Tumore alla prostata

paco89
Membro
Messaggi: 104
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda paco89 » mer 12 ago 2015, 5:50

Caro fabrizio la sincerita innanzitutto ho sbagliato io ha impostare il messaggio ma in realtá come ho specificato dall'inizio é mio padre che con dignita come del resto tuutti quanti voiha affrontato il problema io molto di meno perche non sono riuscito ancora a metabolizzare il tutto...e
questo aumento ha.8 mesi mi desta preoccupazione.
Ti ringrazio per avermi fatto notareil mio ultimp post in modo di precisare nel rispetto ditutti

silvy
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 16:17

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda silvy » ven 14 ago 2015, 8:06

Max 60 tu mi fai sempre morire dal ridere!!! Col caldo sei fortunato che la tua bionda ti fa l occhiolino!!! Oggi il mio papi ritira esami perchè ha le urine un po scure sempre ansia !ha ripreso in mano la bici da corsa perciò e sta felice! Buon ferragosto a tutti ragazzuoli!!

Avatar utente
Max60
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: ven 5 set 2014, 17:45

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Max60 » gio 20 ago 2015, 14:37

Ovvia ragazzi,
ma che bella estate ell'è quest'anno,
ell'è speciale per noi tutti prostatectomizzati.

La ci voleva una bella estate
per dimenticare un pò il passato
e per potersi svagare e prepararsi al meglio
per quello che per alcuni di noi inevitabilmente
si dovrà affrontare in autunno-inverno

se si vuol campare ancora assai.

( parecchio ancora,garantito, e convinti )

Il pensiero diciamocelo ,
francamente non ci molla mai, :x

però con l'ottimismo che siamo obbligati ad avere
e coltivare sempre giorno dopo giorno ,
e sanderà in c... anche alle terapie che ci aspettano , :P

eppoi tra 7 / 8 mesi sarà di nuovo un'altra bellissima estate.

Dai ragazzi che ancora gli ombrelloni al mare
e un son chiusi e
in montagna e si può fare tante belle camminate
e per chi è in città tanta fantasia.

Un abbraccio a tutti e appena e si riattacca
con l'urologo o analisi
e vò essere di aggiornare il Forum .

Un abbraccio dai monti.
Il Tosco.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 352
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda ernestus » mer 26 ago 2015, 20:50

al diavolo il lavoro magnamose tutto finche ce la famo. un abbraccio a tutti a settembre ricominciano le analisi speriamo bene.saluti dal comandante.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » sab 29 ago 2015, 18:30

Ciao a tutti! Ritorno dopo mesi di assenza, va tutto abbastanza bene, per chi non si ricorda di me sono stato un frequentatore del Forum dal 2012, operato a Gennaio 2013, radicale con intervento in robotica, alla biopsia successiva tumore contenuto nella capsula ma con interessamento delle vescicole seminali. Dimesso dopo due giorni con catetere, tolto dopo 6 giorni. Dall'intervento a oggi il PSA non è mai stato a zero, lo standard ogni tre mesi è stato sempre 0,27 circa, tranne una volta a 0,006 e una volta a 0,67. Preoccupato consulto l'urologo che mi prescrive una piccola terapia per sospetta infiammazione, analisi successiva PSA a 0.25 e mi ha detto di stare tranquillo e di rifare il dosaggio dopo sei mesi e non più tre.
Incontinenza buona dopo intervento, solo perdite dopo piccoli sforzi o colpi di tosse/starnuti. Successivamente ho fatto maggiore attenzione a urinare sempre trattenendo e rilasciando e ora va molto meglio, mai perdite, solo rarissimi episodi la sera prima di andare a dormire, ma capita davvero una volta ogni tanto e quando sono in posizione in cui la vescica è un po' compressa.
Da subito ho avuto problemi di erezione, provato Viagra e altro ma niente, l'andrologo mi ha suggerito il Caverject e così funziona di nuovo tutto. Purtroppo non ho rapporti (sono solo e separato) da molto tempo, attualmente fa un anno è più, però continuo anche se inutilmente il Caverject perché l'urologo ha detto che se abbandono perdo tutto e va in fibrosi.
Ecco, ho detto tutto, piacere di ritrovare i vecchi amici e un saluto ai nuovi.
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

paco89
Membro
Messaggi: 104
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda paco89 » dom 30 ago 2015, 11:00

Caro blade runner sono felice di sapere che stai bene!
Mio padre è stato operato a novembre 2014 lui ha 72 anni e siamo anche noi di Napoli.
Volevo farti alcune domande di carattere generale se vuoi puoi anche non rispondermi ma sono semplicemente fatte in buona fede:)in riguardo allo stadio patologico era un t2 o t3? Sai blade io ormai ci capisco poco a mio padre dissero che il protocollo prevedeva innanzitutto stadiare il tumore e capire se a cora in stadio iniziale in più a 40,,gg dall'intervento vedere se il psa si azzerava.Fatte queste verifiche e nel caso il valore tocca lo 0,20 altri attendono anche 0,50 insomma intorno a questo valore la radioterapia si ritiene più efficace a scopo curativo e di sicuro alcuni esami strumentali possono generare falsi negativi con valori bassi di psa.infine blade non per insinuare dubbi ma solo per confrontarci hai riferito che ci sono metastasi alle vescicole seminali e questo lo chiedo a tutti di questo forum non credete visto l'età giovane dell'amico blade che vi era spazio per la radio e per la o.t.perdonami io ho 35,anni posso essere tuo figlio e lo spunto di questa discussione vale anche per papà...
Io credo sostanzialmente che molti tumori alla prostata sono sovra trattati ma nello stesso tempo alcuni prima di iniziare aspettano troppo
Amico blade e tutti
Vi abbraccio

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » dom 30 ago 2015, 12:46

Letto adesso, recupero la documentazione e cerco di rispondere al meglio possibile ricopiando i dati.
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » dom 30 ago 2015, 13:16

Caro blade runner sono felice di sapere che stai bene!
Mio padre è stato operato a novembre 2014 lui ha 72 anni e siamo anche noi di Napoli.
Volevo farti alcune domande di carattere generale se vuoi puoi anche non rispondermi ma sono semplicemente fatte in buona fede:)in riguardo allo stadio patologico era un t2 o t3? Sai blade io ormai ci capisco poco a mio padre dissero che il protocollo prevedeva innanzitutto stadiare il tumore e capire se a cora in stadio iniziale in più a 40,,gg dall'intervento vedere se il psa si azzerava.Fatte queste verifiche e nel caso il valore tocca lo 0,20 altri attendono anche 0,50 insomma intorno a questo valore la radioterapia si ritiene più efficace a scopo curativo e di sicuro alcuni esami strumentali possono generare falsi negativi con valori bassi di psa.infine blade non per insinuare dubbi ma solo per confrontarci hai riferito che ci sono metastasi alle vescicole seminali e questo lo chiedo a tutti di questo forum non credete visto l'età giovane dell'amico blade che vi era spazio per la radio e per la o.t.perdonami io ho 35,anni posso essere tuo figlio e lo spunto di questa discussione vale anche per papà...
Io credo sostanzialmente che molti tumori alla prostata sono sovra trattati ma nello stesso tempo alcuni prima di iniziare aspettano troppo
Amico blade e tutti
Vi abbraccio
Premetto dicendo fermamente che tutto quanto io possa dire non costituisce nulla di scientifico né va letto come parere medico o di medici. E' importante perché in tutte le patologie c'è una grossa componente soggettiva e inoltre non bisogna lasciarsi influenzare dalle esperienze altrui.
Come prima cosa dico quello che ho appreso da pareri medici, letture su Internet (dopo l'intervento): la radioterapia "dovrebbe" essere fatta subito dopo l'intervento come adiuvante, infatti è proprio questa la definizione, di aiuto alla remissione completa del tumore. Dopo, a quanto pare, non servirebbe a niente. In questo differisce il parere del primario che mi ha operato, lui disse che non dovevo fare assolutamente niente.
Il referto della biopsia fatta a Napoli parla di a) Adenocarcinoma acinare do grado 5 (3+2) sec. Gleason combinato nel 20% del campione; b) Adenocarcinoma acinare di grado 5 (3+2) secondo Gleason combinato nel 2% del campione. L'ospedale di Roma volle i vetrini e rifacendo la diagnosi hanno scritto che c'era un A.A. di grado combinato 6 (3+3) in tre frustali agobioptici. In cartella clinica hanno scritto che c'era un A.A. Gleason 7 (3+4) pT3b R0. Non chiedetemi nulla riguardo questi dati perché non li ho mai valutati.
L'esame istologico della prostata dopo l'intervento ha dato sinteticamente questo: SCORE COMBINATO 7 (3+4 SEC. GLEASON - pT3b Ro sec. AJCC 2010.
Per quanto riguarda le vescicole seminali credo non si parlasse di metastasi ma di infiltrazione, non so dirti se c'è differenza o meno tra le due cose, nessuno se n'è preoccupato e meno che mai io. Tieni conto che sono seguito da un urologo a Napoli e sono stato seguito dal primario di Roma prima, durante e dopo l'intervento con molta attenzione.
Però tu non mi hai detto quale è il vostro problema, non hai citato dosaggi del PSA da Novembre 2014 ad oggi.
A me risulta che si può o potrebbe stare tranquilli con dosaggio fino a 0,5 ma questo non costituisce parere medico.
Fammi sapere, non ho alcun problema a rispondere a qualunque domanda, siamo qui per scambiarci proprio le nostre esperienze, ti aspetto!
Ciao a tutti.

P.S. In effetti hai ragione, ho un figlio di 36 anni. :-)
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 352
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda ernestus » mar 1 set 2015, 20:40

ben tornato blade. anche se io ormai non ho' nulla da aggiungere seguo il forum in religioso silenzio. MA IL COMANDANTE Cè E CI SARA' FEDELE NEI SECOLI UN ABRACCIO A TUTTI.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07
Località: Napoli

Re: Tumore alla prostata

Messaggioda Blade_Runner » mar 1 set 2015, 22:10

Ciao Comandante è un piacere ritrovarti!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti