Tumore alla prostata

Rispondi
bonnyprimo
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: dom 4 dic 2011, 17:30

Messaggio da bonnyprimo » mer 25 gen 2012, 4:24

ciao flic55 mi fa piacere sentirti vedo che ti va a gonfie vele per l'incontinenza più o meno siamo uguali ma per la D.E. mica tanto sto testa di c...o dorme come un ghiro hahahahahah mi dicono di pazientare ma di pazienza ne ho poca, ho mandato un messaggio a ciccio66 per avere più informazione sulla protesi peniena ma non ho ancora avuto risposta

nel frattempo ti saluto ciaoooo


flic55
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: lun 5 set 2011, 0:21

Messaggio da flic55 » mer 25 gen 2012, 5:51

Ciao libeccio,anche per me non è stato facile dover accettare l'idea di fare l'intervento perchè come per te su 20 prelievi solo un ago è risultato positivo con gleason 3+3,ma dopo essermi iscritto a questo forum e letto le varie storie mi sono convinto che il gold standar per questa patologia era l'intrvento radicale affidandomi ad un bravo chirurgo abilitato all'uso del robot da vinci(in questa ricerca mi hanno aiutato in particolare bruno56,andy63 e luciano).Io l'ho fatto il 24 di novembre al Ville Turro di Milano(di livello altissimo in tutto) e sono molto contento della scelta perchè praticamente non ho avuto da subito problemi particolari sia per la continenza che per la d.e.

Se ti posso dare un consiglio e se non sei troppo lontano vai a fare una visita in questo centro e fidati dei consigli dei medici,alla sorveglianza attiva ci avevo pensato anch'io, ma come fai a vivere con questo pensiero fisso? e poi le conseguenze sono quelle che ti ha elencato checco,troppo rischiose,se hai bisogno di informazioni mi puoi anche scrivere in privato.Fatti coraggio vedrai che tutto passerà in fretta.

A presto, un abbraccio.


bonnyprimo
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: dom 4 dic 2011, 17:30

Messaggio da bonnyprimo » mer 25 gen 2012, 15:24

ciao flic55 mi fa piacere sentirti vedo che ti va a gonfie vele per l'incontinenza più o meno siamo uguali ma per la D.E. mica tanto sto testa di c...o dorme come un ghiro hahahahahah mi dicono di pazientare ma di pazienza ne ho poca, ho mandato un messaggio a ciccio66 per avere più informazione sulla protesi peniena ma non ho ancora avuto risposta

nel frattempo un saluto a tutti


FR58
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 1 dic 2011, 0:21

Messaggio da FR58 » mer 25 gen 2012, 22:14

Buongiorno a tutti gli amici del Forum....ieri ho completato l'Iter degli esami preoperatori ed è stata definita la data per l'Intervento...il 14 Febbraio (ironia della sorte proprio il giorno di San Valentino!! speriamo che sia di buon auspicio!)presso il Complesso Ospedaliero San Giovanni Battista di Toino - Milinette. Nel frattempo ho iniziato anche gli esercizi per la la ribilitazione pelvica (mi han detto che se fatti già da prima contribuiscono a rafforzare la muscolatura pelvica in vista del recupero della continenza.

Buona serata a tutti.


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » gio 26 gen 2012, 1:32

bonnyprimo hai un messaggio privato ciccio66


marco1985
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 1 feb 2012, 3:59

Messaggio da marco1985 » mer 1 feb 2012, 4:07

mi hanno diagnosticato un calcinoma alla prostata, sono stato visitato all'istitu

to i e o di milano e mi hanno inserito nella lista di attesa per essere operato in laparoscopia robotica.vorrei avere qualche notizie di chi si e'operato presso detto ospedale e sentire se si e' trovato bene.queste notizie mi servono per tranquillizzarmi .


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » mer 1 feb 2012, 5:06

Ciao Marco,

spero che mi sbaglio, ma dalla data subito dopo il tuo nome sembrerebbe che hai appena 27 anni o giù di li...

Se può confortarti, ho 55 anni, non avevo mai subito operazioni e non ero mai stato in ospedale fino a quando sono stato operato poco più di due mesi fa di prostatectomia radicale in laparoscopia robot-assistita a Roma. Attualmente mi sento abbastanza bene, ho ancora una leggera incontinenza che va migliorando giorno x giorno, per la D.E. sono abbastanza soddisfatto. Considerando che ho tolto un tumore, viste le mie condizioni attuali, consiglierei questa tecnica senza ombra di dubbio ad amici o parenti!!
Penso che qualsiasi ospedale che opera con la tecnica "Da Vinci" è da preferire, puoi usufruire del SSN senza spendere un occhio della testa.
Dopo l'operazione la vita continua la stessa!
Ciao e IN BOCCA AL LUPO!


R34
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: sab 5 nov 2011, 3:04

Messaggio da R34 » mer 1 feb 2012, 16:59

Ciao a tutti, bentrovati!

Anch'io concordo con Bruno, relativamente al suggerimento per Marco. Credo che al momento la laparoscopia robotizzata rappresenti la soluzione ottimale.

Di questo ne sono convinto nonostante la mia esperienza non sia andata proprio al top.

Avrei dovuto essere ricoverato per pochi giorni dopo il suddetto intervento che ho effettuato circa 20 giorni fa. Invece ho avuto un forte abbassamento dell'emocromo che tre giorni dopo ha indotto i medici ad intervenire di nuovo con tecnica tradizionale per capire se vi fossero perdite interne. Questo secondo intervento ha causato un recupero fisico estremamente più lento. Tutt'ora sono molto debole e non sono in grado di stare in piedi a lungo. Di contro la continenza è perfetta di giorno e purtroppo decisamente non buona di notte. Per quanto riguarda la d.e. con mia enorme sorpresa ho già avuto riscontri positivi senza ausilio di farmaci.

Un abbraccio a tutti


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » mer 1 feb 2012, 17:46

Ciao R34,

la tua è sicuramente una esperienza unica all'interno del forum, certamente la seconda operazione ti lascia debole perché molto più invasiva della prima, ma per contro gli effetti collaterali sono contenuti in quanto l'asportazione della prostata è stata effettuata in alta risoluzione con robot Da Vinci. La ripresa sarà più lunga, ma vedrai che tra qualche giorno guardando i miglioramenti delle controindicazioni ti dimenticherai di tutto il resto e starai bene come un leone!!
Per la d.e. anche per me non sono necessari farmaci ausiliari... sto benissimo cosi!.
Ciao, un abbraccio a tutti!


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » mer 1 feb 2012, 22:41

Un caloroso saluto a tutti, come sapevate ieri mi sono operato all'occhio sinistro .Oggi mi hanno levato il bendaggio e l'oculista mi ha detto che è andato tutto OK cosicchè mi sono potuto rimettere a leggere i vostri articoli.Per quanto riguarda te MARCO1985 purtroppo non posso darti alcun consiglio perchè io sono stato operato in modo tradizionale ma leggendo ciò che hanno scritto BRUNO56 e R34 concordo con loro su quanto ti hanno scritto.Un augurio particolare a FR58 per l'intervento che dovrà affrontare il 14 febbraio,vedrai che S.VALENTINO ti porterà fortuna in bocca al lupo ciccio66 NB un grazie a tutti gli amici per l'apporto che date a questo forum


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”