Tumore alla prostata

Rispondi
g.gali
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 4 gen 2012, 23:21

Messaggio da g.gali » lun 6 feb 2012, 18:05

ciao antonio59,

leggo ora tuo scritto. io ho 50anni e sono stato operato una settimana dopo di te (avevo ancora per poco 49anni...).

ti tranquillizzo: anche a me avevano detto che il fattore 'tempo' sarebbe stato necessario per entrambi i problemi (incontinenza e d.e.).

Mi ritengo fortunato di averli superati entrambi in tempi record, e comunque sono felice di sapere che il primo è stato superato anche da te...

Abbi un pò di pazienza e comunque hai provato a prendere CIALIS? a me dopo intervento mi avevano detto che una terapia 'normale' avrebbe previsto il CIALIS per 28gg.

Nel mio caso poi si è provveduto a dimezzare quantità per via dei miglioramenti dichiarati.

Fammi sapere.

Saluti.


g.gali
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 4 gen 2012, 23:21

Messaggio da g.gali » lun 6 feb 2012, 18:05

ciao antonio59,

leggo ora tuo scritto. io ho 50anni e sono stato operato una settimana dopo di te (avevo ancora per poco 49anni...).

ti tranquillizzo: anche a me avevano detto che il fattore 'tempo' sarebbe stato necessario per entrambi i problemi (incontinenza e d.e.).

Mi ritengo fortunato di averli superati entrambi in tempi record, e comunque sono felice di sapere che il primo è stato superato anche da te...

Abbi un pò di pazienza e comunque hai provato a prendere CIALIS? a me dopo intervento mi avevano detto che una terapia 'normale' avrebbe previsto il CIALIS per 28gg.

Nel mio caso poi si è provveduto a dimezzare quantità per via dei miglioramenti dichiarati.

Fammi sapere.

Saluti.


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » lun 6 feb 2012, 19:00

grazie per la risposta g.gali...in effetti sto già prendendo cialis da 2 settimane , devo farlo ancora per altre due...

a dire il vero sono un pò preoccupato sull'esito finale...cercherò di essere fiducioso, anche perchè se è andata bene per l'incontinenza può darsi che vada bene anche per la d.e.

ti terrò informato


FR58
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 1 dic 2011, 0:21

Messaggio da FR58 » gio 9 feb 2012, 20:37

Buongiorno a tutti....ho appena ricevuto la notizia che il Ricovero previsto per il 13/2 è stato posticipato al 20/2 con l'Intervento il 21/2!!!!

Proprio adesso che mi stavo abituando all'idea! così si aggiunge un altra settimana di ansia!

Vabbè daltro canto non ho nessuna alternativa...

Buona giornata


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » ven 10 feb 2012, 16:58

Scusatemi per questi giorni di assenza ma sono rimasto in casa bloccato dalla neve e per giunta senza linea di accesso ad internet.Ora finalmente sono libero e posso ricollegarmi con voi anche se da parte mia non ho nessuna notizia da darvi.Meglio così perchè come dice un proverbio NESSUNA NUOVA BUONA NUOVA.A bonnyprimo un saluto e, per quanto riguarda la flussometria un consiglio d'amico.Cerca di fare pipì nell'imbuto altrimenti se fuoriesce l'infermiere ti prende a bastonate.Al mio amico FR58 dico che, l'alternativa che ha è quella di staccare la spina e vivere alla grande questa settimana, in special modo il giorno di S. VALENTINO, sensa pensare al mostro.G.gali,sono felicissimo che le cose e il coso ti vanno bene vedrai che tra poco non ti ricorderai più neanche dell'intervento.Spero,invece,che seguiterai a ricordarti degli amici del forum. A tutti gli altri amici del forum saluti e AUGURIIIIIIIIIII ciccio 66


siriobasic
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: dom 11 dic 2011, 18:48

Messaggio da siriobasic » sab 11 feb 2012, 0:31

L'altro ieri ho avuto l'esito della Pet tc con colina e fortunatamente la sentenza è stata per me positiva, nessun interessamento dei linfonodi, risulta tutto nella norma. Oggi ho fatto l'Urotac con e senza mezzo di contrasto ed il risultato mi sarà dato lunedì...Speriamo bene.

Sotto il profilo incontinenza le cose vanno decisamente meglio, tranne in caso di tosse insistente oppure di starnuti violenti. Sotto il profilo della D.E. confesso che sono un pochino sconfortato in quanto, a distanza ormai di tre mesi, dà scarsi segni di vita. Preciso che a tutt'oggi non ho fatto ricorso nè a cialis nè ad altri prodotti similari, sicuramente sbagliando. La cosa strana che a volte senza nessun motivo apparente noto un accenno di risveglio che poi svanisce nel giro di un minuto. Spero solo che si tratti di catalessi e non di morte, in quanto pur essendo un pochino più anziano della maggior parte di voi (59 anni) mi dispiacerebbe aver raggiunto già "la pace dei sensi".


giac54
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: mar 20 set 2011, 18:34

Messaggio da giac54 » sab 11 feb 2012, 3:14

Un ciao a tutti del forum, ho incominciato da due giorni le radioterapie (si era rotta la macchina , la mia solita fortuna!!!!!) devo dire che per adesso gli effetti collaterali non si sentono, ma mi hanno detto che potrebbero sentirsi fra qualche settimana, io spero di no. Per la d.e devo dire che sembra propri che dopo otto mesi dall’intervento non ne voglia capire di alzare la testa, l’unico sistema è la puntura, solo che in questo momento sono un po’ anch’io che sono un po’ giù di morale tra la neve e il ghiaccio speriamo arrivi presto la primavera e ci sia anche il risveglio in tutti i sensi. Salutoni a tutti

cari bruno56,checco,a voi come sta andando?


siriobasic
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: dom 11 dic 2011, 18:48

Messaggio da siriobasic » sab 11 feb 2012, 16:30

Caro Giac54, il tuo messaggio mi demoralizza ancora di più....Per la puntura sinceramente non me la sento, ho paura persino a farla sul lato "B" figuriamoci poi a quel posto. Nel mio caso sono passati poco più di tre mesi dall'intervento e pertanto voglio ricordare esclusivamente il detto che recita: "La speranza è l'ultima a morire", e, dimenticare del tutto l'altro che invece recita: "Chi di speranza vive disperato muore". Dai, cerchiamo di sdrammatizzare un pochino, perchè la priorità spetta alla sconfitta di questo maledetto male che ci affligge, alle altre cose, anche se importanti, penseremo dopo in quanto esistono vari sistemi per porvi rimedio.


giac54
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: mar 20 set 2011, 18:34

Messaggio da giac54 » sab 11 feb 2012, 17:16

Scusa siriobasic ma io non volevo demoralizzarti, solo che in questo momento il problema da risolvere è un altro, dopo si vedrà l'importante è parlarne e riderci un pò su, e poi i casi non sono tutti uguali su coraggio guarda bruno56 ,andi63 e altri.

Saluti a tutti e buona domenica


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » sab 11 feb 2012, 17:25

E' vero come dici Siriobasic che bisogna essere ragionevoli e dare la giusta priorità alle cose e che bisogna essere fiduciosi ed ottimisti.

Io sono ancora frastornato per quanto mi è capitato...fino ad otto mesi fa facevo una vita tranquilla ;ho scoperto per caso di avere il tumore, non avevo nessun tipo di problema e trovarmi qui, adesso su questo forum non mi pare vero che sia io a parlare;

Io inizio la radioterapia a metà marzo...quello che più mi rattrista è la condizione mentale nella quale mi ritrovo...scusate lo sfogo ma credo che solo quelli che hanno lo stesso nostro problema possano capire.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”