Tumore alla prostata

Rispondi
paco89
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da paco89 » mar 31 mar 2015, 22:40

Buonasera a tutti vi spiego quanto segue
A noi ci dissero dopo l'intervento di seguire il regime di follow-up dopo intervento e nel caso ci fosse una risalita veloce del PSA induce ad una ripresa sistemica da valutare sempre con esami strumentali oppure una ripresa lenta riconducibile più ad una ripresa locale.
Ora per quanto riguarda la ripresa locale si può attuare la RT di salvataggio che essendo un trattamento locale viene effuttuato allo scopo curativo mentre quello sistemico (osseo,linfonodale e viscerale) si possono intraprendere la terapia ormonale e chemioterapia ma solo a scopo conservativo.
Infine arrivata alla soglia PSA 0,20 ritenuta recidiva biochimica anche se la RT viene effettuata alla ceca su la loggia prostatica può avere un margine di guarigione superiore se viene fatta quando il marker aumenta rischiando una diffusione ematica o linfonodi...
Nella interesse di tutti compreso mio padre che fa parte del gruppo super di aver dato un contributo.
Paco89

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13
Località: Ancona

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Fabrizio55 » mar 31 mar 2015, 22:55

Preciserei un paio di cose:

Paco89...fare la rt con psa 0,20 direi che è un pò affrettato, vero che la capacità curativa aumenta se la radio viene fatta con psa a bassi valori, ma 0,20 è ancora soglia limite di recidiva biochimica. Certi istituti nemmeno la propongono fino a 0,50, limite univocamente definito vitale per una radicale rt di salvataggio.

Max60...non affannarti a cercare istituto che ti faccia la pet, a valori così bassi di psa ti darebbe sicuramente negativo, ma serebbe un falso negativo in quanto nessuna indagine strumentale a valori così bassi identifica recidive locali o sistemiche. Ma il tuo urologo non te lo ha detto questo.? dovrebbe saperlo perfettamente, infatti certi istituti (IEO esempio) neanche la fanno con valori di psa inferiori a 1,00. Ti creerebbe insomma una falsa illusione, ti darebbe negativo e falserebbe una corretta diagnosi.
Aspetta a vedere l'evolversi della situazione nei prossimi tre mesi, non sono proprio remote le ipotesi di cellule prostatiche benigne sopravvissute all'intervento e che producono queste minidosi di psa...non saresti il primo caso, insomma.
Un caro saluto a tutti.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 360
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » mer 1 apr 2015, 21:21

esatto come al solito fabri

paco89
Membro
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da paco89 » mer 1 apr 2015, 22:34

Buonasera a tutti gli amici del forum
Invito a leggere un e-mail sportello prostata del 9gennaio2015 titolo PSA dopo prostatectomia la risposta è molto interessante.
Un abbraccio a tutti...

topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da topote » gio 2 apr 2015, 19:55

Auguro a tutti (e tutte!) una Felice Santa Pasqua e, soprattutto, belle sorprese nell'uovo.....

maddalena
Membro
Messaggi: 639
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05
Località: CREMONA

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da maddalena » gio 2 apr 2015, 22:27

Topote grazie e altrettanto di cuore a te.

A tutti gli amici e amiche del forum una lieta Buona Pasqua.

Allo tutto lo Staff di AIMaC ,Buona Pasqua.

Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 261
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Staff AIMaC » ven 3 apr 2015, 9:58

Grazie a tutti e buona Pasqua anche a voi!

Lo Staff di AIMaC
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

bartalitz
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 16:06

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da bartalitz » ven 3 apr 2015, 17:51

Ciao a tutti; oggi ho fatto l'ultima elettrostimolazione perineale antincontinenza, devo dire che non ho ancora rilevato un miglioramento sensibile ma mi dicono che, per sentire un effetto positivo, ci vogliono almeno un paio di settimane, lo spero vivamente. Ho tolto il catetere il 24 dicembre scorso e da tre mesi, oltre alle dieci sedute di elettrostimolazione, faccio la ginnastica dedicata - quella del pavimento pelvico - un paio di volte al giorno. C'è qualcuno che ha avuto esperienza del caso? So che ci vogliono dei mesi ma sapete parlarmi di qualche esperienza diretta? Non dico di essere preccupato di far parte di quel famoso 20% incontinente a vita, ma un po' stanco di viaggiare sempre col cambio pannolone appresso, sì!
Visto le ultime giornate di luce vi auguro di godervi tutto il sole possibile!

zorz
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: mer 18 giu 2014, 22:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da zorz » ven 3 apr 2015, 22:28

ciao a tutti ragazzi
faccio tanti tanti AUGURI DI BUINA PASQUA a tutti
zorz

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 360
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » sab 4 apr 2015, 22:04

AUGURONI A TUTTI DAL COMANDANTE.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”