Tumore alla prostata

Rispondi
paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da paola51 » mer 24 dic 2014, 17:18

la penso come Topote! auguri di tante speranze per tutto e per tutti!!!

fumarz54
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 24 dic 2013, 0:34

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da fumarz54 » mer 24 dic 2014, 20:59

Sono passati 10 mesi dall'intervento e sono molto contento di averlo fatto. Nonostante i controlli trimestrali la malattia mi sembra un lontano ricordo. La sorte ha voluto che tutto sia e stia andando per il meglio. Anche domani vado a correre e mi preparo per la prossima mezza maratona di Berlino (già' ne ho corse tre). Capisco e conosco le situazioni di cui parlano gli ultimi messaggi, ma le mie conclusioni sono diverse. Un sincero e caro saluto a tutti i frequentatori del forum. Buon Natale e un migliore 2015.

Avatar utente
mutilatoeinfelice
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 12 dic 2014, 21:08

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da mutilatoeinfelice » mer 24 dic 2014, 21:20

fumarz54 ha scritto:Sono passati 10 mesi dall'intervento e sono molto contento di averlo fatto. Nonostante i controlli trimestrali la malattia mi sembra un lontano ricordo. La sorte ha voluto che tutto sia e stia andando per il meglio. Anche domani vado a correre e mi preparo per la prossima mezza maratona di Berlino (già' ne ho corse tre). Capisco e conosco le situazioni di cui parlano gli ultimi messaggi, ma le mie conclusioni sono diverse. Un sincero e caro saluto a tutti i frequentatori del forum. Buon Natale e un migliore 2015.
Buon per te. Qualcuno a cui le cose vanno bene fortunatamente c'è sempre. Auguri!

maddalena
Membro
Messaggi: 639
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05
Località: CREMONA

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da maddalena » mer 24 dic 2014, 23:21

Mando un caloroso abbraccio e un sincero augurio di Buon Natale a voi Amici del forum! Maddalena.

Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45
Località: Pistoia

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Simonetta64 » mer 24 dic 2014, 23:48

Fa piacere leggere anche qualcosa di positivo...ne abbiamo bisogno, vedi Paolo c è anche qualcosa di positivo...

Avatar utente
mutilatoeinfelice
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 12 dic 2014, 21:08

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da mutilatoeinfelice » mer 24 dic 2014, 23:50

Sì, a Natale fa bene un messaggio positivo di speranza

Simonetta64
Membro
Messaggi: 193
Iscritto il: mer 5 nov 2014, 10:45
Località: Pistoia

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Simonetta64 » mer 24 dic 2014, 23:53

Paolo ti ho mandato un messaggio hai letto?

Avatar utente
mutilatoeinfelice
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 12 dic 2014, 21:08

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da mutilatoeinfelice » gio 25 dic 2014, 0:00


Webonline
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 5:51

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Webonline » gio 25 dic 2014, 7:26

mutilatoeinfelice ha scritto:
Webonline ha scritto:Amici miei,
Vi auguro un buon Natale. Il mio sarà nel dolore e nello sbigottimento, nell'incavolatura e nell'insonnia.
Maledetto il giorno in cui ho fatto il PSA ...
Vi racconto brevemente. A febbraio faccio PSA e questo risulta a 5... Vado da un urologo che, dopo DRE NEGATIVA è ecografia che evidenzia IPB ostruttivo, essendo il rapporto l/t = 33 mi esclude il cancro..
Nei mesi vengo curato con vari farmaci e il PSA scende a 4,34 , siamo tutti felici.
PSA successivo 5.06 (rapporto l/t a 34).
Perplesso corro da un altro urologo più famoso... Sentenza: lei ha con molta probabilità un cancro (troppo giovane per il PSA a 5 ) Facciamo la RMN multiparametrica con MDC e bobina endorettale (una piacevole passeggiata di 40minuti con un affare nel sedere che mi ha fatto sanguinare per due giorni).
Risultato? Tutto negativo... Fisso dall'urologo tutto contento e riprendo anche e dormire qualche ora in più...
Mi presento dall'urologo baldanzoso ma mi arriva subito la doccia ghiaccia ..
La RMN è' negativa ma il suo PSA è' troppo alto per uno di 53 anni.
Biopsia con 24 prelievi (tanto non è dolorosa, dice lui, e allora tutte le controindicazioni che si leggono chi le ha scritte?).
Ma la cosa che fa più male è la piccolezza della medicina. Per un urologo il cancro non c' e' per l'altro c'è .
Per il primo si può aspettare a far tutto per il secondo, anche qualora i 24 buchi dassero esito negativo, io ti opero di turp. Vedrai che prima o poi vince l'urologo e lo tira fuori questo cancro è così vincerà la sua battaglia...
E io? Io conto qualcosa?
La RMN MULTIP (oggi se ne parla ovunque) che l'ho fatta a fare?
Risultato? Depressione, angoscia, insonnia. Non riesco a parlare più con mio figlio la cui ma,ma se l'e portata via 8 anni fa il cancro...
Ma cosa è la nostra esistenza in mano a questa medicina?
La vita è proprio misera se vissuta così
Vi saluto, scusate.
Buon Natale
Amici
Purtroppo non sono la persona giusta per rispondere (chiara mancanza di obiettività).
Prima di farti operare pensaci 7 volte 7.
In ogni caso nessuno ti opera di TURP (è l'intervento per l'iperplasia prostatica benigna, quindi riguarda solo la parte interna della prostata, mentre il carcinoma è nella parte esterna), ma CASOMAI di (ahimè) prostatectomia radicale!
Urologo 1 (professore universitario urlando: " Cosa crede l'università di potermi imporre degli esami di controllo come vuole? Io mi oppongo, il PSA non me lo farò mai...)
Urologo 2. " Ma perchè l'hai operato? Se non l'operavo io lo faceva un altro"
Wait and See... Ti consiglio la lettura del miglior sito di genere http://www.yananow.org/
Cari auguri
Paolo

Paolo
Non ho più neanche la voglia di pensare, mi basterebbe dormire 5 ore e forse prenderei la cosa con più coraggio.
Andrò da un neurologo.
Grazie Paolo
Buon Natale a tutti voi

pallino
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: ven 18 lug 2014, 8:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da pallino » gio 25 dic 2014, 10:29

Ciao, e BUON NATALE a tutto il forum.
Purtroppo sono stato assente molti giorni, il post intervento mi ha costretto a dover sistemare tantissime cose rimaste ferme.

Ho notato che dopo un certo periodo di stasi sono arrivati in questo forum tanti casi nuovi e vorrei aggiungere la mia voce per gridare a Paolo di poter ritrovare qualche buon motivo per andare avanti, anzi, ho intenzione di scrivergli un pvt che cercherò di inviare appena possibile, dicasi qualche giorno.

Comunque, Paolo, e a voi colleghi tutti, credo che in questo forum vadano dette cose sincere e senza mezzi termini, e così, chi ha subito un disastro, come nel tuo caso, farebbe bene, almeno a mio vedere, a render edotti gli altri su come e dove gli è successo.
Quando ho dovuto scegliere la struttura ove operarmi, dato che la mia situazione era talmente grave da non poter far altro, ho trovato proprio in queste pagine tante indicazioni che, esternate da chi ha già conosciuto luoghi e persone, sono molto più valide di qualsiasi tabella indicante le strutture ove vengono eseguiti terapie ed interventi; grazie a ciò posso dire di aver trovato un reparto eccezionale di cui parlerò appena ne avrò modo, che comunque sta a Verona, come già detto in altri post.

Per scelta di questo forum non potrai indicare dei nomi, ma dire che ti sei operato qui o là con determinati risultati è possibile, e ritengo giusto che anche altri possano avere tali conoscenze, poi chi dovesse decidere per un intervento farà come meglio crede, ma noi che ci siamo già passati, a mio vedere abbiamo il DOVERE di relazionare su cosa abbiamo visto e vissuto, indicando al meglio luoghi e quanto altro possa esser necessario a chi dovrà in futuro percorrere la nostra stessa strada.

Per quanto alla mia situazione, avendo già fatto il primo controllo post intervento, risulta che i margini della parte estratta sono indenni, ma di quasi 30 linfonodi tolti circa un terzo risulta in metastasi ed una vescicola seminale anch'essa aggredita.
Da tale situazione scaturisce la necessità di radioterapia, e ormonale per 3 anni.

Attualmente, dopo circa due mesi dall'intervento, le condizioni generali sono buone, mi sento in piena forza, la continenza ottima, direi di esser normale, ma la D.E. è massimale, non ho mai avuto un accenno di erezione, e così sono atteso per una visita con cui mi si illustrerà l'uso del caverjet, mentre le terapie suddette inizieranno dopo le feste.

A risentirci presto, un abbraccio a tutti voi.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite