Tumore alla prostata

zorz
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 18 giu 2014, 22:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda zorz » lun 25 ago 2014, 23:17

sesto giorno di bonaccia per il forum.
Ciao comandante
hai ragione sesto giorno di bonaccia sul forum, spero che non ci siano nuovi utenti, o sono
ancora in ferie, grazie del consiglio ma voglio provare con cialis da 40, tu cosa dici?
mi sembra di aver capito dalla tua e-mail che c'è poco da fare, manca sempre quel poco,
allora dovremo attaccare le scarpe al chiodo? ma neanche per sogno, un collega mi ha detta
della taurina, una pianta officinale che sostituisce questi prodotti(cialis-viagra) ti terrò informato, e
anche altri che hanno lo stesso problema.
un saluto
zorz (Giorgio)

silvy
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 16:17

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda silvy » mar 26 ago 2014, 7:09

ciao a tutti qua abbiamo superato la metà delle radio da fare,per ora non ha avuto problemi e a parte andare in bici fa tutto come prima.A fine radio decideranno se fare anche blocco ormonale. Un abbraccio a tutti.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 352
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda ernestus » mar 26 ago 2014, 18:47

ciao zorz sono molto scettico sulla taurina. su internet non ho' trovato niente al riguardo pare che non esiste nel regno vegetale ma solo animale.non sapevo del cialis da 40,provalo.

zorz
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 18 giu 2014, 22:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda zorz » mar 26 ago 2014, 22:03

ciao a tutti qua abbiamo superato la metà delle radio da fare,per ora non ha avuto problemi e a parte andare in bici fa tutto come prima.A fine radio decideranno se fare anche blocco ormonale. Un abbraccio a tutti.

ciao silvy sono contento per il tuo Papi andare in bici avrà tempo, io ho cambiato
la sella e mi trovo bene, importante non avere disturbi delle di bere molto è importante.
a presto Giorgio

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » lun 1 set 2014, 16:04

Ehiiiiiii!!!! Buongiorno a tutti, sono tornato!!! Qualche settimana fa avevo provato ad accedere al Forum scrivendo un saluto per tutti dopo una prolungata assenza ma non ci sono riuscito, ho scritto agli amministratori e oggi hanno risolto il problema.

Manco da un po' saluto i nuovi entrati e i vecchi. La mia situazione è abbastanza stabile: per chi non lo sa e chi non ricorda sono stato operato in robotica a Gennaio 2013, non ho fatto nulla dopo e alle prime analisi il PSA era rimasto alto. Ho continuato a monitorare la situazione con analisi ogni tre mesi e non ci sono variazioni in aumento, resta attorno a 0,25, poco più o poco meno. L'urologo mi ha detto di non preoccuparmi in quanto se non aumenta non c'è da preoccuparsi, perciò niente radio.

Problema incontinenza: sono stato quasi bene da subito ma ogni tanto mi capitava di avere perdite improvvise, niente di imbarazzante ma c'era qualcosa, non al punto da richiedere di usare assorbenti. Poi tutto si è normalizzato ma a volte la sera mi capitava di avere qualche perdita. Ho ricominciato a fare un po' di ginnastica, soprattutto quando vado al bagno, e finalmente le piccolissime perdite sono terminate. Succede raramente con qualche colpo di tosse o starnuto. Se impossibilitato ad andare in bagno la mattina riesco a stare anche 4/5 ore senza avere nessun problema, la sera un po' meno.

Problema erezione: niente da fare, come scritto tempo fa qui dentro, non c'è verso di riprendere la funzionalità con pillole varie, da quasi un anno sto facendo le iniezioni di Caverject (dose 2,5 microgr.) e va tutto bene. Le faccio anche se non ho rapporti sessuali (sono praticamente solo nella vita), l'urologo ha detto che se interrompo perdo la possibilità di farle poi successivamente e c'è il rischio di fibrosi. In occasione di un rapporto la puntura è stata efficace e discreta, non crea nessun problema soprattutto se fatta in disparte. La durata è più che soddisfacente.

Un caro saluto a tutti!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 352
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda ernestus » lun 1 set 2014, 21:03

un caro saluto a blade. io avevo lanciato uno screening peperoncino si peperoncino no' per aumento del psa dopo operazione, ma vedo che è rimasta lettera morta.peccato perche' questo forum,potrebbe dare molto di +.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » mar 2 set 2014, 1:24

Ah non ho letto, sono tornato da questa lunga assenza e ho preferito scrivere subito per un saluto, domani mattina vado a leggere! Buonanotte!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31
Località: CAGLIARI

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda sgrausina » mer 3 set 2014, 10:48

Ciao a tutti,
sono nuova..
mio papà a ottobre del 2012 ha scoperto un tumore primario del fegato con nessuna metastasi.. operato con epatectomia.. intervento di 12 ore, ben riuscito. fino a maggio 2014 tutto pulito e perfetto ( domani ritiriamo l'ultima tac fatta il 28 agosto ).
papà di suo si è sempre sottoposto a controlli alla prostata, lo ha sempre preso come il controllo senologico per la donna.
Ha sempre sofferto di prostatite ed è stato sottoposto a cura ma il marker 6 mesi fà era a 3,87 e ora è salito a 4,35.
L'urologa della Asl ha detto che il protocollo dice che per un aumento di PSA si deve fare una biopsia.
Siamo andati a prenotarla nello stesso ospedale dove è stato operato e dove lo seguono per il Follow - Up del fegato e il reparto di Urologia ci ha detto che preferiscono rivisitarlo per bene e decidono loro se fare biopsia. Vogliono praticamente riprendere in mano il tutto e analizzarlo alla perfezzione. Io di questo son contenta perchè è davvero una struttura d'eccellenza, però ci passano due settimane e io so quanto sia importante l'esser veloci.

Perchè la vita ci ha messo difronte anche a questo? non bastava il tumore a fegato? ... papà ha solo 60 anni e ne abbiamo passate tantissime con il tumore :( pensavamo di esserne usciti vittoriosi, se tutto fosse stato ok saremo passati ai sei mesi di controlli e di tac.. e ora si presenta questo alla prostata.. non è giusto.

e se la tac non è pulita? dio mio... sono in panico.. ho troppa paura :(
cosa ci aspetta?
Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » mer 3 set 2014, 12:08

Cara Sgrausina,
a quanto pare sono il primo a leggere il tuo messaggio, ovviamente qua non puoi trovare risposte concrete ma solo condivisione di esperienze comuni. Per quanto riguarda i tempi sembra che il cancro della prostata sia il meno aggressivo, posso raccontarti velocemente la mia esperienza in modo da dare una mano a capire le tempistiche. Ho notato nel 2011 all'età di 60 anni, Maggio, un innalzamento del valore del PSA, ho stupidamente temporeggiato fino alla primavera del 2012 per andare dall'urologo. Il valore era simile a quello del tuo papà, l'urologo mi ha detto però di volerlo trattare prima come sospetta IPB (prostatite), poi nel caso di non ritorno del PSA a valori normali di andare a fare la biopsia. A Luglio 2012, visto che il valore era sempre alto, ho fatto la biopsia, ad Agosto ho avuto la conferma della presenza del tumore. Ho programmato di andare a Roma per l'intervento, consigliatomi da due specialisti, ho fatto una visita a Novembre e sono stato inserii in lista di attesa. A Gennaio ho avuto una prostatectomia radicale robotica. L'esame istologico ha accertato che il tumore non aveva rotto la capsula della prostata ma si era diffuso in una vescicola seminale, quindi tutto bene. Dopo l'intervento non mi è stato programmato un ciclo di radioterapia adiuvante. Il PSA si è attestato, con analisi ogni 3 mesi, su 0,27, cosa non buona ma l'urologo mi ha detto che finché si mantiene stabile non c'è da preoccuparsi, si vede che il mio organismo funziona così.
Quando ho avuto il referto della biopsia mi fu detto che il tumore non era aggressivo né troppo diffuso, quasi invisibile. Che potevo aspettare ma non rimandare di troppo, avrei potuto anche optare per la sorveglianza attiva ma data la "giovane" età mi suggerivano l'intervento. Quando mi fu detto che la visita per l'intervento era per Novembre e che l'intervento sarebbe stato dopo 4/5 settimane mi sono preoccupato ma mi fu detto di stare tranquillo perché non c'erano rischi di diffusione delle cellule maligne, almeno non nell'immediato che per loro era anche un paio di mesi.
Non pensare da ora alla TAC, la tranquillità in questi casi è fondamentale, anche se sono il primo a stare sempre in ansia.
Spero di essere stato di aiuto, prendi sempre tutto quello che si dice con la dovuta cautela perché non siamo medici e poi ogni caso è diverso dagli altri. Io penso che per quanto riguarda le due settimane di attesa per i controlli puoi stare tranquilla, però lo dico io che non sono nessuno!
Se ti servono altre informazioni chiedi pure, qui c'è la massima collaborazione e condivisione di esperienze. Sicuramente alla mia risposta si accoderà qualche altro per darti altre risposte o riportarti la propria vicenda.
Ciao!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31
Località: CAGLIARI

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda sgrausina » mer 3 set 2014, 12:13

La tac noi la ritiriamo domani, la facciamo ogni 3 mesi per il follow-up al fegato.. è normale che ci pensi, manca poco..
La dott.ssa ha detto che se fosse stato solo per quel valore non avrebbe dato nulla ma considerando il precedente tumore di mio padre allora ha preferito consigliare subito la Biopsia..

ho tanta paura per tutto...
Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti