessuale è importante nella ns. vita, ma ritengo sia un sacrificio da fare per poterla poi raccontare ai nipoti...intendi?
Ciaoo, un abbraccio.

Caro Fabrizio, hai ragione hanno dovuto fare una bella pulizia, non mi sono stati salvati i nervi da nessuna parte, ho fatto una cura di cialis da 40 mg
dopo un paio di mesi dall' operazione, ma niente da fare soldi buttati quando sono ritornato al controllo mi aveva ordinato viagra da 100mg ma sembra forte, ma devo provare, altrimenti le punture, ma vale la pena? anche se mi manca, comi dici tu bisogna rassegnarsi, per andare avanti.
ciao, e buon ferragosto
Giorgio

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 358
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » dom 17 ago 2014, 19:29

ciao zorz. prova col viagra da 100 , al massimo rimedi un mal di testa.ogni fisico reagisce a modo suo.io tra il cialis da 20 e il viagra da 100 non vedo la differenza manca sempre quel quik per fare il salto. saluti dal comandante.

Sergio49
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:59

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Sergio49 » lun 18 ago 2014, 10:06

Salve a tutti.
Sono di ritorno dopo lunga assenza.
Operato due anni e mezzo fa di totale a cielo aperto, sembrerebbe che il male sia stato sconfitto. Il PSA, che ripeterò a breve, è praticamente a zero. Anche l'urologo mi ha detto di farmi vedere solo se ci sono novità.
Sto bene, anche se, a volte, mi permane qualche piccolo fastidio post-intervento. Anche la contenzione urinaria è buona anche se non al cento per cento.
Quanto al "resto", beh... lasciamo perdere. Diciamo così che tutto tace.
Nel frattempo io e mia moglie ci concediamo qualche vacanza.

ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

SALUTO AGLI AMICI

Messaggio da ANTONIO59 » lun 18 ago 2014, 17:22

Cari amici, rieccomi dal rientro delle ferie.
Purtroppo non ho grandi novità da raccontarvi, nel senso che non sono stato in vacanza....ho solo fatto le ferie ma questo già va bene...significa avere la fortuna di un lavoro e questo già è tanto.
Pure sul piano della "malattia" o "alieno" come abbiamo imparato a chiamarlo non ho grandi novità. Gli ultimi esami fatti sono sovrapponibili ai precedenti (0,04) quindi penso di stare sulla buona strada.Che ne dici Fabrizio?
Per quanto riguarda la D.E. sto imparando a conviverci, piano piano però..... le punture aiutano ma alla lunga stanca!!! Però come ha detto qualche caro amico in questo forum, si ho voglia di vedere i miei "nipotini" quando arriveranno....credo ci vorrà del tempo.
Fabrizio sei tanto caro e hai sempre giuste risposte per tutti....
Ernestus sei mitico e quando intervieni sembra che ti materializzi davanti a me....sei simpatico
Topote.....che fine hai fatto? ti abbraccio
Carissimi, coraggio e avanti....
Buone ferie a chi le deve fare, buon rientro a casa a chi le ha finite....
A presto

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 358
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » lun 18 ago 2014, 21:02

grazie antonio. oggi sono particolarmente felice,mi ero perso il mio girocollo d'oro con tanto di lupetto della roma. ma fortunatamente èra un falso allarme.lo' ritrovato nascosto dietro i flaconi per la doccia.al solo pensiero di far felice qualche laziale beeeeeeeeeeeeeee lasciamo perdere queste cose materiali in fondo sono solo oggetti .come sappiamo basta la salute.sapete perche ogni volta che mi collego sul forum mi parte sempre dalla pagina 267. SALUTI DAL COMANDANTE.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 358
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » dom 24 ago 2014, 9:26

sesto giorno di bonaccia per il forum.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”